Mattis in Israele: senza dubbio Assad ha conservato armi chimiche

Il ministro della Difesa Usa avverte Damasco: non le utilizzi più

21.04.2017 - 15:00

0

Tel Aviv, Israele (askanews) - Il ministro della Difesa statunitense James Mattis, nel corso di una visita in Israele, ha dichiarato che senza alcun dubbio il regime siriano di Bachar al-Assad ha conservato la capacità di utilizzare armi chimiche.

Mattis, parlando durante una conferenza stampa con il suo omologo israeliano Avigdor Lieberman, non ha tuttavia indicato quante e quali armi chimiche ritiene siano in possesso di Damasco, lasciando così planare qualche dubbio sulle certezze del Pentagono che ricordano quelle sbandierate dal governo statunitense prima dell'attacco all'Iraq di Saddam Hussein e poi rivelatesi infondate.

"L'elemento essenziale è che non può esistere alcun dubbio nella comunità internazionale rispetto al fatto che la Siria abbia conservato armi chimiche, in violazione degli accordi e delle dichiarazioni secondo cui se ne sarebbe sbarazzata del tutto. Non ci sono dubbi", ha tagliato corto il ministro della Difesa statunitense che ha ammonito Damasco a non utilizzarle più dopo il presunto attacco del 4 aprile scorso al quale l'amministrazione Trump ha risposto con un bombardamento di missili.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Per Spotify Beyoncé è la regina dell'addio al nubilato

Per Spotify Beyoncé è la regina dell'addio al nubilato

Roma, (askanews) - Si avvicina la stagione più gettonata per i matrimoni, ed è già iniziata quella degli addii al nubilato e al celibato che organizzano gli amici per i futuri sposi. Per una festa indimenticabile serve la musica giusta e Spotify rivela quali sono le canzoni più popolari scelte per la grande occasione. Per far divertire le future spose il brano preferito è "Single Ladies" di ...

 
I primi 250 anni di Christie's: una storia del costume moderno

I primi 250 anni di Christie's: una storia del costume moderno

Milano (askanews) - Una storia del costume attraverso 250 anni di aste Christie's: la casa editrice Phaidon ha pubblicato il volume "Aggiudicato!", dedicato all'anniversario della storica casa d'aste inglese, la più grande al mondo. In occasione della presentazione del libro e di un'asta milanese di arte moderna e contemporanea abbiamo incontrato il direttore generale di Christie's Italia, ...

 
Brindisi: un arresto e un'espulsione, erano legati ad Amri

Brindisi: un arresto e un'espulsione, erano legati ad Amri

Roma, (askanews) - A Brindisi un arresto e un'espulsione: si tratta di un congolese sbarcato in Italia e un marocchino già espulso. Erano in contatto con Amri, l'attentatore di Berlino. L'operazione è stata condotta dalla polizia di Brindisi. In manette è finito il 27enne congolese Lutumba Nkanga, residente in Germania, ospitato nel Centro di permanenza per rifugiati di Restinco (Brindisi), ...

 
FotoAntiquaria il 30 aprile in Piazza Grande

Arezzo

FotoAntiquaria il 30 aprile in Piazza Grande

Torna l’appuntamento con gli appassionati di fotografia grazie a “FotoAntiquaria”, la prima e più antica mostra mercato di attrezzature fotografiche d’epoca. Arezzo, domenica 30 ...

Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...