Petrolio, probabile un prossimo aumento dei tagli di produzione

Il ministro dell'Energia saudita: priorità i livelli delle scorte

20.04.2017 - 13:00

0

Abu Dhabi (askanews) - Sull'orizzonte energetico del pianeta si profila un possibile, se non probabile, prossimo aumento dei prezzi del petrolio. Il ministro dell'Energia dell'Arabia saudita Khalid al-Faleh nel corso di un forum dei paesi membri e non membri dell'Opec ad Abu Dhabi, negli Emirati arabi uniti, ha dichiarato che i produttori di petrolio potrebbero dover tagliare ulteriormente la produzione per bilanciare il mercato, riducendo il livello delle scorte. Decisione che potrebbe diventare esecutiva nel corso di una prossima riunione prevista nel mese di maggio.

"Potremmo essere costretti a prolungare la riduzione dell'offerta per raggiungere i nostro obiettivi" ha detto al-Faleh. "Non si tratta di un periodo di sei, nove o dodici mesi, la nostra priorità riguarda i livelli delle scorte", ha concluso il ministro dell'Energia saudita riferendosi all'intesa raggiunta tra paesi Opec e non-Opec sulla riduzione dell'offerta di greggio con tagli di circa 1,8 milioni di barili al giorno.

Dal canto suo, l'Opec si mostra fiduciosa sulla capacità della manovra restrittiva per far risalire i prezzi. "Siamo ottimisti sul fatto che le misure intraprese ci abbiano messo sulla strada della ripresa", ha affermato il segretario generale del cartello dei paesi esportatori di greggio, Mohammad Sanusi Barkindo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Per Spotify Beyoncé è la regina dell'addio al nubilato

Per Spotify Beyoncé è la regina dell'addio al nubilato

Roma, (askanews) - Si avvicina la stagione più gettonata per i matrimoni, ed è già iniziata quella degli addii al nubilato e al celibato che organizzano gli amici per i futuri sposi. Per una festa indimenticabile serve la musica giusta e Spotify rivela quali sono le canzoni più popolari scelte per la grande occasione. Per far divertire le future spose il brano preferito è "Single Ladies" di ...

 
I primi 250 anni di Christie's: una storia del costume moderno

I primi 250 anni di Christie's: una storia del costume moderno

Milano (askanews) - Una storia del costume attraverso 250 anni di aste Christie's: la casa editrice Phaidon ha pubblicato il volume "Aggiudicato!", dedicato all'anniversario della storica casa d'aste inglese, la più grande al mondo. In occasione della presentazione del libro e di un'asta milanese di arte moderna e contemporanea abbiamo incontrato il direttore generale di Christie's Italia, ...

 
Brindisi: un arresto e un'espulsione, erano legati ad Amri

Brindisi: un arresto e un'espulsione, erano legati ad Amri

Roma, (askanews) - A Brindisi un arresto e un'espulsione: si tratta di un congolese sbarcato in Italia e un marocchino già espulso. Erano in contatto con Amri, l'attentatore di Berlino. L'operazione è stata condotta dalla polizia di Brindisi. In manette è finito il 27enne congolese Lutumba Nkanga, residente in Germania, ospitato nel Centro di permanenza per rifugiati di Restinco (Brindisi), ...

 
FotoAntiquaria il 30 aprile in Piazza Grande

Arezzo

FotoAntiquaria il 30 aprile in Piazza Grande

Torna l’appuntamento con gli appassionati di fotografia grazie a “FotoAntiquaria”, la prima e più antica mostra mercato di attrezzature fotografiche d’epoca. Arezzo, domenica 30 ...

Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...