Simona Izzo: "Lasciami per sempre" un invito a non separarsi mai

La commedia con Bobulova e Gazzè nei cinema dal 20 aprile

19.04.2017 - 19:30

0

Roma (askanews) - Nel nuovo film di Simona Izzo, "Lasciami per sempre", nei cinema dal 20 aprile, una famiglia allargata si ritrova per una festa che si rivela un po' una resa dei conti, un po' un divertente psicodramma. Barbora Bobulova è la madre del ventenne Lorenzo, divorziata, che riunisce nella casa che condivide con il nuovo compagno, interpretato da Max Gazzè, le due sorelle, il padre, i nipoti, e due ex mariti.

La famiglia è un tema particolarmente caro alla Izzo, sin dal suo primo film, "Maniaci sentimentali". "Uno dei protagonisti ad un certo punto dice: 'meglio uno straccio di famiglia che niente, quello che non capisco è perché quando c'è mi pesa e quando non c'è mi manca'. E' il nostro vero grande problema la famiglia, ma è anche la soluzione a tanti problemi: conosco molta più gente infelice che non ha una famiglia".

Il classico modello madre-padre-figli ormai è raro, oggi i nuclei si sono allargati a single, amici stretti, figli degli amici, degli ex, dei parenti. Le occasioni di confronto e di scontro si moltiplicano, ma anche il patrimonio di sentimenti è diventato più ricco.

"Questo è un inno alla seconda famiglia, ed è un inno a non separarsi mai. E' un inno per dire 'non lasciamoci', perché il nostro passato deve essere presente. Cioè i figli sono stati concepiti con uomini che non ami più però devono far parte della tua vita, insomma è impossibile e sarebbe sbagliatissimo lasciarsi per sempre. Dobbiamo fare tesoro del nostro passato, perché noi siamo fatti del nostro passato: il nostro presente è questo perché abbiamo un vissuto. Non buttiamolo via: tesaurizziamo il passato, perché il fatturato emotivo è quello che conta nella vita".

Il cast che dà vita al microcosmo di "Lasciami per sempre" è composto, oltre che da Bobulova e Gazzè, da Valentina Cervi, Veruska Rossi, Marco Cocci, Vanni Bramati, Myriam Catania, Andrea Belisario, Maurizio Casagrande, Mariano Riggillo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Per Spotify Beyoncé è la regina dell'addio al nubilato

Per Spotify Beyoncé è la regina dell'addio al nubilato

Roma, (askanews) - Si avvicina la stagione più gettonata per i matrimoni, ed è già iniziata quella degli addii al nubilato e al celibato che organizzano gli amici per i futuri sposi. Per una festa indimenticabile serve la musica giusta e Spotify rivela quali sono le canzoni più popolari scelte per la grande occasione. Per far divertire le future spose il brano preferito è "Single Ladies" di ...

 
I primi 250 anni di Christie's: una storia del costume moderno

I primi 250 anni di Christie's: una storia del costume moderno

Milano (askanews) - Una storia del costume attraverso 250 anni di aste Christie's: la casa editrice Phaidon ha pubblicato il volume "Aggiudicato!", dedicato all'anniversario della storica casa d'aste inglese, la più grande al mondo. In occasione della presentazione del libro e di un'asta milanese di arte moderna e contemporanea abbiamo incontrato il direttore generale di Christie's Italia, ...

 
Brindisi: un arresto e un'espulsione, erano legati ad Amri

Brindisi: un arresto e un'espulsione, erano legati ad Amri

Roma, (askanews) - A Brindisi un arresto e un'espulsione: si tratta di un congolese sbarcato in Italia e un marocchino già espulso. Erano in contatto con Amri, l'attentatore di Berlino. L'operazione è stata condotta dalla polizia di Brindisi. In manette è finito il 27enne congolese Lutumba Nkanga, residente in Germania, ospitato nel Centro di permanenza per rifugiati di Restinco (Brindisi), ...

 
FotoAntiquaria il 30 aprile in Piazza Grande

Arezzo

FotoAntiquaria il 30 aprile in Piazza Grande

Torna l’appuntamento con gli appassionati di fotografia grazie a “FotoAntiquaria”, la prima e più antica mostra mercato di attrezzature fotografiche d’epoca. Arezzo, domenica 30 ...

Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...