Cannes, Sicilian Ghost Story: atto d'amore per Giuseppe Di Matteo

Grassadonia e Piazza aprono la Semaine della Critique

18.05.2017 - 17:00

0

Roma, (askanews) - Per la prima volta un film italiano ha l'onore di aprire la Semaine della Critique al Festival di Cannes. È "Sicilian Ghost Story" di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza, ambientato in un piccolo paese della Sicilia dove Giuseppe, 13 anni, scompare all'improvviso.

Solo Luna, sua compagna di classe che ne è innamorata, non si rassegna alla misteriosa sparizione, nel silenzio da parte della famiglia del ragazzo, l'indifferenza e l'omertà del mondo che li circonda. Giuseppe è stato sequestrato dalla mafia, ma Luna non si arrende e continua a cercarlo. E' pronta a scendere in quel mondo oscuro che ha inghiottito Giuseppe e che ha in un lago una misteriosa via d'accesso.

Fabio Grassadonia: "In nome dell'amore che sente è disposta a tutto, anche a rischio della vita pur di strapparlo dalle mani infami che lo condannano alla morte".

Il film è ispirato a un fatto realmente accaduto nel '93: il sequestro di Giuseppe Di Matteo, figlio del pentito Santino Di Matteo, sciolto nell'acido dai corleonesi di Brusca.

Antonio Piazza: "Per noi il film è un atto d'amore verso Giuseppe Di Matteo, a cui è ispirato il film".

"E' una storia che è rimasta a lungo con noi, di dolore, angoscia rabbia, ma per noi raccontabile sul piano della mera realtà".

Lo spunto è arrivato dopo aver letto "Un cavaliere bianco" di Marco Mancassola, racconto contenuto in una raccolta sui più brutti fatti di cronaca italiani, raccontati però inserendo anche l'elemento fantastico.

"Era importante non tradire il fatto, la verità storica, ma ci serviva un'invenzione fantastica che portasse fuori dal buio questo bambino e ce lo restituisse alla luce del sole, perciò avevamo bisogno di una storia d'amore grande".

Una favola nera e d'amore, dramma e realtà. Il film esce contemporaneamente al cinema e per i due è un grande ritorno a Cannes, dopo la vittoria nel 2013 con "Salvo" dei due premi della Semaine de la Critique, Grand Prix e Prix Révélation.

"Questa per noi è una storia emozionante, ci siamo molto legati, è un atto d'amore questo film e il fatto che possa vivere anche la dimensione del rapporto con il pubblico in contemporanea con il Festival, non solo con la critica, è forse il regalo più bello".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

G7, corteo di protesta in marcia per le vie di Giardini Naxos

G7, corteo di protesta in marcia per le vie di Giardini Naxos

Giardini Naxos (askanews) - Sta procedendo verso il lungomare di Giardini Naxos, comune ai piedi della rocca di Taormina, il corteo di manifestanti contro il G7. Alla manifestazione stanno prendendo parte un migliaio di manifestanti dietro uno striscione con lo slogan: "Sicilia in marcia contro i potenti della Terra". Il corteo, che sta procedendo pacificamente, è sorvegliato da decine di uomini ...

 
Gentiloni: Trump dialogante, curioso e con capacità di apprendere

Gentiloni: Trump dialogante, curioso e con capacità di apprendere

Taormina (askanews) - A una maliziosa e intrigante domanda della stampa, "Com'era il presidente Trump durante le riunioni del G7?", il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni nella conferenza stampa finale del G7 ha risposto in maniera forse spiazzante. "Io l'ho trovato molto dialogante, molto curioso, con una capacità e una volontà di interloquire e anche di apprendere da tutti gli ...

 
"L'Italia dei Visionari": i vincitori delle 30 repliche

Sansepolcro

"L'Italia dei Visionari": i vincitori delle 30 repliche

Sono 284 i progetti arrivati da tutta Italia in risposta alla seconda edizione del bando "L'Italia dei Visionari", ideato da CapoTrave-Kilowatt nell’ambito  del  progetto  ...

26.05.2017

Mostra “Mithra, un Dio orientale in Valdarno”

Cavriglia

Mostra “Mithra, un Dio orientale in Valdarno”

Accadde di marzo del 1974. Un marzo freddo, che non impedì però a due ragazzi di Cavriglia, Gianni Grotti e Mauro Ferrucci, di afferrare un carretto a sterzo in legno e di ...

26.05.2017

Toni Servillo ad Anghiari. E' già sold out

Toni Servillo

ANGHIARI

Toni Servillo ad Anghiari. E' già sold out

Un grande weekend attende Anghiari con Toni Servillo, attore italiano tra i più bravi e conosciuti del panorama internazionale, vincitore di numerosi premi prestigiosi e ...

25.05.2017