Gianni Mori candidato a sindaco per "Insieme Possiamo"

Il neo candidato a sindaco Gianni Mori con Paolo Pezzati

AREZZO

Gianni Mori candidato a sindaco per "Insieme Possiamo"

14.03.2015 - 19:16

0

Gianni Mori è il candidato a Sindaco di Arezzo della lista Insieme Possiamo alle elezioni amministrative di maggio 2015. La decisione è stata ratificata da una partecipata assemblea aperta a tutti gli aderenti al soggetto politico nato circa cento giorni fa che riunisce molte realtà della società civile e i partiti della sinistra aretina.

L’Assemblea ha ratificato la candidatura di Mori, una ratifica che arriva dopo un percorso di partecipazione durato diverse settimane e che ha visto l’attivazione di decine di persone che hanno prima disegnato il profilo del candidato e poi scelto il nome che più si avvicinava a tale profilo.

Paolo Pezzati, uno dei fondatori di Insieme Possiamo, ha introdotto l’Assemblea raccontando il percorso di Insieme Possiamo, un percorso che parte dalla manifestazione contro la privatizzazione delle scuole comunali del 27 maggio 2014: un vero e proprio spartiacque nella storia di partecipazione attiva della città di Arezzo.

“Vado a rappresentare Insieme Possiamo – ha detto Gianni Mori – un ruolo che mi emoziona e che mi dà una grande responsabilità, per fortuna il nostro sentire comune mi dà forza. È importante che ci sia ad Arezzo una realtà che si oppone al pensiero comune, un pensiero opprimente che ha smantellato lo stato sociale e i servizi pubblici nella nostra città”

“Per questo Insieme Possiamo si propone come alternativa di governo. Vogliamo dirlo chiaro, – conclude Mori – noi corriamo per vincere: nessun apparentamento, nessuna alleanza con i partiti che hanno distrutto l’idea di comunità nella nostra città. Acqua pubblica, servizi sociali, riorganizzazione della macchina comunale, tutela del territorio, partecipazione saranno le parole chiave della nostra campagna elettorale. Il vento in Italia e in Europa sta cambiando, cambierà anche ad Arezzo”.

Gianni Mori, 57 anni da compiere, sposato, due figli è consigliere comunale ad Arezzo ed è capogruppo del neonato gruppo di Insieme Possiamo. Da anni è impegnato nel mondo sindacale. È Presidente del Comitato di Tutela della Val di Chiana da cui si dimetterà dopo aver accettato la candidatura a Sindaco di Arezzo.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Tokyo (askanews) - Shinzo Abe alla prova della verità. Il 22 ottobre in Giappone si vota per la Camera dei rappresentanti, un passaggio importante per il premier nipponico che ha indetto le elezioni anticipate con il doppio obiettivo di ottenere un mandato per la riforma costituzionale e dirottare in ambito sociale l'extragettito che dovrebbe giungere dal 2020 grazie all'incremento della tassa ...

 
Conegliano Valdobbiadene superiore Docg, il prosecco eroico

Conegliano Valdobbiadene superiore Docg, il prosecco eroico

Milano (askanews) - Nel variegato mondo del prosecco, occupa un posto di eccellenza. Un'eccellenza garantita dal territorio su cui nasce, quelle colline adagiate tra le asperità delle Dolomiti e la laguna veneta. E dalla sapienza degli uomini che qui lo producono da oltre 140 anni. Il Conegliano Valdobbiadene prosecco superiore Docg è il frutto di questo lembo di terra fortunata, 15 Comuni nelle ...

 
Kenya, Odinga: solo con riforme potremmo partecipare ad elezioni

Kenya, Odinga: solo con riforme potremmo partecipare ad elezioni

Roma, (askanews) - Ancora non è troppo tardi per approvare le riforme che farebbero riconsiderare al leader dell'opposizione kenyana Raila Odinga la sua decisione di ritirarsi dalle elezioni presidenziali del 26 ottobre. Lo ha affermato lo stesso Odinga parlando con la stampa dopo le dimissioni di Roselyn Akombe, membro della Commissione elettorale che si è detta convinta della parzialità di ...

 
A Ischia al via il G7 dei ministri dell'Interno tra le proteste

A Ischia al via il G7 dei ministri dell'Interno tra le proteste

Ischia, (askanews) - I sette ministri dell'interno delle principali democrazie industrializzate del mondo si incontrano a Ischia per il vertice del G7 su contrasto al terrorismo, anche via web, e lotta ai foreign fighters di ritorno dai territori liberati dall'Isis. In tanti però sono scesi in piazza per chiedere ai grandi politiche diverse e che tutelino i diritti umani. Ecco alcune voci del ...

 
"Anche io ho subito delle avances"

La rivelazione dell'attrice Isabelle Adriani

"Anche io ho subito delle avances"

Nel Corriere dell'Umbria di oggi, 19 ottobre, riportiamo le rivelazioni  di Isabelle Adriani, nome d’arte di Federica Federici, attrice, scrittrice, giornalista perugina di ...

19.10.2017

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017