"Ne pas couvrir!" al via tra poche ore. Sabato i Verdena, domenica Nina Zilli

montevarchi

"Ne pas couvrir!" al via tra poche ore. Sabato i Verdena, domenica Nina Zilli

03.07.2015 - 15:55

0

Comincia questa sera, venerdì 3 luglio, al crossodromo Miravalle di Montevarchi la decina edizione di Ne pas couvrir! Festival dell'Arte. GUARDA IL PROGRAMMA

Saranno i Verdena, una delle rock band più longeve e affermate del panorama italiano gli ospiti speciali della seconda giornata, sabato 4 luglio a partire dalle 20.00 presso il Crossodromo di Miravalle a Montevarchi. La formazione, composta dai fratelli Alberto e Luca Ferrari e da Roberta Sammarelli, presenterà in esclusiva toscana “Endkadenz Vol.1”, il nuovo album uscito a gennaio. L'evento, che continuerà fino a domenica 5, e che porterà in Valdarno Nina Zilli (inizio concerto ore 22) per il gran finale è organizzato dall’associazione Ne Pas Couvrir, in collaborazione con l'assessorato alla cultura del Comune di Montevarchi (ingresso: 10€, biglietti disponibili sul posto, info:www.nepascouvrirfestival.org).

Nati negli anni ’80 ad Albino, in provincia di Bergamo, e vincitori del prestigioso “Premio PIM” di Repubblica come miglior gruppo rivelazione del 1999, i Verdena si sono subito contraddistinti per il loro suono graffiante che spazia dal rock più duro al grunge, con forti richiami psichedelici anni ’70. Con sei album all’attivo, di cui il primo prodotto dallo storico chitarrista di CCCP, CSI e PGR Giorgio Canali e il secondo dal frontman degli Afterhours Manuel Agnelli, la band presenterà sul palco del Crossodromo di Miravalle il suo ultimo lavoro, un progetto di 26 tracce diviso in due dischi differenti, di cui il primo uscito all’inizio dell’anno e il secondo in arrivo in data da determinare.

Prima di loro tre giovani realtà emergenti selezionate dal festival: l’inglese Simon Batten, cantautore soul blues con base ad Oxford, la rock band Velodrama e i Neurodeliri, gruppo del Valdarno dall’anima post hardcore con uno stile contaminato da varie e differenti influenze musicali. Si continua con i suoni retrò dei Thegiornalisti e si chiude con Basic Djs, un progetto che parte dalla cultura del clubbing e dalla musica elettronica per ricercare nuovi percorsi stilistici.

A partire dalle 20.00 continueranno le attività dell’NPCLab, lo spazio pensato per far conoscere e vedere in azione i risultati delle più recenti innovazioni tecnologiche, e del NPCfood, il mercato enogastronomico per gustare piatti della cucina tradizionale toscanarigorosamente a km 0 e con attenzione a tutti i palati, con alternative vegetariane e vegane. Dalle 21.00 alle 24.00 prenderà vital’installazione dell’artista Leonardo Massi, che accoglierà il pubblico all’ingresso del Crossodromo: uno zoo dei giorni nostri popolato da diversi personaggi simbolo della società contemporanea, dove l’essere umano è l’animale e il mondo la giungla.

Inizio concerti: ore 20.00

Ingresso (biglietti disponibili sul posto):

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Spinoza, un artista olandese e un ristorante giapponese a Milano

Spinoza, un artista olandese e un ristorante giapponese a Milano

Milano (askanews) - "Every decision is a final refusal". "Ogni decisione alla fine è un rifiuto". La frase campeggia, sotto forma di wall drawing, su una grande parete in uno dei più noti ristoranti giapponesi di Milano, Zazà Ramen di via Solferino, dove ogni sei mesi il suo proprietario, Brendan Becht, invita un artista a intervenire con un'opera che cambia l'atmosfera del locale. "E' un artista ...

 
Gioia disperata delle madri di Srebrenica alla condanna di Mladic

Gioia disperata delle madri di Srebrenica alla condanna di Mladic

Sarajevo, (askanews) - La condanna all'ergastolo a Ratko Mladic, l'ex comandante militare serbo bosniaco, soprannominato il "macellaio dei Balcani", inflitta dal Tribunale penale internazionale dell'Aia ha lenito, in qualche modo, il dolore delle madri delle vittime del massacro di Srebrenica, il più grave registrato in Europa dalla Seconda guerra mondiale, che hanno assistito le une a fianco ...

 
Rubavano ai coetanei, presi a Milano tre giovani borseggiatori

Rubavano ai coetanei, presi a Milano tre giovani borseggiatori

Milano (askanews) - Mano leggerissima e compagni di "copertura". Con una destrezza da navigati borseggiatori, documentata dalle telecamere di sorveglianza, tre ragazzi (due minorenni e un neo maggiorenne) sono stati identificati come autori di una serie di rapine, scippi e furti a danno di coetanei in diversi locali del centro di Milano. Nelle immagini diffuse dalla polizia, si vedono i giovani ...

 
Cecilia Guerra (Mdp): non possiamo trovare accordo con il Pd

Cecilia Guerra (Mdp): non possiamo trovare accordo con il Pd

Roma, 22 nov. (askanews) - Il tempo è scaduto, nessuna intesa con il Pd alle prossime elezioni. Così i capigruppo di Mdp e Sinistra italiana, Cecilia Guerra e Giulio Marcon, all'uscita dall'incontro con la delegazione Dem, sanciscono la chiusura di ogni alleanza. "Non abbiamo dato una disponibilità a una trattativa in quanto abbiamo di nuovo sottolineato come le differenze di impostazione ...

 
Paolo Fresu e Daniele di Bonaventura all'Auditorium "Le Fornaci"

Terranuova Bracciolini

Paolo Fresu e Daniele di Bonaventura all'Auditorium "Le Fornaci"

Sabato 2 dicembre, presso il centro culturale auditorium Le Fornaci di Terranuova Bracciolini, in provincia di Arezzo, alle ore 21:30 si terrà il concerto del duo composto da ...

22.11.2017

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017

"Vasari, Jacone e la maniera bizzarra" alla Casa Museo Bruschi

La mostra

"Vasari, Jacone e la maniera bizzarra" alla Casa Museo Bruschi

Alla Casa Museo di Ivan Bruschi di Arezzo inaugurata la mostra “Vasari, Jacone e la maniera bizzarra”. All’apertura dell’esposizione, che sarà visibile fino al 18 febbraio ...

18.11.2017