Mosul, 11enne rapita dall'Isis liberata dalle forze governative

Catturata nel 2014 e venduta come schiava dai miliziani islamisti

21.04.2017 - 16:30

0

Mosul (askanews) - Le forze armate governative irachene hanno liberato a Mosul una bambina della minoranza yazida di 11 anni, rapita e venduta come schiava dall'Isis nel 2014. Lo ha reso noto la polizia federale di Bagdad che partecipa alla battaglia per la riconquista del capoluogo, ultima roccaforte nel paese delle milizie islamiste di al Baghdadi, che ha mostrato l'ex ostaggio finalmente al sicuro in una base della polizia a Sud di Mosul.

La ragazzina, quando aveva solo 8 anni, era stata sequestrata nel villaggio di Kosho, a Sud di Sinjar, patria della comunità yazida nel nord dell'Iraq, insieme alla madre e alle sorelle. È stata liberata nel corso di un'incursione nel quartiere di al Tanek, nella parte occidentale di Mosul ancora in mano ai guerriglieri islamisti.

In un rapporto del giugno 2016, la Commissione indipendente d'inchiesta istituita nel 2011 dal Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite ha definito come genocidio le violenze perpetrate dal cosiddetto Stato islamico nei confronti del popolo yazida in Iraq, con particolare riferimento ai tragici eventi avvenuti nell'area di Sinjar, nell'estate del 2014 all'indomani della proclamazione del presunto Califfato di al Baghadi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Per Spotify Beyoncé è la regina dell'addio al nubilato

Per Spotify Beyoncé è la regina dell'addio al nubilato

Roma, (askanews) - Si avvicina la stagione più gettonata per i matrimoni, ed è già iniziata quella degli addii al nubilato e al celibato che organizzano gli amici per i futuri sposi. Per una festa indimenticabile serve la musica giusta e Spotify rivela quali sono le canzoni più popolari scelte per la grande occasione. Per far divertire le future spose il brano preferito è "Single Ladies" di ...

 
I primi 250 anni di Christie's: una storia del costume moderno

I primi 250 anni di Christie's: una storia del costume moderno

Milano (askanews) - Una storia del costume attraverso 250 anni di aste Christie's: la casa editrice Phaidon ha pubblicato il volume "Aggiudicato!", dedicato all'anniversario della storica casa d'aste inglese, la più grande al mondo. In occasione della presentazione del libro e di un'asta milanese di arte moderna e contemporanea abbiamo incontrato il direttore generale di Christie's Italia, ...

 
Brindisi: un arresto e un'espulsione, erano legati ad Amri

Brindisi: un arresto e un'espulsione, erano legati ad Amri

Roma, (askanews) - A Brindisi un arresto e un'espulsione: si tratta di un congolese sbarcato in Italia e un marocchino già espulso. Erano in contatto con Amri, l'attentatore di Berlino. L'operazione è stata condotta dalla polizia di Brindisi. In manette è finito il 27enne congolese Lutumba Nkanga, residente in Germania, ospitato nel Centro di permanenza per rifugiati di Restinco (Brindisi), ...

 
FotoAntiquaria il 30 aprile in Piazza Grande

Arezzo

FotoAntiquaria il 30 aprile in Piazza Grande

Torna l’appuntamento con gli appassionati di fotografia grazie a “FotoAntiquaria”, la prima e più antica mostra mercato di attrezzature fotografiche d’epoca. Arezzo, domenica 30 ...

Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...