Stagione Concertistica Internazionale a Casa Bruschi

Fondazione Ivan Bruschi

Stagione Concertistica Internazionale a Casa Bruschi

30.03.2017 - 12:40

0

E' in partenza la XII edizione della Stagione Concertistica Internazionale, organizzata dalla Fondazione Ivan Bruschi, amministrata da Nuova Banca Etruria, in collaborazione con l’Associazione Giovani Musicisti, e diretta dal Maestro Roberto Pasquini. Il Festival di musica classica nel corso degli anni ha presentato al pubblico numerosi giovani talenti internazionali che si sono esibiti nello splendido salone dell’antica dimora dell’ideatore della Fiera Antiquaria di Arezzo.

Anche nel corso della nuova Stagione di concerti, prevista tra marzo ed aprile 2017, si esibiranno artisti di alto livello e vincitori di prestigiosi premi internazionali.

La serata inaugurale della Stagione 2017, in programma venerdì 31 marzo alle ore 21.15, vede protagonista lo strepitoso Alexander Gadjiev, vincitore del Concorso Internazionale di Hamamatsu, dove ha sbaragliato la concorrenza di pianisti provenienti da tutto il mondo. Il concorso si svolge ogni tre anni in Giappone e la giuria internazionale è presieduta da Akiko Ebi e formata, tra gli altri, da una delle più grandi pianiste d'oggi: Martha Argerich. Il giovane prodigio suonerà musiche di Schumann e Liszt.

Venerdì 7 aprile sarà protagonista della serata a Casa Bruschi la pianista russa Elena Nefedova che nel novembre 2016 ha vinto il prestigioso premio Venezia “Gran Teatro la Fenice”, pianista raffinatissima formatasi presso la celebre scuola russa Gnessin, fucina inesauribile di talenti. La Nefedova presenterà brani di Bach, Grieg, Liszt e Chopin.

Venerdì 21 aprile sarà la volta di un Concerto Sinfonico, con la Etruria Chamber Orchestra diretta dal Maestro Roberto Pasquini e i solisti Davide Burani, all’arpa e Cinzia Centonza, soprano. La serata sarà dedicata all’immortale musica di Wolfgang Amadeus Mozart, di cui saranno interpretate alcune delle più belle pagine, quali il concerto per flauto KV 313, il prezioso concerto per flauto e arpa KV 299 e il divino Exsultate Jubilate KV 165.

Per la serata conclusiva della Stagione, venerdì 28 aprile, è previsto un Bach d’autore, quello interpretato dal Maestro Andrea Turini al pianoforte, interamente dedicato al monumento musicale delle Variazioni Goldberg BWV 988. Le mani sapienti del pianista ci guideranno alla scoperta di uno dei tesori della storia dell’arte universale, rappresentata da questa aria e 30 variazioni composta dal grande Johann Sebastian nel 1741.

Inizio degli spettacoli ore 21,15. Biglietto intero € 10,00. Biglietto ridotto (minori di 18 anni) € 6,00. Abbonamento € 30,00.

L'ingresso consente anche la visita gratuita alla Casa Museo di Ivan Bruschi nella settimana successiva al concerto.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Economia

Borsa, Milano rifiata

La Borse europee rifiatano dopo il tonfo di ieri. Si fermano le vendite sui listini, dopo la reazione ai rapporti sempre più tesi tra Cina e Stati Uniti, e Milano segna +0,16%. Positive anche Londra, Madrid e Francoforte. Sul paniere di Piazza Affari, Ferragamo lascia sul terreno quasi il 9 per cento dopo che la holding di famiglia ha collocato sul mercato un pacchetto azionario. Sono di nuovo in ...

 
L'arte è un gioco: i campus estivi di Pirelli HangarBicocca

L'arte è un gioco: i campus estivi di Pirelli HangarBicocca

Milano (askanews) - Un gioco per permettere ai bambini di esplorare le tecniche e i linguaggi dell'arte, nonché le proprie capacità inventive ed espressive. Per il 2018 i campus estivi di Pirelli HangarBicocca a Milano sono stati progettati con l'artista Roberto Fassone che, ispirandosi alla mostra di Matt Mullican in corso nel museo, ha proposto ai piccoli una sfida creativa molto intrigante, ...

 
Tea Falco alla regia: la mia Sicilia e il senso della vita

Tea Falco alla regia: la mia Sicilia e il senso della vita

Roma, (askanews) - Adamo, Eva e la metafora di un dolce chiamato "Cannolo" come riassunto dell'universo. "Ceci n'est pas un cannolo" è l'opera prima di Tea Falco, l'attrice catanese di "Io e te" di Bernardo Bertolucci, delle serie tv "1992 e "1993", artista e soprattutto fotografa. Il suo primo documentario da regista è stato presentato al Biografilm Festival di Bologna e andrà in onda su Sky ...

 
Ducasse firma la vodka gastronomica per amanti della buona tavola

Ducasse firma la vodka gastronomica per amanti della buona tavola

Milano (askanews) - Dalla sua fantasia è nata la prima vodka 100% francese con il cuore nella regione del Cognac: la nuova sfida di Francois Thibault, che negli anni Novanta ha creato Grey Goose con il miliardario americano Sidney Frank, lo vede firmare la prima vodka gastronomica realizzata in collaborazione con uno dei più importanti chef del mondo, Alain Ducasse, che le ha dato il nome. Punta ...

 
"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Cavriglia

"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Sabato 16 giugno alle 21 al Teatro Comunale di Piazza Berlinguer a Cavriglia si terrà l'atto conclusivo del corso di teatro promosso dall'Associazione Culturale Teatrale ...

15.06.2018

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Teatro

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Secondo e ultimo appuntamento di CastleTheatre, la nuova rassegna di teatro nei castelli ideata dall’associazione aretina rumorBianc(O). Domenica 17 giugno al Castello di ...

15.06.2018

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

LA RASSEGNA

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

Penultima e attesa giornata del Passioni Festival venerdì 15 giugno al cinema Eden di Arezzo con due grandissimi appuntamenti. Il primo, alle 18,30, è quello con il capitano ...

15.06.2018