Da Barbie a Star Wars, la storia dei giocattoli ad Hong Kong

Una mostra con oltre 2000 pezzi, folla di visitatori

21.04.2017 - 16:30

0

Roma, (askanews) - Hong Kong è uno dei maggiori esportatori di giocattoli, è qui che si produce più della metà di quelli venduti in tutto il mondo e la mostra "The Legend of Hong Kong Toys" al Museo di Storia, con i suoi oltre 2000 pezzi esposti fino al 15 maggio, ne offre un'ampia e variegata carrellata.

Dal classico e intramontabile cubo di Rubik, all'icona di tutte le bambole, la Barbie, fino ai pupazzi creati sulla scia di film o fumetti famosi, come quelli dell'universo di "Star Wars", che sembrano futuristici accanto a robottini ormai vintage.

La mostra ha riscosso un successo inaspettato, spiega John Tong, uno degli organizzatori: "Credo sia straordianario e al di sopra di ogni nostra aspettativa, il giorno che abbiamo aperto avevamo già lunghe file di visitatori, con un'attesa di circa due ore per entrare".

Giocattoli che non affascinano solo i più piccoli o i nostalgici che ricordano la loro infanzia con affetto, qualcuno li colleziona in modo maniacale, come Yeung Way-pong: "Ne ho circa 6.000 - racconta - oltre ai giocattoli dagli anni '30 ai '70 ne ho raccolti alcuni dell'antica Cina, dalla dinastia Han a quella Quing". "A volte i giocattoli possono non valere molto, ma se davvero ne vuoi uno sei disposto a pagarlo qualsiasi cifra ti chiedono".

(immagini AFP)

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Cinema, il premio Lumière al regista Wong Kar-wai

Cinema, il premio Lumière al regista Wong Kar-wai

Lione, (askanews) - Il Lumiere Film Festival di Lione celebra il regista di Hong Kong Wong Kar-wai. L'autore di "In the Mood for love" (2000), che ha ottenuto fama internazionale e il premio come miglior regista (con "Happy together") al Festival di Cannes nel 1997, riceverà il premio Lumière. "Lasciatemi dire prima qualcosa, prima di tutto sono molto onorato di essere in questa città dove è ...

 
Berlusconi: se ok Strasburgo sarò candidato, altrimenti regista

Berlusconi: se ok Strasburgo sarò candidato, altrimenti regista

Capri (askanews) - Selfie, strette di mano, grandi sorrisi. Un bagno di folla a Capri per Silvio Berlusconi, ospite del Convegno dei Giovani di Confindustria. Sceso dalla macchina in piazzetta, il leader di Forza Italia ha raggiunto a piedi l'Hotel Quisisana dove si tiene il convegno ricevendo un'accoglienza calorosa lungo le stradine dell'isola. L'ex presidente del Consiglio si è concesso anche ...

 
Al via Host, vetrina internazionale per ristorazione e ospitalità

Al via Host, vetrina internazionale per ristorazione e ospitalità

Milano, 20 ott. (askanews) - La 40esima edizione di Host, la manifestazione di Fiera Milano dedicata alll'ospitalità e alla ristorazione, si apre nel segno dei grandi numeri: crescono le aziende partecipanti +7,7% da 52 Paesi, 843 espositori dall'estero, il 13,4% in più rispetto alla scorsa edizione, 1.500 hosted buyer da tutti i Continenti. Una vetrina e un'occasione di business per le aziende ...

 
"Anche io ho subito delle avances"

La rivelazione dell'attrice Isabelle Adriani

"Anche io ho subito delle avances"

Nel Corriere dell'Umbria di oggi, 19 ottobre, riportiamo le rivelazioni  di Isabelle Adriani, nome d’arte di Federica Federici, attrice, scrittrice, giornalista perugina di ...

19.10.2017

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017