Canada, Slims River sposta la foce di 1.300 km in soli 4 giorni

Yukon: il climate change mostra effetti sempre più repentini

20.04.2017 - 17:00

0

Yukon Territory, Canada (askanews) - Per i ricercatori è un caso di flagrante pirateria fluviale da cambiamento climatico. Lo scioglimento di uno dei più estesi ghiacciai del Canada, in soli quattro giorni, ha modificato il corso dello Slims River che ora non sfocia più nel Mare di Bering preferendo, suo malgrado, gettarsi più a Sud nell'abbraccio con le onde del Pacifico.

I geologi hanno rintracciato la causa del problema alle sorgenti dello Slims, nel Territorio canadese dello Yukon, nel Nord-ovest del paese, dove in una barriera glaciale che una volta dirigeva il flusso del fiume in direzione Nord, verso il Mare di Bering, si è aperta una breccia durante lo scioglimento dei ghiacci nella primavera di quest'anno.

L'improvviso cambiamento ha drasticamente e radicalmente alterato il sistema di drenaggio delle acque provenienti dal Kaskawulsh Glacier nei giorni del disgelo primaverile. Per cui il fiume ha finito per scorrere in una direzione opposta, alla volta dell'Oceano Pacifico, 1.300 chilometri lontano dalla foce originaria.

I ricercatori hanno accertato che si tratta di un effetto dovuto ai cambiamenti climatici che dunque non si manifestano sempre e comunque come un processo graduale e di lungo periodo. E gli effetti potrebbero essere drammatici. Basti pensare che l'estate scorsa il Kluane Lake, tributario dello Slims River, ha perso oltre un metro di livello rispetto ai peggiori record registrati.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Nasce Luiss Open, research magazine del pensiero aperto

Nasce Luiss Open, research magazine del pensiero aperto

Roma, (askanews) - Presentato LUISS OPEN, primo research magazine nato per sviluppare la ricerca e la formazione, dando voce a docenti, studenti, top manager e influencers su argomenti di ampio respiro e su temi di stretta attualità, suscettibili di dibattito e di riflessioni aperte. In sintesi un innovativo aggregatore di idee, fonte di approfondimento scientifico a favore del pubblico esterno e ...

 
Gina Miller, la donna che guida la campagna anti hard-Brexit

Gina Miller, la donna che guida la campagna anti hard-Brexit

Londra (askanews) - Lei è Gina Miller, la donna che da sola combatte la Brexit e che ha lanciato "Best of Britain" un'iniziativa per promuovere la causa europeista nel corso della campagna elettorale delle elezioni legislative britanniche anticipate dell'8 giugno 2017. "Best of Britain - spiega - è nato un'ora esatta dopo l'annuncio delle elezioni dell'8 giugno da parte del Primo ministro, ...

 
A Roma una palestra outdoor: all'Eur 30 discipline per 9 giorni

A Roma una palestra outdoor: all'Eur 30 discipline per 9 giorni

Roma, (askanews) - Per il sesto anno torna a Roma, al Laghetto dell'Eur, la manifestazione "Sport in famiglia", in programma fino al primo maggio, evento che si lega in particolare ai temi dell'integrazione sociale, del bullismo e dell'utilizzo dei social network in ambito sportivo. Un maxi evento, dove per nove giorni il parco e il laghetto dell'Eur diventeranno una palestra a cielo aperto, per ...

 
Pittura extraterrestre per tornare a casa: Flavio De Marco a M77

Pittura extraterrestre per tornare a casa: Flavio De Marco a M77

Milano (askanews) - Partire dal paesaggio extraterreste... per tornare a casa. Potremmo forse riassumere così la mostra "Planetarium" di Flavio De Marco che è allestita sui due piani della galleria M77 di via Mecenate a Milano. Potremmo farlo perchè l'artista, leccese con base a Berlino, ha scelto di partire dagli altri pianeti del Sistema solare e dal loro registro cromatico per strutturare i ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...