Collegi Pd: un solo aretino, Marco Donati, in lizza per i dem. Si ribellano venti segretari comunali

Marco Donati, deputato uscente e candidato Pd

Arezzo

Collegi Pd: un solo aretino, Marco Donati, in lizza per i dem. Si ribellano venti segretari comunali

28.01.2018 - 13:20

0

Dire che il Pd aretino è in subbuglio aggiunge poco o niente allo scenario nazionale che si è aperto nel partito di Renzi, appena dalla direzione del Nazareno sono usciti i nomi della squadra nazionale dei candidati alle politiche del 4 marzo. E’ vero che quelle uscite in una settimana già abbastanza calda dalla direzione provinciale per le candidature nei collegi aretini erano solo indicazioni  per Firenze e per Roma, ma a Piazza Sant’Agostino nessuno si aspettava che tra  i nomi indicati ne fosse preso in considerazione uno solo: quello di Marco Donati, deputato uscente, renziano della prima ora, di nuovo candidato alla Camera nel collegio uninominale di Arezzo. Fuori da ogni lista l’altra parlamentare, Donella Mattesini, senatrice uscente e Vincenzo Ceccarelli, assessore regionale, entrambi di area orlandiana, fuori anche Pasquale Macrì, ex assessore alla cultura, e Enzo Brogi, ex assessore regionale, entrambi di stretta osservanza renziana.  E se proprio un altro nome aretino si vuol trovare tra i candidati del Pd, è quello di Maria Elena Boschi paracadutata,  anche se con molti mal di pancia locali, nel collegio uninominale alla Camera del Trentino, per poi finire, in serata, dalla parte opposta dell’Italia,  nel collegio di Taormina. L’alternativa è quella di un’altra donna valdarnese, Katia Faleppi, al quarto posto nel secondo collegio plurinominale al Senato, che dispone in tutto di cinque seggi. E dove alla guida della lista del Pd c’è Francesco Bonifazi, deputato uscente molto vicino a Maria Elena Boschi, tesoriere del partito, componente della commissione d’inchiesta sulle banche presieduta da Casini. Sbarca nel collegio uninominale di Arezzo e Siena per il Senato anche Riccardo Nencini, viceministro alle infrastrutture, leader dei socialisti nella lista Insieme alleata con il Pd.  Arriva, invece, dalla provincia di Verona Alessia Rotta, deputata uscente, a capo della comunicazione del Pd, scelta come capolista  alla Camera nel collegio proporzionale di Arezzo – Siena Grosseto.  A reagire di fronte all’esclusione, Donati a parte, di tutti i nomi indicati dalla direzione provinciale, non hanno tardato venti segretari comunali del Pd su 37 e le due componenti del partito che fanno capo al Guardasigilli Orlando e al Governatore delle Puglie Emiliano, che chiedono la convocazione immediata della direzione provinciale. “Arezzo – dicono in una nota orlandiani e seguaci del Governatore - è stata ridotta ad una tavola vuota dove il Pd nazionale ha collocato i segnaposto con i nomi di gradimento alla dirigenza nazionale e anche provinciale”. Confermata anche la candidatura di Pier Carlo Padoan per il posto di deputato nel collegio uninominale di Siena che comprende cinque comuni aretini per circa 30mila elettori, Cortona, Castiglion Fiorentino,  Foiano, Lucignano e Marciano. Definito il collegio delle banche, e anche per questo scelto dal centrodestra per la candidatura di Claudio Borghi, consigliere regionale e responsabile della Lega per l’Economia. A sfidare Pd e Movimento Cinque Stelle nei collegi aretini, il centrodestra si prepara con Stefano Mugnai, leader dell’opposizione in consiglio regionale e coordinatore regionale di Forza Italia, insieme a Maurizio D’Ettore, da dieci anni coordinatore provinciale degli azzurri. Candidature di Forza Italia e destinazioni nei collegi ancora da decidere. Certa è la presenza  dei due big locali, uno dei quali in campo per la sfida  alla Camera con Marco Donati. Un posto di rilevo sembra riservato dalla Lega anche a Tiziana Nisini, assessore comunale a Palazzo Cavallo. Tutto deciso, invece, nel proporzionale da Fratelli d’Italia. Con Isabella Rauti capolista al Senato e Francesco Lucacci, segretario provinciale,  più defilato, nel secondo collegio toscano che comprende Arezzo,  e con Giovanni Donzelli, capogruppo in consiglio regionale, Letizia Giorgianni, portavoce degli obbligazionisti di BancaEtruria, al secondo posto e Giovanna Carlettini, capogruppo in consiglio comunale. Da definire, infine le candidature del Movimento Cinque Stelle, con una certezza, quella di Chiara Gagnarli, deputata uscente.  E da completare quelle di Liberi e Uguali, con la certezza di Roberto Speranza, capolista al Senato nel collegio plurinominale  che comprende Arezzo, e Ivano Ferri, ex sindaco di Cavriglia, nel collegio proporzionale di Arezzo e Siena per la Camera.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Maire Tecnimont, nuovo traguardo per progetto russo Amursky

