Anziani e nuove tecnologie, successo a Genova per "Nonni in rete"

Il progetto di Poste Italiane e della Fondazione Mondo Digitale

21.04.2017 - 16:00

0

Roma, (askanews) - Grande successo anche a Genova per il progetto "Nonni in rete. Tutti giovani alle Poste", promosso da Poste Italiane e dalla Fondazione Mondo Digitale; una grande iniziativa in cui si inquadra anche la "Settimana di alfabetizzazione digitale" organizzata (fino al 26 aprile) nelle scuole di diverse regioni, con "open day" per aiutare i cittadini di tutte le età a utilizzare i servizi online.

All'iniziativa genovese, che si è svolta all'Istituto d'istruzione superiore Carlo Rosselli, hanno partecipato una ventina di anziani affiancati da altrettanti studenti-tutor. Obiettivo del progetto: fornire agli over 65 le competenze necessarie per usare le nuove tecnologie. Graziella Gaia, docente di economia aziendale all'Istituto Rosselli e referente genovese del'iniziativa:

"E' nato proprio un bel rapporto tra i ragazzi e i nonni al di là del momento dell'insegnamento, anche proprio un rapporto di amicizia".

Quindici lezioni da 2 ore, partendo dall'abc del computer e arrivando all'uso dei servizi on line. Grazie al corso, gli anziani hanno imparato ad esempio a effettuare pagamenti dal pc e dai dispositivi mobili, a trovare informazioni sul web, a comunicare con persone lontane e a rivedere programmi tv.

"Adesso ho imparato a entrare nel Servizio sanitario, a fare acquisti online, pagamenti, a usare l'e-book per la lettura, tante cose interessanti".

L'auspicio di quasi tutti i partecipanti è che il corso venga ripetuto in futuro.

"A me premeva venire e imparare le basi, poi sono andato oltre, anche perché ho trovato un ragazzo molto preparato che mi ha dato veramente una mano. Quindi ho solo un augurio: rifarlo l'anno prossimo".

E per gli studenti dell'istituto genovese, diventati insegnanti per l'occasione, è stato interessante confrontarsi con un'altra generazione.

"E' stata un'esperienza molto bella perché ci ha messo a contatto con persone che magari non sempre ci sembrano interessate a questo nuovo mondo in cui noi viviamo, perché lo ritengono nuovo e magico, invece a noi ha fatto tanto piacere....". "Mi sono trovato bene, il mio nonno era molto preparato e pronto a imparare, bello vispo, ci siamo divertiti".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Per Spotify Beyoncé è la regina dell'addio al nubilato

Per Spotify Beyoncé è la regina dell'addio al nubilato

Roma, (askanews) - Si avvicina la stagione più gettonata per i matrimoni, ed è già iniziata quella degli addii al nubilato e al celibato che organizzano gli amici per i futuri sposi. Per una festa indimenticabile serve la musica giusta e Spotify rivela quali sono le canzoni più popolari scelte per la grande occasione. Per far divertire le future spose il brano preferito è "Single Ladies" di ...

 
I primi 250 anni di Christie's: una storia del costume moderno

I primi 250 anni di Christie's: una storia del costume moderno

Milano (askanews) - Una storia del costume attraverso 250 anni di aste Christie's: la casa editrice Phaidon ha pubblicato il volume "Aggiudicato!", dedicato all'anniversario della storica casa d'aste inglese, la più grande al mondo. In occasione della presentazione del libro e di un'asta milanese di arte moderna e contemporanea abbiamo incontrato il direttore generale di Christie's Italia, ...

 
Brindisi: un arresto e un'espulsione, erano legati ad Amri

Brindisi: un arresto e un'espulsione, erano legati ad Amri

Roma, (askanews) - A Brindisi un arresto e un'espulsione: si tratta di un congolese sbarcato in Italia e un marocchino già espulso. Erano in contatto con Amri, l'attentatore di Berlino. L'operazione è stata condotta dalla polizia di Brindisi. In manette è finito il 27enne congolese Lutumba Nkanga, residente in Germania, ospitato nel Centro di permanenza per rifugiati di Restinco (Brindisi), ...

 
FotoAntiquaria il 30 aprile in Piazza Grande

Arezzo

FotoAntiquaria il 30 aprile in Piazza Grande

Torna l’appuntamento con gli appassionati di fotografia grazie a “FotoAntiquaria”, la prima e più antica mostra mercato di attrezzature fotografiche d’epoca. Arezzo, domenica 30 ...

Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...