Cacciatore muore colpito dall'amico davanti al figlio

Il luogo della tragedia

Cortona

Cacciatore muore colpito dall'amico davanti al figlio

19.10.2014 - 18:34

0

Incidente di caccia nel Cortonese: vittima un ingegnere di Trevi: Rolando Piermarini, 64 anni, è stato ucciso dal colpo partito dal fucile di Mario Federici, 79 anni, magistrato aretino oggi in pensione. La vittima si è trovata sulla traiettoria di tiro del Beretta calibro 12 imbracciato dall’ex pretore di Cortona, quando questi ha esploso un colpo contro uno stormo di colombacci che si era improvvisamente alzato. Il proiettile lo ha colpito al viso, uccidendolo sul colpo, sotto gli occhi atterriti del figlio e di un altro compagno di caccia. Il medico del 118, quando è giunto su quella postazione di caccia immersa nei boschi, a sette chilometri di distanza dalla strada più vicina, non ha potuto fare altro che constatare il decesso. Difficile anche il recupero della salma: il corpo esanime dell’ingegnere di Trevi era riverso all’interno di quell’altana, sospesa a circa sei metri da terra. Per questo si è reso necessario l’intervento di una squadra dei vigili del fuoco. Poi la salma è stata trasferita nella camera mortuaria dell’ospedale San Donato di Arezzo. Dell’indagine, aperta sull’incidente di caccia, si sta occupando la pm Julia Maggiore, il magistrato che sta coordinando il lavoro dei carabinieri di Cortona, guidati dal capitano Sebastiano Maieli. Il fucile Beretta sovrapposto è stato posto sotto sequestro; Mario Federici - come prevede la prassi giudiziaria in caso di incidenti come questo - dovrà rispondere adesso di omicidio colposo. La ricostruzione dell’incidente riporta alle 8.30 del mattino di ieri. Siamo dalle parti di Piumacceta, non distanti dalla diga di Cerventosa. Su quell’altana ci sono Rolando Piermarini, il figlio trentenne, l’ex magistrato Mario Federici e un altro compagno di caccia.

Piermarini e Federici sono amici di vecchia data. L’ex magistrato, che vive a Cortona, in passato anche giudice del tribunale di Montevarchi, è infatti proprio originario di Trevi. Una domenica da passare insieme, a caccia. Padre e figlio lasciano la cittadina umbra per raggiungere gli amici in questo angolo della montagna cortonese. Il gruppo si posiziona su quell’altana dove si consumerà poi la tragedia. Stando a quanto accertato dai carabinieri il colpo parte dal fucile di Federici che stava mirando ad uno stormo alzatosi in volo. Ma sulla traiettoria, a pochissima distanza, c’è Rolando Piermarini. Il colpo lo uccide. A Piumacceta vengono fatti convergere i soccorsi, ma per l’ingegnere umbro non ci sarà nulla da fare, ogni soccorso risulta vano.

La notizia della morte dell’ingegnere sessantaquatrenne è giunta nel primo pomeriggio a Santa Maria in Valle, la frazione di Trevi dove Piermarini viveva con la moglie e i due figli. Un uomo stimato per le sue doti e il suo carattere. Una persona semplice e riservata. Anche il sindaco di Trevi, Bernardino Sperandio, conosceva Rolando Piermarini: “Sono profondamente costernato. Era una persona stimata ed apprezzata da tutti e, come ingegnere, ha collaborato in molte occasioni con il Comune. In questo triste momento siamo vicini alla famiglia".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Milano, scienza e tecnologia sulla scena del crimine

Milano, scienza e tecnologia sulla scena del crimine

Milano (askanews) - E' grazie a scienza, tecnologia e alle sempre più evolute procedure di indagine che per i responsabili dei delitti è sempre più difficile rimanere impuniti. Oggi l'indagine scientifica ha assunto un ruolo fondamentale. Basti pensare che in uno degli ultimi casi di cronaca è bastato un singolo capello ritrovato sul luogo di un grave delitto di sangue per trovare e catturare gli ...

 
Cinema, Dwayne "The Rock" Johnson conquista la Walk of Fame

Cinema, Dwayne "The Rock" Johnson conquista la Walk of Fame

Los Angeles (askanews) - Una stella sulla Walk of Fame, la celebre passeggiata degli artisti a Los Angeles, per Dwayne "The Rock" Johnson. L'attore americano, ex culturista 45enne, reso celebre dai ruoli da duro in film come "Il re scorpione", "Fast & Furious" fino ai recenti remake di "Baywatch" e "Jumanji" si è aggiudicato l'ambito riconoscimento che consacra le più famose star di Hollywood. ...

 
Orlando: biotestamento importantissima conquista di civiltà

Orlando: biotestamento importantissima conquista di civiltà

Genova (askanews) - "È assolutamente un'importantissima conquista di civiltà". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, commentando l'approvazione della legge sul biotestamento, a margine dell'assemblea di Dems a Genova. "Voglio ringraziare - ha sottolineato il Guardasigilli - tutti i parlamentari che hanno concorso all'approvazione di questo importante atto normativo che ci fa ...

 
Orlando: Gentiloni bis? Lavoriamo per risultato chiaro

Orlando: Gentiloni bis? Lavoriamo per risultato chiaro

Genova (askanews) - "Lavoriamo per dare un risultato chiaro perché credo che l'ipotesi di nuove elezioni o di larghe intese non sia nell'interesse del Paese". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, commentando, a margine dell'assemblea di Dems a Genova, l'ipotesi di un Gentiloni bis in caso di una situazione di stallo dopo le prossime elezioni.

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

Saione in musica

AREZZO

Saione in musica

E' in programma il 15 dicembre "Saione in musica" concerto prenatalizio promosso dal Lions Club Chimera di Arezzo. Appuntamento alle 18.30 nella chiesa di Saione, collaborano ...

10.12.2017

Trecento danzatori e 7 ore di spettacolo al Teatro Petrarca

Il concorso

Trecento danzatori e 7 ore di spettacolo al Teatro Petrarca

Trecento ballerini da trentuno scuole da tutta la penisola, per una maratona di oltre cento coreografie. Il concorso internazionale di danza "Piero della Francesca" raggiunge ...

08.12.2017