Il salto di Paolo Zanini: dalla Sba al Livorno

Con il numero 21 il nostro Paolo Zanini

Basket

Il salto di Paolo Zanini: dalla Sba al Livorno

11.10.2014 - 16:29

0

Grande soddisfazione per la Scuola Basket Arezzo del presidente Mauro Castelli per il passaggio dell'atleta Paolo Zanini alla Pallacanestro Don Bosco Livorno. Zanini, classe 2000, cresciuto nel settore giovanile del minibasket "Nova Verta" avrà così un'opportunità ulteriore di crescita grazie ad un palcoscenico che saprà valorizzarne ancor di più le spiccate qualità tecniche e caratteriali.
Già nel giro delle selezioni regionali con cui ha partecipato prima al Trofeo Bulgheroni a Bormio, poi al Trofeo delle Regioni a Rimini, Paolo Zanini andrà a disputare il campionato Under 15 Eccellenza nelle fila della Carismi Don Bosco Livorno, società di primissima fascia nazionale che privilegia in maniera mirata il proprio vivaio da cui vengono prelevati a piene mani atleti da parte di tutte le nazionali giovanili. "A Paolo - afferma un raggiante presidente Castelli, - va un abbraccio affettuoso e il più caloroso in bocca al lupo dalla Scuola Basket Arezzo per il futuro della propria carriera. Sono molto soddisfatto per l'accordo raggiunto con il Don Bosco Livorno: per noi è un grande vanto vedere un atleta passare nelle fila di una società storica del panorama cestistico nazionale".
Inoltre la Scuola Basket Arezzo comunica il passaggio con la formula del prestito dell'atleta Daniel Malile, ala classe 1995, al Galli Terranuova partecipante al campionato nazionale di serie C, e l'ingaggio degli atleti Carlo Provenzal (1992) e Luca Cacioli (1991), entrambi cresciuti nelle giovanili aretine, da parte del Basket Valdisieve, formazione anch'essa militante in C. Anche a loro l'augurio di una stagione esaltante da parte di tutta la Sba. "Io e lo staff tecnico - continua Castelli, - siamo contenti delle possibilità fornite ai nostri giocatori grazie al lavoro che negli ultimi anni abbiamo svolto nel nostro settore giovanile. Il vivaio quest'anno è stato ulteriormente rafforzato con l'integrazione nello staff di un preparatore atletico del livello di Ruben Guarducci e di due tecnici come Giorgio Ottaviani ed Antonio Bindi, che stanno lavorando con i nostri giovani con l'obiettivo di crescere ancora e di dare l'opportunità ad altri ragazzi di spiccare il volo verso traguardi sempre più ambiziosi".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

GSE, sostenibilità e legalità per un futuro più vivibile

GSE, sostenibilità e legalità per un futuro più vivibile

Roma, (askanews) - Diffondere la cultura della legalità attraverso i valori della sostenibilità ambientale e del riciclo dei rifiuti. Questo l obiettivo della giornata organizzata dal Gestore dei Servizi Energetici, a 25 anni dalle stragi di Capaci e di via D Amelio in cui morirono i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. IL GSE ha ospitato cento studenti delle classi medie e superiori del ...

 
Tutti i morti in Siria: performance globale di Santiago Sierra

Tutti i morti in Siria: performance globale di Santiago Sierra

Milano (askanews) - Un lungo elenco di nomi che unisce quattro città - Tel Aviv, Vienna, Londra e Buenos Aires - e, in una non stop di undici giorni, vuole dare conto di tutti i morti del conflitto in Siria. E' una nuova azione performativa dell'artista spagnolo Santiago Sierra che viene trasmessa in diretta streaming 24 ore su 24 al Padiglione di Arte Contemporanea di Milano, in occasione degli ...

 
Trump visita lo Yad Vashem, il memoriale dell'Olocausto

Trump visita lo Yad Vashem, il memoriale dell'Olocausto

Gerusalemme (askanews) - Dopo l'incontro con Abu Mazen a Betlemme Donald Trump è tornato a Gerusalemme dove ha visitato Yad Vashem, il memoriale della Shoah. Il presidente degli Stati Uniti a capo coperto e accompagnato dalla moglie Melania, ha reso omaggio alle vittime dell'Olocausto. In occasione della visita al Mausoleo ha detto che "la shoah è stata l'ora più buia della storia dell'umanità, ...

 
Trump: tutto il possibile per pace tra israeliani e palestinesi

Trump: tutto il possibile per pace tra israeliani e palestinesi

Betlemme, Cisgiordania (askanews) - Gli Stati Uniti faranno tutto quanto nelle loro disponibilità per costruire il sogno di una pace possibile tra Israele e Palestina. Queste le parole del presidente statunitense Donald Trump nel corso della conferenza stampa congiunta a Betlemme con il leader dell'Autorità nazionale palestinese Abu Mazen. Dal canto suo, il presidente palestinese ha ribadito che ...

 
Mariano Di Vaio, canzone da hit

Il fatto

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Mariano Di Vaio festeggia il suo 28esimo compleanno con un autentico fuoco d’artificio: lancia la sua prima canzone che si intitola "Wait for me", di cui è autore e ...

09.05.2017

I Rolling Stones in Italia

L'evento

I Rolling Stones in Italia

I Rolling Stones tornano in Italia, per un'unica data. Il 23 settembre saranno al Lucca Summer Festival. Il tour del 2017 si chiamerà 'Stones - No filter' e vedrà Mick Jagger,...

09.05.2017

Maltese, boom di ascolti

Fiction

Maltese, boom di ascolti

Esordio con boom di ascolti per la fiction Maltese - Il romanzo del commissario, con Kim Rossi Stuart, che lunedì sera su Rai1 ha ottenuto il 30.3% di share pari a una media ...

09.05.2017