A San Bernardo il concerto dei coristi europei

Arezzo

A San Bernardo il concerto dei coristi europei

24.01.2015 - 18:04

0

Parlano lingue diverse ma hanno una grande passione in comune: il canto. E proprio per amore del canto sono arrivati ad Arezzo venerdì 23 gennaio da tutta Europa per partecipare al settimo workshop del SOL Grundtvig Project, finanziato dalla Commissione Europea per favorire la formazione continua degli adulti.

Vengono da Francia, Regno Unito, Polonia, Repubblica Ceca, Ungheria e Cipro, oltre naturalmente dall’Italia, e appartengono a nove diversi cori: Arcanes (Saint Esteve, Francia), Arpege (Bordeaux, Francia), Fulltura (Warsaw, Polonia), Diodsdi Szent Gellért Vegyeskar (Diosd, Ungheria), The Hempton Singers (Hebden Bridge, Regno Unito), Ceskà Plsen (Prachatice, Repubblica Ceca), Epilogi (Limassol, Cipro), Gruppo Corale ICAT (Treviglio, Italia), Insieme Vocale Vox Cordis (Arezzo, Italia).

Oggi (sabato 24 gennaio) sono stati ricevuti in Comune dall’assessore alle politiche giovanili Francesco Romizi, che ha rivolto loro il saluto ufficiale della città insieme alla presidente dell’associazione Insieme Vocale Vox Cordis Gianna Baroni, organizzatrice della tappa aretina del progetto SOL, al Primo Rettore della Fraternita dei Laici Liletta Fornasari e al membro del Magistrato di Fraternita Giuseppe Caroti.

Domani (domenica 25 gennaio) si esibiranno tutti insieme nel concerto aperto al pubblico, ad ingresso gratuito, alle ore 18 nella chiesa di San Bernardo, sotto la direzione del maestro Lorenzo Donati, che ha curato anche i laboratori presso la Casa delle Culture.

Il concerto, che figura nel cartellone del festival “Diventinventi”, si aprirà con l’esecuzione in prima assoluta di Orient Express, scritta da Lorenzo Donati per soli, strumenti e coro. Sul palco, con la direzione dello stesso Donati, l’Insieme Vocale Vox Cordis accompagnato dai musicisti Paolo Vaccari (flauto), Silvia Turtura (oboe), Gianluca Piomboni (clarinetto), Stefano Rocchi (basso) e alle percussioni Roberto Bichi, Francesco Checcacci, David Diouf, Davide Montagnoli, Iacopo Rossi.

Originale l’idea della composizione: un viaggiatore inglese parte da Londra e attraversa l’Europa spingendosi verso Oriente nel suo grand tour. Ne esce fuori una sorta di diario di viaggio in musica e parole, suddiviso in brani che corrispondono alle tappe nelle principali città lungo l’itinerario. Oltre a Londra compaiono Parigi, Venezia, Vienna, Budapest e infine Costantinopoli, descritte con le parole di grandi poeti e scrittori del passato come Walt Whitman, Oscar Wilde, P. B. Shelley e Bertrand Russell.

“Invito tutta la cittadinanza a partecipare al concerto di domenica pomeriggio, anche per far sentire ai coristi che vengono da lontano il calore della nostra città”, dice la presidente Gianna Baroni, “è un grande onore per noi ospitare questo appuntamento del progetto Sol, che l’Europa finanzia per incentivare la contaminazione e lo scambio culturale fra i suoi cittadini, nell’ottica di una mobilità che coinvolge persone e idee”.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Biennale Danza, viaggio nel mondo del Leone d'Oro Meg Stuart

Biennale Danza, viaggio nel mondo del Leone d'Oro Meg Stuart

Venezia (askanews) - E' stato lo spettacolo "Built to Last" della coreografa americana Meg Stuart, a inaugurare la 12esima edizione del Festival internazionale di Danza contemporanea della Biennale di Venezia. Stuart, nell'occasione, è stata premiata con il Leone d'Oro alla carriera. Un estratto delle emozioni che il pubblico dell'Arsenale ha potuto vivere dal vivo.

 
Venezia, skater e musica dentro Palazzo Grassi

Venezia, skater e musica dentro Palazzo Grassi

Venezia (askanews) - Uno dei più importanti musei al mondo, Palazzo Grassi a Venezia, trasformato in un grande skatepark, con tanto di dj set. E' successo in occasione della tre giorni "Skate the Museum", evento che dimostra come si possa pensare anche un museo autorevole, ma in un modo diverso.

 
Altro

Borse positive, corre Bper ma frena Fca

Le Borse europee chiudono in rialzo. Riflettori puntati sulla riunione dei Paesi Opec: è stato deciso all'unanimità un aumento della produzione fino a un milione di barili al giorno. A fine seduta a Milano guadagna lo 0,99%, spread in calo. Maglia rosa per Londra +1,67%, positive le piazze di Parigi +1,34% e Francoforte +0,54%. A Piazza Affari corre Bper +7,36% dopo che il gruppo Unipol ha ...

 
Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Roma, (askanews) - Si è chiuso oggi a Palazzo Corsini, alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella, il 415esimo Anno Accademico dei Lincei, la più antica Accademia del mondo. L'Adunanza solenne si è aperta con la relazione del presidente Alberto Quadrio Curzio sull'attività svolta nell'Anno Accademico 2017-2018 e nel triennio 2015-2018 che lo ha visto alla guida della prestigiosa ...

 
"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Cavriglia

"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Sabato 16 giugno alle 21 al Teatro Comunale di Piazza Berlinguer a Cavriglia si terrà l'atto conclusivo del corso di teatro promosso dall'Associazione Culturale Teatrale ...

15.06.2018

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Teatro

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Secondo e ultimo appuntamento di CastleTheatre, la nuova rassegna di teatro nei castelli ideata dall’associazione aretina rumorBianc(O). Domenica 17 giugno al Castello di ...

15.06.2018

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

LA RASSEGNA

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

Penultima e attesa giornata del Passioni Festival venerdì 15 giugno al cinema Eden di Arezzo con due grandissimi appuntamenti. Il primo, alle 18,30, è quello con il capitano ...

15.06.2018