Buon compleanno Opes: dieci anni in crescendo

Campionato Opes

Buon compleanno Opes: dieci anni in crescendo

10.10.2014 - 18:30

0

Era il lontano 2004 quando Opes muoveva i suoi primi passi all'interno del territorio aretino. Girone unico di calcio a cinque a dieci squadre e tanta voglia di stupire. Era poco più che un embrione, questa nuova Opes. Oggi, invece, a dieci anni di distanza dal lancio del primo campionato, Opes festeggia il suo decimo anno di attività. L'embrione è diventato, nel corso degli anni, una creatura perfetta. Dalle venti squadre iniziali, crescendo man mano e con passione, Opes è passata a sfondare sistematicamente il muro delle novanta squadre. Fino a toccare punte di cento e passa iscrizioni. Un lavoro a dir poco fantastico, certosino e minuzioso, che nel corso degli anni ha portato Opes a primeggiare con gli altri enti di promozione sportiva.
TAGLIO DEL NASTRO Il decennale dell'associazione Opes coinciderà anche con il lancio del decimo campionato. Un traguardo soddisfacente, gratificante e in un certo senso anche meritato. I veli sulla nuova stagione saranno tolti questa sera alle ore 21 presso l'impianto sportivo "Chimera" di Via Darwin. Sarà l'occasione per tutte le squadre, sia di calcio a cinque, sia di calcio a sette, di iniziare a respirare nuovamente il clima partita. Nulla cambia rispetto al passato. Alle squadre iscritte, come consuetudine vuole, sarà consegnato il calendario completo degli incontri, il regolamento tecnico e i palloni da gioco ufficiali, a testimonianza della grande pianificazione che regna all'interno dell'Opes. Anche quest'anno, nonostante il difficile momento che attraversa la nostra società sotto il profilo socio - economico, l'associazione è riuscita a confermare gli strepitosi numeri che hanno caratterizzato la scorsa annata. Ma ciò che stupisce è che Opes, per quanto concerne il calcio a cinque, è riuscita a creare addirittura due gironi di serie C2 accrescendo in maniera cospicua il numero di iscrizioni. Buoni, e senza dubbio gratificanti, anche i numeri che emergono dal calcio a sette: confermati i tre gironi eliminatori con successivi raggruppamenti Champions, Opes League e Over fino a sfociare nell'attesissimo evento dei play - off per eleggere il nuovo campione provinciale. Confermata anche l'avvincente "Coppa Opes" di calcio a cinque che partirà nel mese di dicembre. Tutto invariato anche per quanto riguardo i campi di gioco. La stagione si snoderà sui soliti impianti dello scorso campionato, ovvero Snoopy, Occhi Verdi, Pratantico e Badia al Pino tutti distanti pochissimi chilometri dal centro cittadino.
IL CAMPIONATO La stagione 2014 / 2015, che scatterà ufficialmente lunedì 13 ottobre, vedrà la conferma di tutte e cinque le serie che hanno caratterizzato i vari campionati Opes. La serie A, con l'Olimpia detentrice del titolo, sarà composta da undici squadre, così come la serie B che ha nel Real Giada la candidata più accreditata al successo finale. Dodici squadre, invece, comporranno sia la serie C, sia la serie C1, mentre l'ultima serie, la C2, sarà divisa in due gironi da dodici squadre ognuno. Per la prima volta in dieci anni, sarà assente dalla serie A il Rayo Vencedor che ripartirà dalla C2, mentre la compagine de I Banditi sarà l'unica ad assicurare il doppio impegno, sia a cinque, sia a sette. Qui, l'avversario da battere saranno gli Sconvoltz di mister Etiope, ma lo Skenderbeu, ferito e colpito nell'orgoglio, darà segnali di rinascita? La palla passa al campo. Come sempre, giudice inappellabile. Buon campionato a tutti.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Elio e le storie tese si sciolgono: il videoblob con i successi

Elio e le storie tese si sciolgono: il videoblob con i successi

Sarcastici e irriverenti. Dalle collaborazioni con Gianni Morandi e Raoul Casadei, all'ironia sul concertone del primo maggio. Dalla Terra dei cachi a Tapparella e Parco Sempione. Ecco il videoblob con alcuni dei maggiori successi di Elio e le storie tese. Il 19 dicembre il gruppo terrà il suo ultimo concerto a Milano

 
Incendi in Portogallo e Spagna: il bilancio sale a 45 morti

Incendi in Portogallo e Spagna: il bilancio sale a 45 morti

Lisbona (askanews) - Il bilancio degli incendi forestali che hanno devastato il Portogallo e la vicina regione della Galizia, in Spagna, è aumentato a 45 morti, mentre i vigili del fuoco sono ancora impegnati a domare gli ultimi focolai. Secondo il più recente bilancio della Protezione civile, 41 persone hanno perso la vita nei roghi divampati nel Portogallo settentrionale e centrale, messo in ...

 
La pasticceria contemporanea di Gianluca Fusto: è un piacere puro

La pasticceria contemporanea di Gianluca Fusto: è un piacere puro

Milano, (askanews) - Il senso della pasticceria per Gianluca Fusto è una ricerca costante di contemporaneità. Un contemporaneo fatto di sperimentazioni, studio, conoscenza delle materie prime per realizzare dolci trasgressioni per tutti, diabetici e celiaci inclusi. Lo abbiamo incontrato in occasione della presentazione di una ricerca sui benefici dello xilitolo, il cosiddetto zucchero del legno ...

 
Cina, Xi al Congresso del partito: non chiuderemo porte al mondo

Cina, Xi al Congresso del partito: non chiuderemo porte al mondo

Pechino (askanews) - Pechino lancia messaggi rassicuranti al mondo economico. Il presidente cinese Xi Jinping, aprendo il Congresso del partito comunista, ha assicurato che l'economia della Cina non chiuderà le porte al mondo, rassicurando gli investitori stranieri che cercano segnali sulla volontà di Pechino di attuare strutturali riforme di mercato. L'apertura porta progressi, la solitudine se ...

 
Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017

Colin Firth diventa italiano

Concessa la cittadinanza

Colin Firth diventa italiano

Colin Andrew Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana. Lo rende noto il ministero dell'Interno. Il famoso attore, premio Oscar per il film "Il discorso del re", ha sposato ...

22.09.2017

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Non solo direttore artistico

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Ormai per tutti era già una certezza, ma ora è ufficiale: Claudio Baglioni non sarà soltanto il direttore artistico di Sanremo 2018, ma anche il conduttore del festival che ...

22.09.2017