Lorenzo Lapini va a cento

Storie di calcio

Lorenzo Lapini va a cento

04.11.2014 - 15:41

0

Lapini fa centro e raggiunge quota cento. Tante sono le reti segnate nella sua ormai lunga carriera con la maglia del Marciano. E' un record encomiabile ed eloquente che possono raggiungere solo i bomber di razza, solo i giocatori che considerano una maglia (in questo caso quella azzurra) una seconda pelle altrettanto preziosa e degna della massima cura e dedizione. L'ambizioso e gratificante traguardo è stato raggiunto domenica a Pontassieve. L'esultanza è normale, ma quella di domenica è stata più vistosa, quasi più plateale a dimostrazione che era stata una rete speciale, la centesima in maglia azzurra. Lorenzo è rimasto a terra felice, commosso e, come ci ha confidato nel dopo partita, ha pensato alle persone più care alle quali ha dedicato la rete e con le quali intendeva condividere quel momento di gioia: la famiglia ed in particolare il figlio Pietro e tutti i tifosi Marcianesi presenti e non, perfino quelli che non ci sono più come il Presidentissimo Amelio Caposciutti. "Sono felice, ha detto, che questo traguardo l'abbia raggiunto con la maglia azzurra che vesto con orgoglio e soddisfazione ormai da oltre dieci anni. Condividere questa gioia con gli azzurri aumenta la soddisfazione; è un momento che non dimenticherò". Lorenzo, trentunenne, ha sviluppato tutta la sua carriera a Marciano. In un momento particolare se ne allontanò per ritornare dopo poco più di un anno con rinnovata convinzione che questa era la squadra e la società che lo avrebbe maggiormente soddisfatto. Ha giocato sempre sulla fascia aiutando anche il centrocampo e mettendo in mostra sempre una classe cristallina ed unanimemente riconosciuta. Per i Marcianesi Lorenzo è ormai una bandiera, un vanto, un motivo di orgoglio e non solo per l'attaccamento alla maglia, per le reti segnate, ma particolarmente per la sue doti tecniche che ne fanno uno dei migliori giocatori della promozione e gli assicurano una posizione di primo piano nel top dei giocatori che raccontano la storia calcistica del Marciano. Ogni anno la classifica dei cannonieri lo vede nelle prime posizioni, ma è fra i primi anche in quella che riguarda gli assist per i compagni, anzi è propria questa la sua miglior caratteristica oltre a quella di deliziare i buongustai del calcio con i suoi tocchi sempre efficaci e mai leziosi, la sua rapidità nel trovare la coordinazione, la sua velocità così utile nei contropiedi come è accaduto a Pontassieve, la sua capacità di servire i compagni in modo che il passaggio sia anche un suggerimento per superare più facilmente gli avversari. Ma i Marcianesi apprezzano e stimano Lapini non solo come giocatore, come bomber e come "professionista" serio, disponibile, impegnato e fedele, ma anche per le sue doti umane che ne fanno un esempio di affabilità, gentilezza, educazione, sincerità e capacità di rapportarsi con i colleghi, con la società e tutti gli sportivi. Insomma è il "cocchino" dei Marcianesi che approfittano di questa occasione per rivolgergli un caloroso ringraziamento, un sincero applauso ed un fiducioso augurio di migliorare rapidamente e significativamente questo già prestigioso traguardo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Milano, scienza e tecnologia sulla scena del crimine

Milano, scienza e tecnologia sulla scena del crimine

Milano (askanews) - E' grazie a scienza, tecnologia e alle sempre più evolute procedure di indagine che per i responsabili dei delitti è sempre più difficile rimanere impuniti. Oggi l'indagine scientifica ha assunto un ruolo fondamentale. Basti pensare che in uno degli ultimi casi di cronaca è bastato un singolo capello ritrovato sul luogo di un grave delitto di sangue per trovare e catturare gli ...

 
Cinema, Dwayne "The Rock" Johnson conquista la Walk of Fame

Cinema, Dwayne "The Rock" Johnson conquista la Walk of Fame

Los Angeles (askanews) - Una stella sulla Walk of Fame, la celebre passeggiata degli artisti a Los Angeles, per Dwayne "The Rock" Johnson. L'attore americano, ex culturista 45enne, reso celebre dai ruoli da duro in film come "Il re scorpione", "Fast & Furious" fino ai recenti remake di "Baywatch" e "Jumanji" si è aggiudicato l'ambito riconoscimento che consacra le più famose star di Hollywood. ...

 
Orlando: biotestamento importantissima conquista di civiltà

Orlando: biotestamento importantissima conquista di civiltà

Genova (askanews) - "È assolutamente un'importantissima conquista di civiltà". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, commentando l'approvazione della legge sul biotestamento, a margine dell'assemblea di Dems a Genova. "Voglio ringraziare - ha sottolineato il Guardasigilli - tutti i parlamentari che hanno concorso all'approvazione di questo importante atto normativo che ci fa ...

 
Orlando: Gentiloni bis? Lavoriamo per risultato chiaro

Orlando: Gentiloni bis? Lavoriamo per risultato chiaro

Genova (askanews) - "Lavoriamo per dare un risultato chiaro perché credo che l'ipotesi di nuove elezioni o di larghe intese non sia nell'interesse del Paese". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, commentando, a margine dell'assemblea di Dems a Genova, l'ipotesi di un Gentiloni bis in caso di una situazione di stallo dopo le prossime elezioni.

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

Saione in musica

AREZZO

Saione in musica

E' in programma il 15 dicembre "Saione in musica" concerto prenatalizio promosso dal Lions Club Chimera di Arezzo. Appuntamento alle 18.30 nella chiesa di Saione, collaborano ...

10.12.2017

Trecento danzatori e 7 ore di spettacolo al Teatro Petrarca

Il concorso

Trecento danzatori e 7 ore di spettacolo al Teatro Petrarca

Trecento ballerini da trentuno scuole da tutta la penisola, per una maratona di oltre cento coreografie. Il concorso internazionale di danza "Piero della Francesca" raggiunge ...

08.12.2017