Vasai: "La Provincia sforerà il patto di stabilità nel 2014"

Arezzo

Vasai: "La Provincia sforerà il patto di stabilità nel 2014"

22.12.2014 - 16:03

0

La Provincia di Arezzo sforerà il patto di stabilità nel 2014. E' stato questo annuncio a dominare il tradizionale appuntamento di fine anno del Presidente dell'Ente Roberto Vasai. “Si tratta di un annuncio che non esito a definire doloroso, perché in questi anni abbiamo lavorato e direi anche combattuto perché questo non accadesse, ma che si è reso necessario con l'attuale situazione delle Province in rapporto con gli altri enti sovraordinati. I conti, d'altronde, si fanno con i numeri che ci dicono che in questi anni i trasferimenti statali sono stati cancellati, le entrate proprie sono diminuite e le varie manovre finanziarie hanno imposto tagli e limitazioni. Nonostante questo, se non avessimo avuto in carico la gestione dei cantieri di opere regionali per 80 milioni di euro dei quali la Provincia nel 2008, quando la situazione era completamente diversa si è fatta carico, non ci troveremmo in questa situazione. Dico chiaramente, però, che aver portato avanti i cantieri e concluso molte opere pagando regolarmente le aziende è per me motivo di vanto, e non certo di rammarico. Resta il fatto che dei 30 milioni di spese in conto capitale di quest'anno il 56,74% riguardano cantieri regionali e il 17,55% opere di difesa del suolo in gran parte finanziate dalla Regione”. Lo sforamento del patto si aggirerà, come ha spiegato il ragioniere capo dell'Ente Roberta Gallorini, attorno ai 30 milioni di euro. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Si apre buca sotto l'autobus
AREZZO

Si apre buca sotto l'autobus

Arezzo, si apre buca sulla strada in Guido Monaco sotto il peso dell'autobus. Intervento di vigili del fuoco e polizia municipale.

 
Altro

, puntiamo a 3-4 consiglieri regionali

‘Pronto soccorso light’ sul territorio, più controllori sugli autobus, raddoppio della Pontina, un polo unico per i rifiuti. Sono alcune delle ricette illustrate in un’intervista all’Adnkronos da Mauro Antonini, candidato alla presidenza della Regione Lazio per Casapound Italia, ospite del Palazzo dell'Informazione.

 
Altro

Europa chiude debole, bene Milano

Le borse europee chiudono poco mosse l'ultima seduta della settimana, a eccezione di Milano che - complice la 'correzione' di Juncker sulla stabilità politica in Italia - recupera la flessione. Milano guadagna lo 0,93%, lo spread tra Btp e Bund si attesta a 141 punti. In territorio positivo Francoforte +0,18% e Parigi +0,15%, in flessione Londra - 0,11%. A Piazza Affari ben comprati i bancari, le ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

La mostra a Casa Bruschi

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

"Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello", in mostra i gioielli ideati e progettati dagli allievi del master in Storia e Design del Gioiello dell'Università di ...

10.02.2018

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Stagione di prosa a Cavriglia

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Alla stagione del teatro comunale di Cavriglia proseguono gli eventi del cartellone di Fondazione Toscana Spettacolo. Sabato 17 febbraio alle 21.30  Ottavia Piccolo e ...

10.02.2018