Legge cimiteri per animali di affezione, De Robertis: "Norma di civiltà"

Arezzo

Legge cimiteri per animali di affezione, De Robertis: "Norma di civiltà"

13.01.2015 - 21:06

0

“Favorita la continuità del rapporto tra le persone e i loro animali di affezione e semplificate le procedure per la realizzazione di nuove strutture destinate ad accoglierne le spoglie o le ceneri. Da oggi anche la Toscana, tra le pochissime Regioni, ha una legge che in primis si propone di andare incontro alla sensibilità di tutti coloro a cui viene a mancare un animale d’affezione. Si tratta di una norma importante, di civiltà, che tocca direttamente la quotidianità, l’attaccamento delle persone ai propri animali”. Così Lucia De Robertis, aretina, vicepresidente del gruppo Pd in Regione e prima firmataria della legge approvata all'unanimità dal consiglio regionale in data 13 gennaio. “Tecnicamente la legge completa il quadro normativo in materia di cimiteri per gli animali d’affezione e introduce significative novità per facilitarne la diffusione – continua Lucia De Robertis – La normativa assegna, infatti, ai Comuni la facoltà di individuare, nell’ambito della pianificazione urbanistica territoriale, le zone idonee alla localizzazione di tali strutture, le quali potranno essere realizzate e gestite da soggetti sia pubblici che privati, nell’ottica del rispetto delle esigenze ambientali e di salute pubblica. Inoltre, nel caso sia un soggetto privato a realizzare e gestire la struttura cimiteriale, l’autorizzazione dovrà essere preceduta da una convenzione con l’amministrazione comunale competente. Sappiamo bene quanto sia importante, quanto sia coinvolgente, avere un animale che magari ci accompagna per diversi anni della nostra vita. Un rapporto, un legame, al quale è giusto dare una continuità, anche quando questi animali vengono a mancare – conclude De Robertis - Per questo, come istituzione regionale, abbiamo deciso di agevolare la costruzione di tali strutture”. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Si apre buca sotto l'autobus
AREZZO

Si apre buca sotto l'autobus

Arezzo, si apre buca sulla strada in Guido Monaco sotto il peso dell'autobus. Intervento di vigili del fuoco e polizia municipale.

 
Altro

, puntiamo a 3-4 consiglieri regionali

‘Pronto soccorso light’ sul territorio, più controllori sugli autobus, raddoppio della Pontina, un polo unico per i rifiuti. Sono alcune delle ricette illustrate in un’intervista all’Adnkronos da Mauro Antonini, candidato alla presidenza della Regione Lazio per Casapound Italia, ospite del Palazzo dell'Informazione.

 
Altro

Europa chiude debole, bene Milano

Le borse europee chiudono poco mosse l'ultima seduta della settimana, a eccezione di Milano che - complice la 'correzione' di Juncker sulla stabilità politica in Italia - recupera la flessione. Milano guadagna lo 0,93%, lo spread tra Btp e Bund si attesta a 141 punti. In territorio positivo Francoforte +0,18% e Parigi +0,15%, in flessione Londra - 0,11%. A Piazza Affari ben comprati i bancari, le ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

La mostra a Casa Bruschi

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

"Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello", in mostra i gioielli ideati e progettati dagli allievi del master in Storia e Design del Gioiello dell'Università di ...

10.02.2018

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Stagione di prosa a Cavriglia

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Alla stagione del teatro comunale di Cavriglia proseguono gli eventi del cartellone di Fondazione Toscana Spettacolo. Sabato 17 febbraio alle 21.30  Ottavia Piccolo e ...

10.02.2018