Petrarca, ecco un titolo interregionale e i pass tricolori

GINNASTICA

Petrarca, ecco un titolo interregionale e i pass tricolori

13.03.2018 - 20:54

0

La Ginnastica Petrarca vince un titolo interregionale e si qualifica con quattro atlete alle finali dei Campionati Italiani di Specialità Gold. Dopo i buoni risultati raggiunti in regione, la società aretina ha gareggiato contro alcune delle migliori ginnaste di Toscana, Lazio e Sardegna nella fase interregionale che assegnava i pass per le finali tricolori di ginnastica ritmica, cogliendo tanti buoni risultati tra cui spiccano il successo di Beatrice Fioravanti alla fune, il terzo posto di Asia Massetti alle clavette e i quarti posti di Anita Adreani alla fune e di Sofia Mortimer alla palla. Questi piazzamenti sono valsi l’accesso al turno successivo e la possibilità così di mantenere vivo il sogno del titolo italiano fino all’atto conclusivo in programma il 7 e l’8 aprile a Catania. Il risultato più importante della Ginnastica Petrarca è merito di Fioravanti del 2002 che, nella categoria Senior, si è confermata tra le migliori atlete della penisola, centrando una doppia qualificazione per le finali siciliane in virtù del primo posto alla palla e del quarto al cerchio. L’aretina, campionessa regionale in entrambi gli attrezzi, nel suo palmares vanta già tre titoli italiani (nel 2015 e nel 2017 alla fune, e nel 2016 al cerchio), dunque si allenerà per provare ad ottenere il quarto tricolore consecutivo. Positiva è stata anche la prova della sua coetanea Massetti che è salita sul podio alle clavette ed è poi arrivata sesta al cerchio. Una delle maggiori sorprese della fase interregionale è arrivata da Adreani del 2004 che, impegnata tra le Junior e rientrata da un infortunio, ha guadagnato la sua prima qualificazione per la fase nazionale con un quarto posto alla fune che migliora notevolmente il sesto posto ottenuto poche settimane fa ai campionati toscani. L’ultimo risultato di rilievo è di Mortimer del 2003 che ha iniziato a gareggiare a livello agonistico solo da questa stagione ma che si è già dimostrata capace di lasciare il segno, piazzandosi quarta alla palla e sesta al nastro. In gara a Santa Croce sull’Arno c’era anche Chiara Farina del 2004 che, all’esordio in una manifestazione Gold di livello interregionale, è arrivata undicesima al cerchio ma ha comunque regalato motivi di soddisfazioni per la concentrazione e la bontà dell’esercizio effettuato. «Siamo entusiaste - commenta Irene Leti, responsabile della sezione agonistica di ritmica della Ginnastica Petrarca. - Con quattro delle nostre cinque atlete abbiamo guadagnato la partecipazione ai campionati italiani, dunque voleremo fino a Catania con una squadra numerosa e competitiva. Mi complimento con le nostre ragazze perché, in una gara complicata come l’interregionale, sono riuscite a dimostrare il loro valore e a far fruttare il quotidiano impegno negli allenamenti».

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Quintana, ecco l'istante in cui si infila l'anello
La giostra più difficile che mai

Quintana, ecco l'istante in cui si infila l'anello

Eccoli i signori dell'Anello! Ecco i cavalieri di Foligno alla Quintana del giugno 2018. Ecco il campione della regolarità, il cavaliere Pertinace che porta il Cassero al trionfo beffando Croce Bianca all'ultima manche. Ma ecco soprattutto la magia dello zoom al rallentatore nelle immagini girati dal Corriere dell'Umbria mentre i cavalieri infilzano e infilzano e infilzano (nove volte alla fine) ...

 
Aquarius, odissea finita. E ora cosa accade ai 630 migranti?

Aquarius, odissea finita. E ora cosa accade ai 630 migranti?

Valencia, (askanews) - L'odissea è finita: i 630 migranti a bordo delle navi Aquarius, Dattilo e Orione, hanno finalmente toccato terra, sbarcando a Valencia dopo 9 giorni di navigazione. Ma per loro si apre ora un grande interrogativo sul futuro. Dove potranno vivere? Cosa faranno ora? E soprattutto saranno rispediti nelle loro terre di origine? A quanto annunciato dal premier spagnolo Pedro ...

 
Altro

Borsa: europee chiudono in rosso, a Piazza Affari giù Snam e Poste

Le Borse europee archiviano in rosso la seduta odierna di scambi. I timori per un ulteriore inasprimento della guerra commerciale tra Usa e Cina sui dazi appesantisce i mercati del Vecchio continente che, sulla scia di Wall Street, chiudono con il segno meno, lasciando sul terreno perdite che oscillano tra lo 0,40% di Milano e l’1,36% di Francoforte.  Unica piazza in controtendenza è Londra, che ...

 
A Londra svelata "Mastaba", la nuova opera gigante di Christo

A Londra svelata "Mastaba", la nuova opera gigante di Christo

Londra (askanews) - Esattamente a due anni di distanza dai Floating Piers del Lago d'Iseo, è stata svelata a Londra la nuova opera gigante dell'artista Christo: si chiama Mastaba. E' stata allestita nel lago Serpentine di Hyde Park a Londra. Si tratta di una struttura composta da 7.506 barili colorati che poggiano su una piattaforma di cubetti di plastica. L opera sarà visibile dal 19 giugno fino ...

 
"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Cavriglia

"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Sabato 16 giugno alle 21 al Teatro Comunale di Piazza Berlinguer a Cavriglia si terrà l'atto conclusivo del corso di teatro promosso dall'Associazione Culturale Teatrale ...

15.06.2018

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Teatro

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Secondo e ultimo appuntamento di CastleTheatre, la nuova rassegna di teatro nei castelli ideata dall’associazione aretina rumorBianc(O). Domenica 17 giugno al Castello di ...

15.06.2018

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

LA RASSEGNA

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

Penultima e attesa giornata del Passioni Festival venerdì 15 giugno al cinema Eden di Arezzo con due grandissimi appuntamenti. Il primo, alle 18,30, è quello con il capitano ...

15.06.2018