Il salto di Paolo Zanini: dalla Sba al Livorno

Con il numero 21 il nostro Paolo Zanini

Basket

Il salto di Paolo Zanini: dalla Sba al Livorno

11.10.2014 - 16:29

0

Grande soddisfazione per la Scuola Basket Arezzo del presidente Mauro Castelli per il passaggio dell'atleta Paolo Zanini alla Pallacanestro Don Bosco Livorno. Zanini, classe 2000, cresciuto nel settore giovanile del minibasket "Nova Verta" avrà così un'opportunità ulteriore di crescita grazie ad un palcoscenico che saprà valorizzarne ancor di più le spiccate qualità tecniche e caratteriali.
Già nel giro delle selezioni regionali con cui ha partecipato prima al Trofeo Bulgheroni a Bormio, poi al Trofeo delle Regioni a Rimini, Paolo Zanini andrà a disputare il campionato Under 15 Eccellenza nelle fila della Carismi Don Bosco Livorno, società di primissima fascia nazionale che privilegia in maniera mirata il proprio vivaio da cui vengono prelevati a piene mani atleti da parte di tutte le nazionali giovanili. "A Paolo - afferma un raggiante presidente Castelli, - va un abbraccio affettuoso e il più caloroso in bocca al lupo dalla Scuola Basket Arezzo per il futuro della propria carriera. Sono molto soddisfatto per l'accordo raggiunto con il Don Bosco Livorno: per noi è un grande vanto vedere un atleta passare nelle fila di una società storica del panorama cestistico nazionale".
Inoltre la Scuola Basket Arezzo comunica il passaggio con la formula del prestito dell'atleta Daniel Malile, ala classe 1995, al Galli Terranuova partecipante al campionato nazionale di serie C, e l'ingaggio degli atleti Carlo Provenzal (1992) e Luca Cacioli (1991), entrambi cresciuti nelle giovanili aretine, da parte del Basket Valdisieve, formazione anch'essa militante in C. Anche a loro l'augurio di una stagione esaltante da parte di tutta la Sba. "Io e lo staff tecnico - continua Castelli, - siamo contenti delle possibilità fornite ai nostri giocatori grazie al lavoro che negli ultimi anni abbiamo svolto nel nostro settore giovanile. Il vivaio quest'anno è stato ulteriormente rafforzato con l'integrazione nello staff di un preparatore atletico del livello di Ruben Guarducci e di due tecnici come Giorgio Ottaviani ed Antonio Bindi, che stanno lavorando con i nostri giovani con l'obiettivo di crescere ancora e di dare l'opportunità ad altri ragazzi di spiccare il volo verso traguardi sempre più ambiziosi".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Esce "Terapia di coppia", con Ambra Angiolini e Sergio Rubini

Esce "Terapia di coppia", con Ambra Angiolini e Sergio Rubini

Roma, (askanews) - Esce al cinema (dal 26 ottobre) "Terapia di coppia", film di Alessio Maria Federici, con Ambra Angiolini nei panni dell'intrigante Viviana e Pietro Sermonti, il suo amante Modesto. Tratto dall'omonimo romanzo best seller di Diego de Silva. Viviana e Modesto sono sposati, ma non tra di loro. Incoscienti e innamorati, si ritrovano uniti da una passione incontrollabile. La loro ...

 
Giornalista assassinata a Malta, la Ue: fare completa giustizia

Giornalista assassinata a Malta, la Ue: fare completa giustizia

Bruxelles (askanews) - L'Unione europea si è detta sconvolta per il barbaro assassinio di Daphne Caruana Galizia, la giornalista impegnata in inchieste anticorruzione uccisa a Malta nell'esplosione della sua automobile. L'Ue ha chiesto che sia fatta giustizia, rapidamente e in maniera approfondita. "Un evento orribile, una vera tragedia, che deve essere investigata a fondo e definitivamente ...

 
Cos'è Omnium, l'associazione catalana il cui leader è in carcere

Cos'è Omnium, l'associazione catalana il cui leader è in carcere

Roma, (askanews) - L'Audiencia Nacional di Madrid ha ordinato la custodia cautelare in carcere senza possibilità di cauzione per Jordi Cuixart e Jordi Sanchez, rispettivamente presidenti di Omnium Cultural e dell'Assemblea Nacional Catalana, due grandi associazioni della società civile pro-indipendenza. Omnium è la più grande associazione culturale della Catalogna: si batte per la difesa e ...

 
Tour Ue del farmaceutico italiano per sostenere Milano per Ema

Tour Ue del farmaceutico italiano per sostenere Milano per Ema

Roma, (askanews) -La scelta di Milano come nuova sede per l'Agenzia europea del farmaco passa anche attraverso la forza e la competenza delle imprese italiane e della cultura di accesso all'innovazione farmaceutica riconosciuta all'Italia, secondo il presidente della Camera di Commercio italiana per la Romania Roberto Musneci, attivo da anni nel settore farmaceutico internazionale. "C'è ancora ...

 
Colin Firth diventa italiano

Concessa la cittadinanza

Colin Firth diventa italiano

Colin Andrew Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana. Lo rende noto il ministero dell'Interno. Il famoso attore, premio Oscar per il film "Il discorso del re", ha sposato ...

22.09.2017

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Non solo direttore artistico

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Ormai per tutti era già una certezza, ma ora è ufficiale: Claudio Baglioni non sarà soltanto il direttore artistico di Sanremo 2018, ma anche il conduttore del festival che ...

22.09.2017

Ultimi giorni della videoinstallazione "Tristan's Ascension"

ALLA GALLERIA BRUSCHI

Ultimi giorni della videoinstallazione "Tristan's Ascension"

Dopo quasi 4 mesi di apertura termina la mostra che ha sancito la collaborazione tra Fondazione Ivan Bruschi e la Fondazione Strozzi di Firenze: sabato 16 e domenica 17 sono ...

15.09.2017