Il Comune di Anghiari

Anghiari

Talozzi-Maggini, interviene il Pd: "E la progettualità?"

0

In merito alla vicenda Talozzi-Maggini, arriva una nota anche del Circolo Pd di Anghiari. "In questi giorni il Pd - scrivono - ha assistito al dibattito che si è scatenato fra Franco Talozzi che ci onoriamo di avere come nostro iscritto nel circolo PD di Anghiari e l’Ass.re Maggini. La prima cosa che balza all’occhio è che un rappresentante delle istituzioni qual è l’ Ass.re Maggini non può usare questo tipo di linguaggio. Linguaggio utilizzato fra l’altro con dei toni non consoni al ruolo che ricopre. Il suo attacco a mezzo social risulta essere alquanto scomposto, sia nel linguaggio che nei contenuti. Allo stato attuale, Franco Talozzi, ha tutto il diritto di dire quello che dice, tanto più che il suo punto di vista è un punto di vista privilegiato essendo stato, inutile ricordarlo, Sindaco di Anghiari e abitando nel nostro paese ormai da sempre. Ci auguriamo al netto di questa vicenda che la politica sia ben altro. E cos’è questo ben altro? Stiamo parlando di idee e della loro applicazione. In altri termini di progettualità. Sono passati 7 mesi, in verità non molti per una amministrazione che ha l’obbiettivo di restare in carica 5 anni. Proprio per questo, noi del PD, della lista Insieme per Anghiari, non abbiamo voluto commentare più di tanto su come questa si sia mossa fino ad ora, lasciandole il tempo di organizzarsi, perché sappiamo cosa significa governare. Questo a riprova dell’apertura di credito datagli, dimostrando con i fatti che l’obbiettivo finale è il bene del nostro paese e questo al di fuori di come la si pensi politicamente. Quando però l’Ass.re Maggini dice che le sue dichiarazioni sono dettate dalla rabbia dovuta al fatto di essere sempre attaccati e non può riferirsi di certo al PD, ci chiediamo: “Ma chi l’attacca?”.Sono forse quei cittadini che l’hanno votata pochi mesi fa? Forse, quegli stessi cittadini si stanno accorgendo che l’opposizione è una cosa e il governare è un’altra. E che forse la precedente amministrazione non ha fatto poi così male se confrontata fino ad ora con l’attuale. Staremo a vedere il proseguo dei fatti dai nostri banchi dell’opposizione, cercando per quanto il nostro ruolo ci assegna di vigilare e pungolare aspettando che questa progettualità arrivi….al più presto".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Milano, il Papa visita una famiglia di musulmani: ''Ha bevuto il latte con noi''

Milano, il Papa visita una famiglia di musulmani: ''Ha bevuto il latte con noi''

Karim Mihoual e sua moglie Hanane Tardane abitano all'interno delle Case Bianche di via Salomone a Milano con i loro tre figli. In occasione della sua visita in città, Papa Francesco ha bussato alla loro porta: "Io sono musulmano, ma per me lui è un santo. Ha bevuto il latte con noi e abbiamo parlato della nostra condizione qui nelle case popolari. Quando è andato via gli ho baciato la mano", ...

 
Sottili: "Il nostro obiettivo? Arezzo terzo"
Lega Pro

Sottili: "Il nostro obiettivo? Arezzo terzo"

Stefano Sottili, allenatore dell'Arezzo, alla vigilia della partita contro la Pistoiese che si giocherà lunedì 27 marzo alle ore 20.45 allo stadio Comunale. L'allenatore parla dell'obiettivo da qui alla fine del campionato: "Arrivare al terzo posto"

 
Al Teatro Mecenate va in scena "Nella stanza di Max"

Il Teatro Mecenate di Arezzo

SPETTACOLO PER BAMBINI

Al Teatro Mecenate va in scena "Nella stanza di Max"

Termina la rassegna Altre Danze_Portiamo i ragazzi a teatro!, ideata dall’Associazione Sosta Palmizi e rivolta ai bambini, agli adolescenti, alle famiglie e alle scuole. L’ultimo ...