Energia, Mori: Sen grande occasione per una direzione di marcia

Ne parla il presidente di Elettricità Futura

18.05.2017 - 18:30

0

Trevi, (askanews) - "La Sen è una grande occasione per capire la direzione di marcia, senza entrare nel merito del dibattito tecnico sugli strumenti per raggiungere questa direzione di marcia". Questa l'opinione di Simone Mori, presidente di Elettricità Futura, intervenuto alla tre giorni di lavori organizzata da Wec Italia e Associazione nazionale per il clima per dicutere di energia e comunicazione alla luce della nuova Strategia energetica nazionale che il governo si appresta a sottoporre a consultazione pubblica.

"La comunicazione - ha aggiunto - deve essere volta a sottolineare che il cambiamento c'è ed è irreversibile in tutto il mondo. Le rinnovabili sono una tecnologia sempre più matura e competitiva e le fonti fossili più inquinanti progressivamente usciranno dal mercato. Le tecnologie digitali consentiranno ai consumatori di diventare parte integrante di un sistema energetico in cui potranno fare scelte consapevoli riducendo i propri consumi e l'impatto ambientale nella vita di tutti noi riducendo l'entità della bolletta. Io rappresento un sistema di imprese che si occupa di energia elettrica ed affronteremo questa fase con grande impegno anche perchè tutte le analisi fatte a livello globale dimostrano che si usa sempre meno energia per produrre ricchezza e sempre più elettricità nel basket energetico complessivo".

"Quindi - ha concluso Mori - si potrebbe dire che usando più elettricità si usa meno energia questo perchè le tecnologie elettriche sono molto efficienti. Quindi crediamo che uno degli obiettivi della Sen sia promuovere la decarbonizzazione attraverso l'elettricità in nsettori che non sono stati toccati dalla decarbonizzazione quale quello dei trasporti che rappresentano un grande problema per la qualità dell'aria nelle nostre città".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

G7, corteo di protesta in marcia per le vie di Giardini Naxos

G7, corteo di protesta in marcia per le vie di Giardini Naxos

Giardini Naxos (askanews) - Sta procedendo verso il lungomare di Giardini Naxos, comune ai piedi della rocca di Taormina, il corteo di manifestanti contro il G7. Alla manifestazione stanno prendendo parte un migliaio di manifestanti dietro uno striscione con lo slogan: "Sicilia in marcia contro i potenti della Terra". Il corteo, che sta procedendo pacificamente, è sorvegliato da decine di uomini ...

 
Gentiloni: Trump dialogante, curioso e con capacità di apprendere

Gentiloni: Trump dialogante, curioso e con capacità di apprendere

Taormina (askanews) - A una maliziosa e intrigante domanda della stampa, "Com'era il presidente Trump durante le riunioni del G7?", il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni nella conferenza stampa finale del G7 ha risposto in maniera forse spiazzante. "Io l'ho trovato molto dialogante, molto curioso, con una capacità e una volontà di interloquire e anche di apprendere da tutti gli ...

 
"L'Italia dei Visionari": i vincitori delle 30 repliche

Sansepolcro

"L'Italia dei Visionari": i vincitori delle 30 repliche

Sono 284 i progetti arrivati da tutta Italia in risposta alla seconda edizione del bando "L'Italia dei Visionari", ideato da CapoTrave-Kilowatt nell’ambito  del  progetto  ...

26.05.2017

Mostra “Mithra, un Dio orientale in Valdarno”

Cavriglia

Mostra “Mithra, un Dio orientale in Valdarno”

Accadde di marzo del 1974. Un marzo freddo, che non impedì però a due ragazzi di Cavriglia, Gianni Grotti e Mauro Ferrucci, di afferrare un carretto a sterzo in legno e di ...

26.05.2017

Toni Servillo ad Anghiari. E' già sold out

Toni Servillo

ANGHIARI

Toni Servillo ad Anghiari. E' già sold out

Un grande weekend attende Anghiari con Toni Servillo, attore italiano tra i più bravi e conosciuti del panorama internazionale, vincitore di numerosi premi prestigiosi e ...

25.05.2017