Maire Tecnimont, nuovo traguardo per progetto russo Amursky

San Pietroburgo, (askanews) - Nuovo passo di Maire Tecnimont nel progetto da 3,9 miliardi di euro, Amursky Gas Processing Plant, per il ritrattamento del gas che la società italiana ha firmato lo scorso anno e che sta portando avanti in Russia nella regione orientale di Amur per il gruppo Gazprom. Maire Tecnimont ha siglato a San Pietroburgo, nell'ambito del Forum economico internazionale, ...

 
Iveco Bus pronta alla sfida della sostenibilità nel Tpl

Iveco Bus pronta alla sfida della sostenibilità nel Tpl

Torino, (askanews) - Si è svolta all'Innovation Park di Torino la seconda tappa del Mobility Innovation Tour, l'iniziativa articolata in cinque incontri in altrettante città italiane, nata per analizzare modelli di sviluppo sostenibile per il trasporto pubblico mettendo a confronto tutti gli attori coinvolti: istituzioni, aziende di trasporto pubblico locali e produttori di mezzi pubblici. ...

 
Barilla lancia Winparentig: essere genitori risorsa per l'azienda

Barilla lancia Winparentig: essere genitori risorsa per l'azienda

Milano, (askanews) - Quando parliamo di famiglia e lavoro tendiamo a usare verbi come conciliare, trovare un equilibrio che nascondono una deformazione culturale, come se i genitori fossero costantemente alla ricerca di una difficile convivenza tra queste due sfere della vita quotidiana. Nei fatti diventare mamme o papà può essere una opportunità anche sul lavoro, come sanno in Barilla dove è ...

 
Altro

Milano ancora in rosso con banche, vola lo spread

Le Borse europee tengono, mentre Milano perde ancora terreno sulle incertezze legate al nuovo esecutivo Lega-M5S. L'indice Ftse Mib cede l'1,54%; lo spread tra Btp e Bund sale a 206 punti base e torna ai livelli segnati nell'aprile. Debole Parigi -0,11%, in progresso Londra +0,18% e Francoforte +0,65%, male Madrid -1,70% sul rischio di instabilità politica. A Piazza Affari tonfo per il comparto ...

 
Super Ginger: un fuori stagione al Teatro Virginian

Lo spettacolo

Super Ginger: un fuori stagione al Teatro Virginian

Torna il mercoledì del Teatro Virginian di Arezzo (in via de' Redi) che alza nuovamente il sipario sul suo ricco fuori stagione, ciliegina sulla torta di una stagione di ...

14.05.2018

Al festival di teatro spontaneo c'è "Ferdinando"

La rassegna

Al festival di teatro spontaneo c'è "Ferdinando"

Torna il festival di teatro spontaneo. Bramosie sessuali, sentimenti intensi e qualche risata per lo spettacolo “Ferdinando” di venerdì 18 maggio, alle ore 21,15 presso il ...

14.05.2018

"Segni di memoria, semi di storia", conferenza dell'Archivio dei Diari

Pieve Santo Stefano

"Segni di memoria, semi di storia", conferenza dell'Archivio dei Diari

Dalla Fondazione Palazzo Strozzi di Firenze all’Archivio dei diari di Pieve Santo Stefano per raccontare un ventennio di cambiamenti e trasformazioni che ha segnato l’Italia: ...

14.05.2018