Maltempo: il terziario cortonese alla conta dei danni

Cortona

Maltempo: il terziario cortonese alla conta dei danni

13.03.2015 - 13:05

0

Lunedì 16 marzo il responsabile della Confcommercio cortonese Carlo Salvicchi accompagnerà l’assessore Albano Ricci nel sopralluogo presso alcune aziende del territorio di Cortona danneggiate dal forte vento della settimana scorsa. Le più colpite, secondo le prime stime, quelle del settore ortofrutta, sia della produzione sia del commercio all’ingrosso, vivai, aziende artigiane e pubblici esercizi, ovvero bar e ristoranti. Ad accomunarle, la perdita a causa del maltempo di gazebo e arredi esterni, insegne, in qualche caso perfino intere coperture, con relativi danni ad infissi, vetri e tensostrutture.

“Ci sono operatori in ginocchio, un colpo che davvero non ci voleva in questo momento e rischia di penalizzare la ripresa che per qualcuno era iniziata”, spiega il responsabile della delegazione Confcommercio Carlo Salvicchi, “alcuni infatti si stavano risollevando bene dalla crisi e proprio in questi mesi avevano persino fatto investimenti per migliorare i locali. Sono bastate alcune raffiche di vento per vedere andare in fumo migliaia di euro in poche ore”.

“Lunedì accompagnerò l’assessore Ricci presso alcune delle aziende che ci hanno segnalato i danni maggiori. Lui vuole rendersi conto dal vivo dell’entità delle perdite, a noi preme anche l’aspetto umano dell’incontro con gli imprenditori, per offrire un sostegno che comunque non sarà solo formale”, sottolinea Salvicchi. Il sopralluogo proseguirà poi nei prossimi giorni presso altre aziende.

“Il Comune di Cortona si è mostrato da subito attento alla sorte delle imprese colpite. Per esempio in tempo record ha caricato sul suo sito internet la modulistica che serve per chiedere il risarcimento dei danni. Ma sono state vicine anche le banche del territorio, che hanno subito messo a disposizione delle imprese un plafond di finanziamenti agevolati”, prosegue Salvicchi, “da parte nostra, siamo a disposizione di quanti vogliano orientarsi tra le varie proposte di finanziamento, ma anche di chi ha bisogno di una mano nella compilazione della modulistica necessaria”.

“In questi giorni ci hanno già contattato diversi operatori. Ho ascoltato le loro storie, a volte drammatiche. Ci sono ditte individuali dove lavora solo una persona e imprese fino a 10 dipendenti. Qualcuno ha già quantificato i danni e parla di cifre intorno ai trentamila euro o ben oltre. Nei casi più gravi c’è perfino qualche posto di lavoro a rischio. Per questo dobbiamo agire insieme senza lasciare soli gli imprenditori. Invito quindi chi ancora non lo avesse fatto a mettersi subito in contatto con il nostro ufficio di Camucia per avere tutte le informazioni e l'assistenza necessaria anche per accedere al risarcimento danni attraverso la Camera di Commercio”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

Barcellona (askanews) - Quella delle feste rionali estive è una delle tradizioni più sentite di Barcellona, ed è stata travolta dall'attentato della Rambla, come tutta la vita della metropoli catalana. Nel quartiere di Gràcia quest'anno si celebra il 200mo anniversario delle "Festes" più antiche e scenografiche della città, che durano un'intera settimana e cominciano a Ferragosto. Dopo l'attacco ...

 
Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Milano (askanews) - "Ci stiamo concentrando sulla zona del Duomo, della Galleria Vittorio Emanuele II e delle zone più visitate in questo momento, e stiamo facendo una verifica per rafforzare il posizionamento dei 'new jersey' in Darsena e sui Navigli". A Milano spuntano nuove barriere di cemento armato antiterrorismo per impedire l'accesso ai veicoli nelle zone pedonali più frequentate da ...

 
I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

Barcellona (askanews) - A nemmeno un chilometro dalla grande Rambla di Barcellona c'è un'altra Rambla, quella del Raval. Ma è una Rambla molto diversa: questo è il quartiere più "multietnico" di Barcellona e quello con la più alta concentrazione di musulmani del centro storico, con ben cinque piccole moschee. L'attacco sulla Rambla rivendicato dallo Stato islamico suscita sgomento, rabbia e ...

 
Venezuela, la costituente pro-Maduro assume potere legislativo

Venezuela, la costituente pro-Maduro assume potere legislativo

Caracas (askanews) - L'assemblea costituente legata al presidente venezuelano Nicolas Maduro ha dichiarato di aver assunto i poteri dal parlamento, che è invece controllato dall'opposizione al presidente. In una riunione, l'assemblea ha adottato un decreto che autorizza ad "assumere tutte le funzioni per legiferare su materie direttamente collegate con la garanzia della pace, della sicurezza, ...

 
Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Laura Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017

Samantha Iorio, una "lady in soul" alla Fortezza del Girifalco

Cortona

Samantha Iorio, una "lady in soul" alla Fortezza del Girifalco

Ancora un appuntamento musicale nell’intensa programmazione estiva della Fortezza del Girifalco a Cortona. Per “Fortezza Live Summer”, nella serata di mercoledì 16 agosto, ...

14.08.2017