Busatti apre in centro a Perugia

Anghiari

Busatti apre in centro a Perugia

01.12.2014 - 09:27

0

Mentre tanti negozi chiudono e lasciano il centro storico, altre attività aprono i battenti nell’acropoli, a Perugia. E come in questo caso si tratta di attività di spessore, qualità e storia. E’ tornato in via Ulisse Rocchi 2, il nuovo punto vendita Busatti tessuti di Anghiari che ha aperto le porte venerdì scorso.
Una tradizione ultracentenaria nella produzione di tessuti di altissima qualità e di eccezionale morbidezza, processi di lavorazione che hanno ancora inizio nell’antico telaio a navetta per prendere forma in tovaglie, asciugamani, centro tavola tende conosciuti ed apprezzati in tutto il Mondo e che hanno fatto di Busatti un marchio di primo piano nel settore della sartoria su misura per la casa e per le strutture alberghiere di pregio. L’attività tessile dei Busatti, da anni presente anche in Umbria con diverse sedi produttive e commerciali, ebbe inizio con l’antenato Mario ed ininterrottamente da 168 anni – attraverso i discendenti Giovanni Battista, Giuseppe e Gregorio, Livio, Francesca e l’attuale titolare Giovanni Sassolini, oggi alla guida del marchio insieme alla sorella Elena, ai figli Livio e Stefano e al nipote Giovanni – si pone come esempio di perfetta sintesi tra sapienza artigianale e costante innovazione nei processi di tessitura.

Accanto ad antiche macchine da carderia che lavorano ancora oggi le lane rustiche o ai telai a navetta figli della prima rivoluzione industriale che inseriscono lentamente le trame, conferendo ai tessuti una morbidezza introvabile nei tempi moderni, l’azienda propone anche cicli di lavorazione diversi e complementari filando e tessendo sovente fibre di diversa natura assieme (lino e lana, canapa e lana), sviluppando nel contempo le linee tradizionali di tessitura dei puri lini e dei lini e cotoni. Busatti presenta oltre 64 negozi monomarca dislocati in Italia e in ogni angolo del pianeta: da Vienna a Mosca, da Kensington ad Atlanta, da Dallas a Tokyo, mentre è prevista per il prossimo 6 marzo l’apertura di uno store a Melbourne, in Australia. L’apertura del nuovo punto vendita di Perugia rappresenta un fattore sociale di rilievo in quanto rafforza l’identità visiva del centro storico cittadino offrendo ai residenti e ai turisti le preziose trame capaci di assecondare anche il gusto contemporaneo ma sopratutto contribuiscono e non di poco a ritrovare quei punti di forza della città.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Royal wedding, è il giorno del sì: Harry e Meghan marito e moglie

Royal wedding, è il giorno del sì: Harry e Meghan marito e moglie

Milano (askanews) - Si sono guardati e sorrisi a lungo, poi si sono presi per mano e così si sono scambiati le promesse di matrimonio: il principe Harry d'Inghilterra e Meghan Markle sono diventati marito e moglie nella cappella di St George del castello di Windsor. La sposa, arrivata in auto con la madre Doria, è entrata da sola in chiesa, seguita dai 10 paggetti e damigelle, tra cui i ...

 
Super Ginger: un fuori stagione al Teatro Virginian

Lo spettacolo

Super Ginger: un fuori stagione al Teatro Virginian

Torna il mercoledì del Teatro Virginian di Arezzo (in via de' Redi) che alza nuovamente il sipario sul suo ricco fuori stagione, ciliegina sulla torta di una stagione di ...

14.05.2018

Al festival di teatro spontaneo c'è "Ferdinando"

La rassegna

Al festival di teatro spontaneo c'è "Ferdinando"

Torna il festival di teatro spontaneo. Bramosie sessuali, sentimenti intensi e qualche risata per lo spettacolo “Ferdinando” di venerdì 18 maggio, alle ore 21,15 presso il ...

14.05.2018

"Segni di memoria, semi di storia", conferenza dell'Archivio dei Diari

Pieve Santo Stefano

"Segni di memoria, semi di storia", conferenza dell'Archivio dei Diari

Dalla Fondazione Palazzo Strozzi di Firenze all’Archivio dei diari di Pieve Santo Stefano per raccontare un ventennio di cambiamenti e trasformazioni che ha segnato l’Italia: ...

14.05.2018