Niki Giustini: il ricordo di Fiorini, la "Moglie Bellissima" ad Anghiari

Arezzo

Niki Giustini: il ricordo di Fiorini, la "Moglie Bellissima" ad Anghiari

05.01.2017 - 13:01

0

Sergio Fiorini, organizzatore di spettacoli, attore, controfigura (Roberto Benigni ne “La vita è bella”) e Niki Giustini. Un legame che comincia negli anni Ottanta ai tempi di Vernice Fresca e che arriva fino a oggi. Non si può parlare di un legame lavorativo – nel senso di procuratore e attore - vero e proprio. Fiorini era per così dire un accompagnatore di Niki Giustini legato invece contrattualmente ad altra agenzia. Sergio lo portava in giro nelle date aretine. E ad Arezzo Giustini praticamente ci è cresciuto. “Prima di intraprendere la carriera del comico, faceva il carabiniere- racconta Fiorini -. In servizio nell’Aretino e in Valtiberina. Per questo conosceva bene le nostre zone”. “Quando gli proponevo una data, che ne so a Badia Tedalda, lui sapeva già dove era. Mi diceva: ‘ho capito Sergio, facevo il carabiniere in quelle zone’”. Amante di Walter Chiari, Fiorini lo definisce una “persona molto composta e particolarmente serio, anche se è difficile definire così un comico”. La nostra provincia l’ha toccata tutta. E tra gli aneddoti che nel giorno della morte di Giustini tornano alla mente, Fiorini pesca dalla sua memoria quello di un Capodanno alla Svolta del Podere, a Badia Tedalda. “Stavamo andando su in auto e stava nevicando. Ad un certo punto l’auto si è ritrovata dentro una buca. Niki è sceso per spingerla, mentre io sono rimasto al volante. Di sicuro avrò accelerato troppo e le ruote hanno fatto il resto. Siamo arrivati a Badia Tedalda e Niki era completamente sporco di fango e neve. Doveva andare in scena. Come facciamo? Gli ho dato i miei vestiti. Ricordo che recitò praticamente con un vestito di due taglie sotto”. Anche ad Anghiari Niki Giustini lo ricordano. Leonardo Pieraccioni, amico dai tempi di Vernice Fresca, lo volle nel film “Una moglie bellissima”. Lui faceva la parte del sacerdote che accompagna il monsignore in chiesa. “Per te la messa continua”, fu una delle sue battute. Niki Giustini chiuse anche la campagna elettorale di Lucherini. “In piazza Grande. Si stava aspettando Berlusconi – racconta ancora Sergio – E lui si mise dietro le quinte a fare l’imitazione del Cavaliere. Un comico incredibile. Un personaggio elegante e schivo. Ciao Niki, amico di tante serate. Grazie per le risate che ci hai regalato”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Migranti, la testimonianza dei medici a bordo della Dattilo

Migranti, la testimonianza dei medici a bordo della Dattilo

Valencia, (askanews) - Un viaggio lungo e faticoso, che ha permesso di condividere tanti momenti e le storie dei migranti. Parlano la dottoressa e l'infermiera dell'Ordine di Malta che erano a bordo della nave Dattilo, giunta a Valencia con 274 migranti a bordo. "La nostra esperienza a bordo di nave Dattilo si conclude oggi. Siamo arrivati al porto di Valencia. Questi giorni abbiamo collaborato ...

 
Valencia accoglie Aquarius, "Benvenuti a casa vostra"

Valencia accoglie Aquarius, "Benvenuti a casa vostra"

Valencia, (askanews) - La mattina, a Valencia, inizia quando ancora il sole non è sorto. Gli oltre seicento giornalisti e operatori della comunicazione arrivano al porto, al molo 1, che è ancora buio. Sono da poco passate le sei del mattino quando all'orizzonte, vicino al porto, compare la nave Dattilo della Guardia costiera. A bordo ci sono 274 migranti. È la prima delle tre navi che ospitano in ...

 
Migranti, arrivata a Valencia anche la terza nave

Migranti, arrivata a Valencia anche la terza nave

Valencia, (Askanews) - E' arrivata al porto di Valencia anche la terza e ultima nave che ha trasportato più di 240 migranti. Dopo l'unità della Guardia Costiera Dattilo e la Aquarius della Ong Sos Méditerranée e Medici Senza Frontiere, intorno alle 13 è approdata al molo 1 del porto di Valencia la nave Orione della Marina Militare. Completate dunque le operazioni di sbarco: i 630 migranti stanno ...

 
"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Cavriglia

"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Sabato 16 giugno alle 21 al Teatro Comunale di Piazza Berlinguer a Cavriglia si terrà l'atto conclusivo del corso di teatro promosso dall'Associazione Culturale Teatrale ...

15.06.2018

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Teatro

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Secondo e ultimo appuntamento di CastleTheatre, la nuova rassegna di teatro nei castelli ideata dall’associazione aretina rumorBianc(O). Domenica 17 giugno al Castello di ...

15.06.2018

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

LA RASSEGNA

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

Penultima e attesa giornata del Passioni Festival venerdì 15 giugno al cinema Eden di Arezzo con due grandissimi appuntamenti. Il primo, alle 18,30, è quello con il capitano ...

15.06.2018