Il salto di Paolo Zanini: dalla Sba al Livorno

Con il numero 21 il nostro Paolo Zanini

Basket

Il salto di Paolo Zanini: dalla Sba al Livorno

11.10.2014 - 16:29

0

Grande soddisfazione per la Scuola Basket Arezzo del presidente Mauro Castelli per il passaggio dell'atleta Paolo Zanini alla Pallacanestro Don Bosco Livorno. Zanini, classe 2000, cresciuto nel settore giovanile del minibasket "Nova Verta" avrà così un'opportunità ulteriore di crescita grazie ad un palcoscenico che saprà valorizzarne ancor di più le spiccate qualità tecniche e caratteriali.
Già nel giro delle selezioni regionali con cui ha partecipato prima al Trofeo Bulgheroni a Bormio, poi al Trofeo delle Regioni a Rimini, Paolo Zanini andrà a disputare il campionato Under 15 Eccellenza nelle fila della Carismi Don Bosco Livorno, società di primissima fascia nazionale che privilegia in maniera mirata il proprio vivaio da cui vengono prelevati a piene mani atleti da parte di tutte le nazionali giovanili. "A Paolo - afferma un raggiante presidente Castelli, - va un abbraccio affettuoso e il più caloroso in bocca al lupo dalla Scuola Basket Arezzo per il futuro della propria carriera. Sono molto soddisfatto per l'accordo raggiunto con il Don Bosco Livorno: per noi è un grande vanto vedere un atleta passare nelle fila di una società storica del panorama cestistico nazionale".
Inoltre la Scuola Basket Arezzo comunica il passaggio con la formula del prestito dell'atleta Daniel Malile, ala classe 1995, al Galli Terranuova partecipante al campionato nazionale di serie C, e l'ingaggio degli atleti Carlo Provenzal (1992) e Luca Cacioli (1991), entrambi cresciuti nelle giovanili aretine, da parte del Basket Valdisieve, formazione anch'essa militante in C. Anche a loro l'augurio di una stagione esaltante da parte di tutta la Sba. "Io e lo staff tecnico - continua Castelli, - siamo contenti delle possibilità fornite ai nostri giocatori grazie al lavoro che negli ultimi anni abbiamo svolto nel nostro settore giovanile. Il vivaio quest'anno è stato ulteriormente rafforzato con l'integrazione nello staff di un preparatore atletico del livello di Ruben Guarducci e di due tecnici come Giorgio Ottaviani ed Antonio Bindi, che stanno lavorando con i nostri giovani con l'obiettivo di crescere ancora e di dare l'opportunità ad altri ragazzi di spiccare il volo verso traguardi sempre più ambiziosi".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Parolin: vi spiego come lavora la diplomazia vaticana

Parolin: vi spiego come lavora la diplomazia vaticana

Mosca, (askanews) - La diplomazia vaticana propone gli ideali della fraternità, della solidarietà, della pace. Anche se a volte si scontrano con interessi nazionali ben specifici. La sfida è proprio questa. Come spiega in questa intervista esclusiva ad askanews, il cardinale Pietro Parolin, segretario di stato vaticano. "I mattoni con cui cerchiamo di costruire tutti i ponti sono in primo luogo ...

 
"Easy", dal successo di Locarno ai cinema, pensando a Kaurismaki

"Easy", dal successo di Locarno ai cinema, pensando a Kaurismaki

Roma (askanews) - Al festival di Locarno ha avuto un enorme successo e il protagonista Nicola Nocella ha vinto il premio della critica, dal 31 agosto "Easy - Un viaggio facile facile" di Andrea Magnani arriverà nei cinema. Il film racconta il viaggio surreale di Isidoro, detto Easy, ex campione di Go Kart, depresso e con molti chili di troppo, che per togliere il fratello dai guai deve portare in ...

 
Malasanità, a Napoli tre inchieste sulla morte di Antonio Scafuri

Malasanità, a Napoli tre inchieste sulla morte di Antonio Scafuri

Napoli, (askanews) - Arriveranno i Nas all'ospedale di Napoli Loreto Mare, per aiutare a scoprire cosa è successo ad Antonio Scafuri nella notte fra il 16 e il 17 agosto; il ragazzo è morto dopo il ricovero in codice rosso per un incidente in moto. Secondo la famiglia, gli infermieri litigavano su chi avrebbe dovuto accompagnarlo a fare una AngioTac in un'altra struttura. Per ora la famiglia non ...

 
Cardinale Parolin: il Papa a Mosca? Le belle sorprese servono

Cardinale Parolin: il Papa a Mosca? Le belle sorprese servono

Mosca, (askanews) - "Per quanto riguarda il viaggio del Papa o di un incontro, non avrei elementi per esprimermi. Adesso si è innescata, penso di poterla chiamare, una dinamica positiva, dopo il viaggio e l'incontro a Cuba, e adesso questo grande evento di popolo con la visita delle Reliquie di San Nicola (in Russia). E tutto questo deve portare a nuovi passi e nuove iniziative. Un po' alla volta ...

 
il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017

Jerry Lewis

Jerry Lewis

LUTTO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO

Addio a Jerry Lewis, genio della comicità

È morto a Las Vegas, a 91 anni, l’attore statunitense Jerry Lewis, considerato dalla critica uno dei comici più celebri dello spettacolo Usa. Lo ha riportato alle 19.55 (ora ...

20.08.2017

Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017