Cannes, tango al bacio per Bellucci: festival dedicato alle donne

Cannes, tango al bacio per Bellucci: festival dedicato alle donne

18.05.2017 - 18:30

0

Roma, (askanews) - Madrina della 70esima edizione del Festival di Cannes, Monica Bellucci ha attirato su di se' tutti i riflettori alla cerimonia d'apertura. Abito Dior in chiffon effetto vedo e non vedo che ha fatto molto chiacchierare, e collier Cartier da regina:

"Ho detto la prima parola in italiano perché quello mi ha messo la temperatura giusta, mi sono sentita in contatto con me stessa dicendo 'Signori e signore buonasera', così ho trovato la forza per parlare nelle altre lingue".

Un altro momento già cult, il tango con l'attore Alex Lutz, in onore del regista Pedro Almodovar, presidente di giuria, con tanto di bacio finale. Questo Cannes 70 per Bellucci, 52 anni, è molto al femminile.

"Questo festival in qualche modo è un po' dedicato alle donne, con 12 film realizzati da donne, il presidente di giuria è Pedro Almodovar quindi c'è qualcosa che è dedicato alle donne e che dimostra che non sono solo capaci di fare figli e sono felice che mi abbiano lasciata libera di scrivere il discorso, quindi è chiaro che l'ho dedicato alle donne".

Lei, si è definita una che si prende i suoi tempi, una donna che va con calma: "Anche nel mio percorso, sono una che prende i tempi e se faccio un figlio ci metto un po' per tornare, ci sono persone che dopo tre mesi sono già in un nuovo film, io ho bisogno di tempo per fare tutto, per assimilare, capire, dimenticare, sono una che assorbe tanto".

Attrice richiestissima in tutto il mondo, ora al cinema con "On the Milky Road" di Emir Kusturica, Monica Bellucci ci tiene a precisare: "Per me il cinema non è legato al territorio, è come lo sport, la musica, è un dialogo che parla dell'anima, e l'anima non ha frontiere".

Con Cannes ha una lunga storia: la prima volta nel 2000, poi è tornata con tanti film, nel 2003 è stata già madrina e nel 2006 in giuria. Un matrimonio italo-francese: "Nel 2014 con 'Le meraviglie' di Alice Rohrwacher, fui felice di accompagnarla in questa avventura e ora di nuovo madrina, quindi otto volte a Cannes, un bel percorso".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Get shorty", arriva su Timvision la serie tv acclamata negli Usa

"Get shorty", arriva su Timvision la serie tv acclamata negli Usa

Roma, (askanews) - Dal libro bestseller di Elmore Leonard, "Get shorty", nel 1995 era stato tratto il celebre film con John Travolta, ma oggi un enorme successo ha riscosso negli Stati Uniti l'omonima serie, che arriva in prima visione assoluta per l'Italia dal 22 febbraio su Timvision. La dark comedy per la tv "Get shorty", di cui vediamo una clip in esclusiva, è diretta da Davey Holmes, già ...

 
Siria, orrore a Ghouta: regime uccide 200 civili, 60 sono bambini

Siria, orrore a Ghouta: regime uccide 200 civili, 60 sono bambini

Damasco, (askanews) - Un massacro con quasi 200 morti fra i civili, di cui 60 bambini. È il bilancio di tre giorni di bombardamenti incessanti sulla roccaforte ribelle della Ghouta, a Est di Damasco, da parte del regime siriano di Bashar al-Assad. Secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani, con sede in Gran Bretagna, l'attacco ha provocato 17 morti domenica 18, 127 morti lunedì 19 e 50 ...

 
Perché la regina di Danimarca sorride ai funerali del marito?

Perché la regina di Danimarca sorride ai funerali del marito?

Copenaghen, (askanews) - Circa 60 ospiti si sono stretti attorno alla famiglia reale danese per salutare il principe consorte Henrik, marito della regina Margherita II di Danimarca. Nelle immagini si vede la regina, 77 anni, che scende dall'auto vestita a lutto ma in più di un'occasione la si vede sorridente e quasi allegra. Presenti al funerale i figli della coppia, il principe ereditario ...

 
La "Sagra della primavera" di Stravinski arriva a Milano

La "Sagra della primavera" di Stravinski arriva a Milano

Milano (askanews) - Il grande balletto torna al Teatro Manzioni di Milano che ospita un grande classico Sagra della Primavera di Igor Stravinski il 27 febbraio. Andato in scena per la prima volta a Parigi nel 1913 con la coreografia di Nijinski, "Sagra della primavera" è stato ripreso poi da Massine nel 1920 e quindi da Marta Graham, Bejart, e molti altri. La forte timbrica innovativa dell'opera ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

La mostra a Casa Bruschi

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

"Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello", in mostra i gioielli ideati e progettati dagli allievi del master in Storia e Design del Gioiello dell'Università di ...

10.02.2018

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Stagione di prosa a Cavriglia

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Alla stagione del teatro comunale di Cavriglia proseguono gli eventi del cartellone di Fondazione Toscana Spettacolo. Sabato 17 febbraio alle 21.30  Ottavia Piccolo e ...

10.02.2018