Tempesta in maggioranza, Fratelli d'Italia blinda Macrì e Carlettini

Francesco Macrì (Fdi-An Alleanza per Arezzo)

AREZZO

Tempesta in maggioranza, Fratelli d'Italia blinda Macrì e Carlettini

08.10.2015 - 08:49

0

Francesco Macrì da super alleato a spina nel fianco della maggioranza di centrodestra e del sindaco di Arezzo Ghinelli. La maggioranza lo "espelle" e cerca di individuare una spaccatura con la consigliera Giovanna Carlettini, ma interviene il partito della Meloni con una nota che blinda il gruppo e pone con evidenza la questione politica, sfociata in tutta evidenza nel Consiglio comunale saltato mercoledì 7 ottobre sulla proposta di Macrì relativamente alla riorganizzazione dell'Ente. (Sul punto anche la Lega Nord aveva abbandonato l'aula facendo mancare il numero legale. Poi nel pomeriggio la riaffermazione della fedeltà a Ghinelli). 

“Alla luce di quanto accaduto ed in particolare a seguito delle dichiarazioni rilasciate a mezzo stampa dai gruppi di maggioranza a Palazzo Cavallo, vogliamo ribadire la piena ed incondizionata fiducia della quale godono i nostri consiglieri comunali, Macrì e Carlettini, da parte delle segreterie regionale e provinciale di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale”. Questo quanto fanno sapere il portavoce regionale di FdI-An, Francesco Torselli ed il portavoce provinciale aretino, Federico Dini. “Nei prossimi giorni – spiegano Torselli e Dini – saranno convocati gli organi interni di FdI-An deputati a discutere dell’atteggiamento futuro che i nostri consiglieri comunali dovranno tenere nei confronti della maggioranza alla guida della città; ci preme comunque sottolineare come la valutazione nel merito di una eventuale ‘definitiva uscita dalla maggioranza del governo cittadino’ sarà, qualora vi fosse, frutto esclusivo di una nostra valutazione e non certo potrà derivare da considerazioni altrui”. 

“Per adesso – concludono Francesco Torselli e Federico Dini – ci limitiamo ad un caloroso invito affinché si eviti di strumentalizzare quanto accaduto oggi al fine di far emergere presunte ed inesistenti divisioni o differenze tra i consiglieri comunali Macrì e Carlettini e la struttura di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale. Macrì e Carlettini hanno tutto il nostro sostegno, oltre a godere della nostra più completa fiducia”.

SERVIZI SUL CORRIERE IN EDICOLA E ON LINE DELL'8 OTTOBRE

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Tokyo (askanews) - Shinzo Abe alla prova della verità. Il 22 ottobre in Giappone si vota per la Camera dei rappresentanti, un passaggio importante per il premier nipponico che ha indetto le elezioni anticipate con il doppio obiettivo di ottenere un mandato per la riforma costituzionale e dirottare in ambito sociale l'extragettito che dovrebbe giungere dal 2020 grazie all'incremento della tassa ...

 
Conegliano Valdobbiadene superiore Docg, il prosecco eroico

Conegliano Valdobbiadene superiore Docg, il prosecco eroico

Milano (askanews) - Nel variegato mondo del prosecco, occupa un posto di eccellenza. Un'eccellenza garantita dal territorio su cui nasce, quelle colline adagiate tra le asperità delle Dolomiti e la laguna veneta. E dalla sapienza degli uomini che qui lo producono da oltre 140 anni. Il Conegliano Valdobbiadene prosecco superiore Docg è il frutto di questo lembo di terra fortunata, 15 Comuni nelle ...

 
Kenya, Odinga: solo con riforme potremmo partecipare ad elezioni

Kenya, Odinga: solo con riforme potremmo partecipare ad elezioni

Roma, (askanews) - Ancora non è troppo tardi per approvare le riforme che farebbero riconsiderare al leader dell'opposizione kenyana Raila Odinga la sua decisione di ritirarsi dalle elezioni presidenziali del 26 ottobre. Lo ha affermato lo stesso Odinga parlando con la stampa dopo le dimissioni di Roselyn Akombe, membro della Commissione elettorale che si è detta convinta della parzialità di ...

 
A Ischia al via il G7 dei ministri dell'Interno tra le proteste

A Ischia al via il G7 dei ministri dell'Interno tra le proteste

Ischia, (askanews) - I sette ministri dell'interno delle principali democrazie industrializzate del mondo si incontrano a Ischia per il vertice del G7 su contrasto al terrorismo, anche via web, e lotta ai foreign fighters di ritorno dai territori liberati dall'Isis. In tanti però sono scesi in piazza per chiedere ai grandi politiche diverse e che tutelino i diritti umani. Ecco alcune voci del ...

 
"Anche io ho subito delle avances"

La rivelazione dell'attrice Isabelle Adriani

"Anche io ho subito delle avances"

Nel Corriere dell'Umbria di oggi, 19 ottobre, riportiamo le rivelazioni  di Isabelle Adriani, nome d’arte di Federica Federici, attrice, scrittrice, giornalista perugina di ...

19.10.2017

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017