Toscana Gospel Festival: pronti al debutto

Arezzo

Toscana Gospel Festival: pronti al debutto

11.12.2015 - 20:20

0

Il Toscana Gospel Festival si prepara a travolgere ed entusiasmare il pubblico toscano.

 Domenica 13 dicembre partirà la ventesima edizione del festival gospel più longevo e grande d’Italia; fino al primo gennaio 2016 quindici concerti entusiasmanti con voci e gruppi straordinari.

Un viaggio nel cuore di quella che può essere ritenuta la più antica forma musicale popolare americana.

Il Gospel padre del rock’n’roll e del blues, del jazz e del soul.

Elvis Presley, Louis Armstrong, ma anche Beyoncé e U2 hanno espresso il loro amore verso questo genere musicale nato nel XVII secolo tra gli schiavi africani nel sud degli Stati Uniti d’America.

Che si tratti dell'ondeggiare di un coro, del tamburellare di un quartetto o semplicemente di battere le mani al ritmo di un canto ammaliante, il gospel è un genere musicale che necessita di essere visto e sentito insieme.

Oggi, dopo venti anni di musica e spettacoli, il Toscana Gospel Festival ha ancora entusiasmo e voglia di stupire, grazie soprattutto al rapporto che si è instaurato con il pubblico e l’impegno serio di una squadra di lavoro unita tra Associazione Toscana  Gospel  Festival  e  Officine della Cultura.

Il programma è intenso e vedrà un susseguirsi continuo di concerti dal 13 dicembre 2015 fino al 1 gennaio 2016. Quindici spettacoli in teatri prestigiosi e chiese storiche, dando spazio a gruppi che provengono da varie parti degli USA, dalla Georgia, da Washington DC, South Carolina, Maryland, Missouri e naturalmente New York. 

Tra i gruppi ospiti del Toscana Gospel Festival ci sono alcuni dei maggiori interpreti americani di questo straordinario mondo musicale, uomini e donne che fanno del canto e dello spirito la propria missione nel mondo. Tra questi da ricordare Dottor Ronald Ixaac Hubbard (Pastor Ron) è conosciuto come “Triple Man” , Eric Turner (Pastore del Worship Center Church of Harlem) attuale leader del famoso gruppo soul The Tempations, ed oggi direttore degli Harlem Voices o la corale del  The Charleston Mass Choir.

Il programma parte domenica 13 dicembre dall’antica chiesa di S.Maria Assunta a Massa e Cozzile (PT) proprio con Pastor Ron Gospel Show, martedì 15 tappa ad Empoli al Cinema Teatro La Perla con The Harlem Voices, mercoledì 16 a Montevarchi Chiesa di S. Andrea Corsini con i Serenity Singers provenienti dal Maryland, giovedì 17 il festival arriva a Firenze al teatro Verdi con la grande corale dei Charleston Mass Choir e poi Sansepolcro e Livorno il 18 dicembre, Lucignano il 21, Castelfiorentino il 22, Castiglion Fiorentino il 23, Calenzano il 27, Arezzo il 28, Cortona il 31 per chiudere il 1 gennaio 2016 con un doppio appuntamento a Prato e Siena.

Il Toscana Gospel Festival è sostenuto da tante Istituzioni Locali, in primis la Regione Toscana, i Comuni coinvolti e il Consolato Generale degli Stati Uniti d’America di Firenze, ma anche da aziende e soggetti privati come Unicoop Firenze e Caffè River.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Biennale Danza, viaggio nel mondo del Leone d'Oro Meg Stuart

Biennale Danza, viaggio nel mondo del Leone d'Oro Meg Stuart

Venezia (askanews) - E' stato lo spettacolo "Built to Last" della coreografa americana Meg Stuart, a inaugurare la 12esima edizione del Festival internazionale di Danza contemporanea della Biennale di Venezia. Stuart, nell'occasione, è stata premiata con il Leone d'Oro alla carriera. Un estratto delle emozioni che il pubblico dell'Arsenale ha potuto vivere dal vivo.

 
Venezia, skater e musica dentro Palazzo Grassi

Venezia, skater e musica dentro Palazzo Grassi

Venezia (askanews) - Uno dei più importanti musei al mondo, Palazzo Grassi a Venezia, trasformato in un grande skatepark, con tanto di dj set. E' successo in occasione della tre giorni "Skate the Museum", evento che dimostra come si possa pensare anche un museo autorevole, ma in un modo diverso.

 
Altro

Borse positive, corre Bper ma frena Fca

Le Borse europee chiudono in rialzo. Riflettori puntati sulla riunione dei Paesi Opec: è stato deciso all'unanimità un aumento della produzione fino a un milione di barili al giorno. A fine seduta a Milano guadagna lo 0,99%, spread in calo. Maglia rosa per Londra +1,67%, positive le piazze di Parigi +1,34% e Francoforte +0,54%. A Piazza Affari corre Bper +7,36% dopo che il gruppo Unipol ha ...

 
Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Roma, (askanews) - Si è chiuso oggi a Palazzo Corsini, alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella, il 415esimo Anno Accademico dei Lincei, la più antica Accademia del mondo. L'Adunanza solenne si è aperta con la relazione del presidente Alberto Quadrio Curzio sull'attività svolta nell'Anno Accademico 2017-2018 e nel triennio 2015-2018 che lo ha visto alla guida della prestigiosa ...

 
"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Cavriglia

"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Sabato 16 giugno alle 21 al Teatro Comunale di Piazza Berlinguer a Cavriglia si terrà l'atto conclusivo del corso di teatro promosso dall'Associazione Culturale Teatrale ...

15.06.2018

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Teatro

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Secondo e ultimo appuntamento di CastleTheatre, la nuova rassegna di teatro nei castelli ideata dall’associazione aretina rumorBianc(O). Domenica 17 giugno al Castello di ...

15.06.2018

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

LA RASSEGNA

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

Penultima e attesa giornata del Passioni Festival venerdì 15 giugno al cinema Eden di Arezzo con due grandissimi appuntamenti. Il primo, alle 18,30, è quello con il capitano ...

15.06.2018