Civs: a Pieve Santo Stefano i campioni delle due ruote

MOTOCICLISMO

Civs: a Pieve Santo Stefano i campioni delle due ruote

16.09.2017 - 13:42

0

Aumenta il “rumore” e l’attesa per l’ultima prova del CIVS (Campionato Italiano Velocità in Salita) riservato alle due ruote. Alcuni titoli dell’italiano si decideranno proprio a Pieve S. Stefano il 24 settembre, per cui diversi campioni della specialità saranno presenti (come Stefano Manici, David Lignite, Stefano Nari) alcuni dei quali appena rientrati dal mitico Tourist Trophy sull’Isola di Man. Probabile anche la presenza anche uno “special guest” di rilievo, un’icona del motociclismo anni ’80: Marco Lucchinelli, che esordì nel 1976 proprio nelle gare di velocità in salita nella prova di Volterra. Avrebbe dichiarato che, essendo mancato all’appuntamento CIVS di Volterra per impegni concomitanti, vorrebbe ritrovare proprio a Pieve alcuni suoi ex avversari salitari… All’interno di questa ultima tappa CIVS, si svolgerà anche un’altra prova del “Trofeo Crono Climber” una formula di successo per avvicinarsi al mondo delle competizioni in salita partendo dalla regolarità. Qui i concorrenti non devono fare il tempo più basso per vincere, ma replicare o avvicinarsi il più possibile al tempo che hanno segnato nella salita di prova che precede la gara. Ricordiamo le regole del CIVS moto a tutti quelli che vorranno seguire questo appassionante evento. La prova è aperta a diverse categorie di motocicli: dalle moto e i sidecar d’epoca alle due ruote moderne nelle varie cilindrate (dalle 125cc alle 1000cc) e tipologie (dagli scooter automatici alle Open 2 e 4 tempi, Moto 3, Super Moto, Pit Bike e ovviamente i sidecar moderni), con spettacolo assicurato per tutti i gusti. La giornata di sabato 23 è dedicata alle verifiche nella mattina, mentre a partire dalle 13:30 i concorrenti potranno usufruire di tre sessioni di prove libere (non cronometrate). Poi, domenica 24 settembre si entra nel vivo della gara, con una salita di prova libera alle 9:30, seguita dalle prove cronometrare alle 11:00 e le due manche di gara a partire dalle 14:00. Il percorso è naturalmente quello dello Spino (S.P. 208), nel tratto tra Pieve Santo Stefano e la località di Fontandrone; circa 2,5km di pura adrenalina che i volontari della Pro-Spino Team, coadiuvati dall’inossidabile Mauro Zecchi (promotore del “Trofeo Crono Climber”) stanno già allestendo con presse e altri dispositivi di sicurezza. C’è quindi tanta attesa, ma anche curiosità e l’allegria. E infatti gli organizzatori della gara, hanno fissato nel “Goodbye Summer Party” di sabato 23 il “prologo” della gara: gimkane in go-kart a pedali e bici, giochi gonfiabili, esibizioni di moto trial e enduro, pista elettrica off-road e simulatore Formula 1. Intrattenimento quindi per grandi e piccini, tra una manche e l’altra di prove, con stand gastronomici attivi per tutta la giornata. Maggiori info su www.prospino.com.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

L'ultimo è stato Bono Vox, scivolato durante il live allo United Center di Chicago. Ma le cadute recenti dei grandi del mondo dello spettacolo sono state tante. Eccone alcune, da Morandi, 'volato' giù dal palco, a Madonna, inciampata all'indietro durante la sua performance ai Brit Award.

 
Economia

Bnl al Wired Next Fest 2018

Luigi Maccallini, responsabile Comunicazione retail Bnl, racconta il progetto Bnl Explorer per spiegare come gestire la complessità in cui siamo immersi.

 
A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

San Pietroburgo, (askanews) - Conoscere Eurasia ha creato un modello di capacità nel dialogo sul business anche in periodo di sanzioni. Ed è riuscita a coinvolgere due nomi importanti del business europeo a Mosca. Parla Antonio Fallico, presidente di Conoscere Eurasia: "Io non vorrei essere molto presuntuoso. Sia Philippe Pegorier che Frank Schauff sono nel nostro comitato organizzativo e ...

 
Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

San Pietroburgo (Russia), (askanews) - Si chiude oggi il Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, dopo giornate molto intense di incontri e una partecipazione internazionale per certi versi, sorprendente. La Russia di Vladimir Putin è apparsa tutt'altro che isolata. Parterre di altissimo profilo, a iniziare dal presidente francese Emmanuel Macron, oltre al premier giapponese Shinzo Abe ...

 
Super Ginger: un fuori stagione al Teatro Virginian

Lo spettacolo

Super Ginger: un fuori stagione al Teatro Virginian

Torna il mercoledì del Teatro Virginian di Arezzo (in via de' Redi) che alza nuovamente il sipario sul suo ricco fuori stagione, ciliegina sulla torta di una stagione di ...

14.05.2018

Al festival di teatro spontaneo c'è "Ferdinando"

La rassegna

Al festival di teatro spontaneo c'è "Ferdinando"

Torna il festival di teatro spontaneo. Bramosie sessuali, sentimenti intensi e qualche risata per lo spettacolo “Ferdinando” di venerdì 18 maggio, alle ore 21,15 presso il ...

14.05.2018

"Segni di memoria, semi di storia", conferenza dell'Archivio dei Diari

Pieve Santo Stefano

"Segni di memoria, semi di storia", conferenza dell'Archivio dei Diari

Dalla Fondazione Palazzo Strozzi di Firenze all’Archivio dei diari di Pieve Santo Stefano per raccontare un ventennio di cambiamenti e trasformazioni che ha segnato l’Italia: ...

14.05.2018