economia

Nautica, preoccupazione per i dazi

14.06.2018 - 17:45

0

Genova, 14 giu. (Adnkronos) - "Come associazione europea abbiamo fatto una lettera a firma mia e del presidente dell'associazione americana, con l'endorsement dell'associazione mondiale del settore, spiegando perché vogliamo essere lasciati fuori dai dazi. E' stata portata al Congresso Usa e da noi al Parlamento Ue. Ucina inoltre ha fatto una lettera scrivendo al presidente Tajani e al gruppo di parlamentari europei provenienti dall'Italia chiedendo di aiutarci a far togliere i prodotti della nautica, barche e motori,dalla lista di quelli in ritorsione che il parlamento Ue sta preparando". Lo ha spiegato Piero Formenti, vicepresidente di Ucina Confindustria Nautica e presidente di Ebi (European Boating Industry), l’associazione europea che riunisce le varie organizzazioni nazionali degli operatori nautici.

Formenti lo ha detto a margine del convegno Satec 2018 di Rapallo commentando le preoccupazioni sul tema dei dazi, i rischi e le azioni intraprese per quanto riguarda le ripercussioni sul settore della nautica. Il timore, oltre a quello per l'imposizione dei dazi americani su alluminio o acciaio, nasce dai dazi di ritorsione già programmati dalla Ue che, se nulla cambia, dovranno essere confermati il 20 giugno. 

"Il problema - ha ricordato - sono i dazi che l'Europa sta pensando di imporre sulle importazioni di prodotti nautici dagli Stati Uniti che chiaramente causerebbero una ritorsione da parte degli Usa sulle esportazioni. I rischi sono grossi e duplici soprattutto perché la nautica italiana conta molto sul mercato americano e quindi ne verrebbe altamente penalizzata". 

Come spiegato da Formenti la situazione preoccupa anche perché gli stessi prodotti statunitensi importati sul mercato italiano ed europeo "danno lavoro e fanno fare business a delle reti di vendita - aggiunge il vicepresidente Ucina - concessionari e importatori. Sicuramente è una situazione nella quale tutti hanno da perdere e nessuno da guadagnare".

La lettera indirizzata a Tajani durante l'ultima assemblea Ebi è stata richiesta dagli altri soci membri, tradotta in inglese, per poterla utilizzare come traccia per fare la stessa con i diversi parlamentari Ue nei rispettivi paesi d'appartenenza degli associati.L'obiettivo: "Fare un po' di lobbyng  - conclude Formenti - in protezione di un settore che non solo crea lavoro per tante persone ma nell'indotto e nelle zone in cui si sviluppa il turismo nautico il moltiplicatore sull'employment è di circa 7 volte: per ogni dipendente dell'industria nautica si generano 7 dipendenti nei settori collegati".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Milano, 23 giu. (askanews) - "Le paure ci sono, tutti noi abbiamo delle paure, però Milano le paure le gestisce e non le butta addosso agli altri, Milano non ha paura della diversità perché sulla diversità ci costruisce il futuro, e non è una bella dichiarazione di principio perché Milano lo fa da 26 secoli ed è arrivata dove è arrivata, integrando e mettendo insieme le qualità di tutti noi. ...

 
Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Venezia (askanews) - Una grande rampa da skateboard dove, fino a qualche mese fa, troneggiava il demone colossale di Damien Hirst. A Palazzo Grassi a Venezia la cultura freestyle entra dalla porta principale in uno dei musei più importanti del mondo con la tre giorni di "Skate the Museum", evento collegato alla mostra del pittore tedesco Albert Oehlen, ma che vive di una vita e di un'energia ...

 
Immigrati, il sindaco di Riace: campagna di odio produce la morte

Immigrati, il sindaco di Riace: campagna di odio produce la morte

Reggio Calabria (askanews) - Nelle baraccopoli di San Ferdinando e di Rosarno non c'è rispetto dei diritti umani, c'è un degrado umano. Perché le autorità se ne accorgono solo quando succedono questi casi gravi e si continua a mantenere operative queste strutture quando si potrebbe benissimo fare l'ospitalità diffusa e utilizzare le case della piana e dei centri storici che non sono abitate. Non ...

 
A Reggio Calabria la marcia di solidarietà per Soumaila Sacko

A Reggio Calabria la marcia di solidarietà per Soumaila Sacko

Reggio Calabria (askanews) - C'erano centinaia di migranti, lavoratori stagionali, sindacalisti ma anche tanti amministratori locali a Reggio Calabria, in occasione della manifestazione organizzata dall'Unione sindacale di base (Usb) per chiedere giustizia dopo l'omicidio di Soumaila Sacko, il bracciante del Mali ucciso a fucilate il 2 giugno 2018 mentre recuperava alcune vecchie lamiere in una ...

 
"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Cavriglia

"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Sabato 16 giugno alle 21 al Teatro Comunale di Piazza Berlinguer a Cavriglia si terrà l'atto conclusivo del corso di teatro promosso dall'Associazione Culturale Teatrale ...

15.06.2018

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Teatro

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Secondo e ultimo appuntamento di CastleTheatre, la nuova rassegna di teatro nei castelli ideata dall’associazione aretina rumorBianc(O). Domenica 17 giugno al Castello di ...

15.06.2018

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

LA RASSEGNA

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

Penultima e attesa giornata del Passioni Festival venerdì 15 giugno al cinema Eden di Arezzo con due grandissimi appuntamenti. Il primo, alle 18,30, è quello con il capitano ...

15.06.2018