All'egittologo Zahi Hawass andrà il Premio Cortonantiquaria 2015

Cortona

All'egittologo Zahi Hawass andrà il Premio Cortonantiquaria 2015

24.01.2015 - 18:31

0

Il Premio Cortonantiquaria 2015 andrà al grande archeologo egiziano Zahi Hawass: l'annuncio durante la sua visita a Cortona per rendere omaggio al museo Maec e alla città. 
Nei due giorni Hawass ha visitato il Museo, vissuto e conosciuto il Centro Storico e assieme al Sindaco Francesca Basanieri ha posto le basi di una collaborazione che ha potenzialità straordinarie.
La visita di un’autorità culturale riconosciuta e stimata in tutto il mondo quale è Zahi Hawass ha dato ha Cortona la possibilità di mettere in cantiere iniziative di altissimo valore.
Il percorso iniziato 10 anni or sono dal MAEC e che ha visto la collaborazione con istituzioni internazionali quali l’Ermitage, il Louvre ed il British Museum trova oggi nuova linfa con la collaborazione con Zhai Hawass.
In considerazione anche dell’entusiasmo con il quale il prof. Hawass ha vissuto questa due giorni cortonese e del feeling incontrato con la città ed il MAEC, il Sindaco Francesca Basanieri ha proposto di insignire lo stesso Hawass con il Premio Cortonantiquaria 2015, ed il grande archeologo ha accettato con emozione e gratitudine.
Quindi, Zahi Hawass, sarà di nuovo a Cortona tra agosto e settembre in concomitanza con la 53ma edizione della mostra Cortonantiquaria per ritirare il premio.
L’Amministrazione Comunale sta già lavorando per questo appuntamento che riserverà sorprese a dir poco clamorose che renderanno il ritorno di Hawass unico e porranno le basi per nuovi e più impegnativi progetti.
Zahi Hawass, quindi, va ad arricchire un palmares del Premio di straordinario spessore che ha visto negli anni Mario Monicelli, Inge Feltrinelli, Jannis Kounellis, Giovanni Floris, Tonino Lamborghini, Ferruccio Ferragamo, Andrè Rieu, Philippe Daverio, Nicola Arigliano, Giulio Stanganini, Renato Balestra, Marchese Piero Antinori, Franco Migliacci.
La Lectio Magistralis tenutasi presso l’Auditorium S.Agostino, gremito da oltre 400 persone, è stata un evento da ricordare con una esposizione strepitosa di Hawass che ha illustrato, come solo lui sa fare, le tante scoperte recenti fatte da lui in Egitto, i segreti dei grandi Faraoni, come Ramses II e Tutankhamon ed ha annunciato il probabile ritrovamento della tomba di Cleopatra e Antonio, che a sue dire sarà la scoperta più clamorosa del XXI secolo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Archibugi: donne al potere? Superare paternalismo e misoginia

Archibugi: donne al potere? Superare paternalismo e misoginia

Roma (askanews) - C'è una presidente del Consiglio donna, interpretata da Donatella Finocchiaro, nel nuovo film di Francesca Archibugi, "Gli sdraiati", nei cinema dal 23 novembre. Alla domanda quali siano, secondo lei, gli ostacoli che le donne devono ancora superare per arrivare a ricoprire un ruolo come quello, la regista ha risposto: "A fin di bene o a fin di male la pressione degli uomini nel ...

 
Archibugi: denunce violenze? In italia dibattito a livello infimo

Archibugi: denunce violenze? In italia dibattito a livello infimo

Roma (askanews) - "E' partita in America una cosa seria, con una inchiesta seria, di Ronan Farrow, con delle testimonianze serie, e ha creato una grande unità di tutto il mondo, innanzitutto di sostegno, nessuna è stata attaccata o veramente voci isolate, del perché l'aveva fatto con 20 anni di ritardo, non aveva denunciato... In Italia lo spettacolo attorno ad Asia Argento è stata una cosa ...

 
Mafia, arrivata al porto di Palermo la salma del boss Totò Riina

Mafia, arrivata al porto di Palermo la salma del boss Totò Riina

Palermo (askanews) - È arrivata al porto di Palermo alle 6.38 del 22 novembre 2017, la nave Vincenzo Florio con a bordo la salma di Totò Riina, il capo di Cosa nostra morto venerdì 17 novembre 2017 all ospedale di Parma, a 87 anni. La nave ha attraccato al molo Sammuzzo dove erano presenti alcune pattuglie di Carabinieri, Polizia e Guardia si Finanza. Il carro funebre si è poi diretto verso il ...

 
A Strasburgo si gioca il futuro politico di Berlusconi

A Strasburgo si gioca il futuro politico di Berlusconi

Roma, (askanews) - A decidere il futuro di Silvio Berlusconi in politica sarà la corte Europea dei diritti umani, deliberando sul ricorso presentato dall'ex Cavaliere contro l'applicazione della legge Severino, che rende il leader di Forza Italia incandidabile. La sentenza della Grande Camera della Corte potrebbe arrivare anche mesi dopo l'unica udienza prevista, del 22 novembre. Ma è cruciale ...

 
Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017

"Vasari, Jacone e la maniera bizzarra" alla Casa Museo Bruschi

La mostra

"Vasari, Jacone e la maniera bizzarra" alla Casa Museo Bruschi

Alla Casa Museo di Ivan Bruschi di Arezzo inaugurata la mostra “Vasari, Jacone e la maniera bizzarra”. All’apertura dell’esposizione, che sarà visibile fino al 18 febbraio ...

18.11.2017

"Fifty/Fifty": collettiva del Cenacolo degli Artisti Aretini

La mostra

"Fifty/Fifty": collettiva del Cenacolo degli Artisti Aretini

Dal 19 al 29 novembre 2017 l’Atrio d’onore della Provincia di Arezzo, con entrata da via Ricasoli 44/46, ospita “Fifty/Fifty”, concorso e mostra collettiva di pittura ...

18.11.2017