Opere di Pansera, mostra e vendita pro Calcit

Arezzo

Opere di Pansera, mostra e vendita pro Calcit

25.01.2015 - 13:44

0

Arte e solidarietà alla galleria comunale di via Cesalpino. Inaugurata sabato 24 gennaio la mostra d’arte dei quadri di Malek Pansera allestita per rendere omaggio a un grande artista e raccogliere fondi per il Calcit. Le opere pittoriche donate nel 2010 da Ennio Margaritelli al Comitato presieduto da Giancarlo Sassoli rimarranno esposte fino al 28 di febbraio a Palazzo Chianini Vincenzi. Una doppia occasione per ammirare i capolavori di un artista contemporaneo di fama nazionale e per sostenere il Calcit nella battaglia contro i tumori.
La mostra curata da Fabio Migliorati, infatti, raccoglie 32 opere dell’artista di Selva di Valgardena allievo di Ugo Attardi e di Giulio Turcato deceduto nel 2008 a Padova e si pone l’obiettivo di promuovere la cultura e al tempo stesso fare beneficenza. Per l’assessore alla cultura, Pasquale Macrì, “è l’occasione per riflettere su arte e solidarietà con opere di qualità di un artista di livello nazionale”. “I 32 quadri di Malek Pansera – spiega il presidente Giancarlo Sassoli – fanno parte di un lotto di 212 opere ricevute in eredita nel 2010 dal signor Ennio Margaritelli di Monterchi. Si tratta di una donazione dal valore presunto di 80mila euro contenente vari quadri di numerosi pittori di fama nazionale e internazionale”. “Un patrimonio – puntualizza il presidente del Calcit - raccolto dal collezionista Margaritelli nell’arco della sua vita e che ci è stato donato dopo aver apprezzato l’impegno del Calcit nel sostegno ai malati oncologici. Una donazione che rappresenta un riconoscimento sia al Calcit che alla città di Arezzo e che va ben oltre il suo valore economico”.
I 212 quadri sono in questi anni stati catalogati dal Calcit e stimati grazie ad un esperto d’arte. Adesso con la mostra di Malek Pansera si inizia un percorso di valorizzazione delle opere che potrebbe permettere al Calcit di raccogliere fondi. “I 32 quadri esposti in occasione della mostra di Pansera – spiega Sassoli – sono acquistabili dai visitatori. Quella di Pansera è solo la prima esposizione. Il numero considerevole di quadri firmati da Pansera ci ha permesso una personale in suo onore e memoria. Per il futuro abbiamo in programma altre mostre, sicuramente collettive, con le opere di più artisti”. Alla presentazione della mostra era presente anche la vedova di Ennio Margaritelli, il generoso collezionista che ha arricchito il Calcit con 212 opere grazie ad una passione per l’arte dimostratasi utile a promuovere i valori del Calcit attraverso la cultura. La mostra di Malek Pansera rimarrà aperta ad ingresso gratuito con il seguente orario: venerdì dalle 16 alle 20, sabato e domenica 10-12,30 e 16-20. Un bel connubio tra arte e beneficenza.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Centrosinistra, Orlando: le persone in campo ci sono, si parlino

Centrosinistra, Orlando: le persone in campo ci sono, si parlino

Bologna (askanews) - Il centrosinista lo vogliamo largo, plurale, in grado di sfidare la destra e di vincere. Per questo il confronto si deve svolgere sulla base dei contenuti, dei programmi, delle cose che dobbiamo fare nei prossimi cinque anni, mettendo al centro il tema della sofferenza sociale e della lotta alle diseguaglianze, della battaglia per dare una prospettiva certa alle nuove ...

 
Spagna: "Manderemo Puigdemont in un carcere pieno di comfort"

Spagna: "Manderemo Puigdemont in un carcere pieno di comfort"

Roma, (askanews) - Il carcere di Estremera a Madrid è talmente pieno di comodità che tanti vorrebbero poterci vivere. Così il ministro degli esteri della Spagna, Alfonso Dastìs, ha cercato di rassicurare le autorità belghe sulle condizioni carcerarie in Spagna in vista della decisione sull'estradizione dell'ex presidente catalano Carles Puigdemont, destituito e incriminato per "ribellione" e ...

 
Orsi e migranti: alla Cop 23 le sculture per riflettere sul clima

Orsi e migranti: alla Cop 23 le sculture per riflettere sul clima

Bonn (askanews) - Migranti in fuga, forse dalla siccità, orsi polari infilzati dalle pipeline e una Statua della Libertà, figlia dei tempi di Trump e "libera di inquinare": sono alcune delle sculture, realizzate su commissione di alcune Ong per risvegliare le coscienze sui cambiamenti climatici. Sono esposte a Bonn vicino al centro congressi dove si è tenuta la Cop 23, la 23esima conferenza Onu ...

 
Iran, Macron: vogliamo "dialogare" con Teheran

Iran, Macron: vogliamo "dialogare" con Teheran

Goteborg (askanews) - "Nei confronti dell'Iran, il nostro augurio è che abbia una strategia regionale meno aggressiva e che si possa chiarire oggi la sua politica missilistica che sembra non sotto controllo. Ma l'Iran è una potenza con la quale noi ci auguriamo di dialogare, con la quale continueremo a dialogare": così il presidente francese Emmanuel Macron dopo che Teheran ha accusato Parigi di ...

 
Monologo su Maradona per aiutare il Thevenin

Arezzo

Monologo su Maradona per aiutare il Thevenin

Un monologo su Diego Armando Maradona per raccogliere fondi a favore di Casa Thevenin. Lo spettacolo di Michele Ruol, con la regia di Lorenzo Maragoni e la conduzione di ...

16.11.2017

Ambra e Max, luna di miele a Venezia

Gossip

Ambra e Max, luna di miele a Venezia

La foto pubblicata dal periodico "Chi" è la prova provata che il rapporto fra Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri si sta sempre più saldando. Dopo che lei è andata a ...

14.11.2017

"Arezzo per Arezzo": 65 opere alla Galleria d'Arte Contemporanea

La mostra

"Arezzo per Arezzo": 65 opere alla Galleria d'Arte Contemporanea

Vittorio Angini, Giuliano Caporali, Giuseppe Fanfani, Lucio Gatteschi, Raffaello Lucci, Pasquale Marzelli, Dario Polvani, Eliana Sevillano, Sergio Tosi: sono gli artisti, ...

12.11.2017