Francia, Macron e Le Pen sempre in testa ma in calo nei sondaggi

Corsa di 4 candidati al primo turno delle presidenziali

20.04.2017 - 10:30

0

Parigi, 19 apr. (askanews) - Una corsa a quattro per il primo turno delle presidenziali francesi di domenica prossima. Emmanuel Macron e Marine Le Pen cedono ancora nei sondaggi sulle intenzioni di voto, ma restano davanti a François Fillon e Jean-Luc Mélenchon che guadagnano leggermente terreno. I candidati si giocano il tutto per tutto nelle ultime battute della campagna elettorale.

L'ex ministro dell'Economia è primo con il 23% delle intenzioni, ma in calo per questo attacca la principale rivale. "Lei vuole dividere il paese, attaccando ogni giorno i francesi e le francesi che sono di religione musulmana, lei non è degna di guidare la Repubblica" ha detto Macron da Nantes.

A un soffio al 22,5%, la leader del Front national che perde 2,5 punti. "Ho bisogno di tutta la mobilitazione dei patrioti francesi, senza defezioni" ha tuonato la Le Pen da Marsiglia.

Il candidato della sinistra radicale, Jean-Luc Mélenchon, segnala un balzo di quattro punti al 19% delle intenzioni di voto. Finirebbe quarto, appena alle spalle del candidato della destra François Fillon, al 19,5%, che sale di due punti grazie alla mobilitazione dei cattolici nonostante sia formalmente indagato per distrazione di fondi .

Il socialista Benoit Hamon ha l'otto per cento delle intenzioni di voto, in calo del due per cento. Il suo comizio non ha riempito neanche metà di Place della Republique e il partito è la minimo storico. Un vero disastro per il partito dell'attuale presidente Hollande, che raccoglie i cocci di mandato molto contestato e segnato dal terrorismo e dalle difficoltà economiche del paese.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Cinema, il premio Lumière al regista Wong Kar-wai

Cinema, il premio Lumière al regista Wong Kar-wai

Lione, (askanews) - Il Lumiere Film Festival di Lione celebra il regista di Hong Kong Wong Kar-wai. L'autore di "In the Mood for love" (2000), che ha ottenuto fama internazionale e il premio come miglior regista (con "Happy together") al Festival di Cannes nel 1997, riceverà il premio Lumière. "Lasciatemi dire prima qualcosa, prima di tutto sono molto onorato di essere in questa città dove è ...

 
Berlusconi: se ok Strasburgo sarò candidato, altrimenti regista

Berlusconi: se ok Strasburgo sarò candidato, altrimenti regista

Capri (askanews) - Selfie, strette di mano, grandi sorrisi. Un bagno di folla a Capri per Silvio Berlusconi, ospite del Convegno dei Giovani di Confindustria. Sceso dalla macchina in piazzetta, il leader di Forza Italia ha raggiunto a piedi l'Hotel Quisisana dove si tiene il convegno ricevendo un'accoglienza calorosa lungo le stradine dell'isola. L'ex presidente del Consiglio si è concesso anche ...

 
Al via Host, vetrina internazionale per ristorazione e ospitalità

Al via Host, vetrina internazionale per ristorazione e ospitalità

Milano, 20 ott. (askanews) - La 40esima edizione di Host, la manifestazione di Fiera Milano dedicata alll'ospitalità e alla ristorazione, si apre nel segno dei grandi numeri: crescono le aziende partecipanti +7,7% da 52 Paesi, 843 espositori dall'estero, il 13,4% in più rispetto alla scorsa edizione, 1.500 hosted buyer da tutti i Continenti. Una vetrina e un'occasione di business per le aziende ...

 
"Anche io ho subito delle avances"

La rivelazione dell'attrice Isabelle Adriani

"Anche io ho subito delle avances"

Nel Corriere dell'Umbria di oggi, 19 ottobre, riportiamo le rivelazioni  di Isabelle Adriani, nome d’arte di Federica Federici, attrice, scrittrice, giornalista perugina di ...

19.10.2017

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017