Cerca

Domenica 22 Gennaio 2017 | 02:39

CALCIO OPES

Calcio a 5 e 7, i risultati dell'ultima giornata

Calcio a 5 e 7, i risultati dell'ultima giornata

I risultati delle principali partite dell'ultima giornata di calcio Opes. 

Calcio a 7

GIRONE A: Canmaschi e Olmo sono le squadre da battere. E lo confermano anche all'esordio. La compagine di coach Barbagli incenerisce il malcapitato Valentino Mazzola vincendo undici a uno, mentre l'Olmo conquista i tre punti superando per 4-3 un coriaceo Lucignano. Solo un pari, 2-2, fra Banditi e Moonlight Bar con quest'ultimi che segnano la rete del pareggio proprio allo scadere della seconda frazione di gioco.

GIRONE B: I campioni in carica degli Sconvoltz, seppur a fatica, ottengono i tre punti nel match contro l'Asd ASAUP. La partita terminerà tre a due e la squadra di mister Etiope si candida fin da subito per giocare un ruolo da protagonista. Positivo anche l'esordio dell'F.C. Mykonos che batte per 4-1 la ZTL Zimbardese. Il match fra Atletico Non Molto e Mesudo finisce 5-1 per la squadra ospite.

GIRONE C: Considerata la rosa e visti i nomi in gioco, la squadra da battere è la compagine de I Caini. Grazie ad un roboante 6-1, la squadra di Mori e Magnanini supera lo storico Borgorosso che poco può contro lo strapotere degli avversari. Il Montagnano Calcio, invece, supera per 6-4 gli storici Vernelloni, mentre il match fra Black Pepper e Don Bosco è vinto di misura, 5-4, dalla squadra ospite.

Calcio a 5

SERIE A: Prima giornata di campionato e primo colpo di scena. Per la serie, l'inizio è col botto. La plurititolata Olimpia, sempre guidata da mister Andrea Araldi e sempre dotata di un potenziale quasi nucleare, cade clamorosamente all'esordio contro la matricola Real San Giuliano: 8-5. Inizio sprint, invece, per il Laterina Sharks di coach Cerbai che rifila ben dodici reti al malcapitato Cavallino Matto. Il Laterina riparte da dove aveva lasciato: puntare sul gruppo di amici e sfruttare qualche passo falso dell'Olimpia. Il "nuovo" G212 inizia battendo cinque a due la compagine del Tortello Divino, ex Non Solo Sigarette. 

SERIE B: Esordio subito vincente per lo Skenderbeu che batte per 7-3 i connazionali dell'F.C. Levan. Ottimo anche l'esordio del Real Giada di Cacciani, una delle candidate alla vittoria finale, che batte per 7-5 il neonato Atletico Ponticino. Bene anche il Pathos Team, ex V X Vendemmia, che al debutto in serie cadetta supera per 9-5 la Longobarda, mentre l'Hellas Pescaiola, nuovamente in B, passa senza problemi e per 7-2, contro la compagine dello Shqiperia.

SERIE C1: Nel primo girone di C, il Tanto Un S'Ariva riparte da dove aveva lasciato: quattro a uno ai danni dello Sparta Chiana e vittoria del campionato già messa a fuoco. Nell'altro girone, invece, parte nel migliore dei modi il nuovo corso de I Banditi. La compagine di mister Bindi, unica squadra impegnata sia nel C5, sia nel C7, supera per quattro a uno gli Underdogs. Vincono anche Black Malibù e Quelli Che il Cacio.

SERIE C2: L'esordio del Rayo non è dei migliori. L'Arno Laterina vince per due a uno grazie ai sigilli di Naldini e Paolini. Bene il nuovo corso degli Street Soccer, subito vincenti all'esordio, mentre gli Scarsenal si fermano sul cinque a cinque contro l'O.D.V. Nell'altro girone esordio vincente per Quelli che il Calcetto e Virtus Oasi

Più letti oggi

il punto
del direttore