Oltre la "fridomania", Frida Kahlo al Mudec di Milano da febbraio

La mostra resterà aperta fino al 3 giugno 2018

18.05.2017 - 20:00

0

Milano (askanews) - Frida Kahlo oltre la "fridomania". Il Mudec di Milano, dal primo febbraio 2018 ospita un'esposizione che racconta questa artista messicana "oltre il mito", come ci ricorda il titolo stesso della mostra, che si è creato intorno alla sua figura. Oltre gli stereotipi, oltre anche il business che è nato negli anni intorno a Frida Kahlo, c'è la poetica che il curatore Diego Sileo ha cercato di mettere a fuoco in questa mostra

"Oltre il mito, oltre la leggenda - ha spiegato - la mostra non nega nè tralascia questo aspetto ma parte dallo studio di documenti inediti di un archivio segreto ritrovato nel 2007 a Casa Azul la dimora messicana di Frida Kahlo e Diego Rivera per dare nuovi strumenti di interpretazione e lettura della poetica di Frida Kahlo".

Sileo, che ha fatto parte dell'equipe internazionale che ha studiato questo inedito archivio della Kahlo, nascosto fino al 2006 ,nelle stanze da bagno della casa dell'artista a Città del Messico, porterà nelle stanze del Mudec più di 100 opere tra dipinti, disegni e fotografie.

"A livello di opere - ha detto - abbiamo la possibilità di vedere per la prima volta in Italia le due più ampie collezioni di Frida Kahlo quella del Museo Dolores Olmedo e la collezione Gelman in più ci saranno capolavori di Frida Kahlo di alcuni dei più prestigiosi musei americani come quello di Buffalo, Phoenix, di Austin o di Madison nel Wisconsin".

L'allestimento tralascia volutamente un criterio biografico o cronologico, e ne sposa uno tematico. Ne esce un'esposizione articolata in cinque sezioni, la politica, la donna, la violenza, la natura e la morte, che si propongono di raccontare la forza innovativa della poetica di questa donna, per Sileo la prima vera artista contemporanea della storia

"Frida Kahlo - ha concluso Sileo - sì, è stata davvero una grande anticipatrice, colei che ha saputo influenzare tutta una generazione di artisti e artiste contemporanei che hanno visto in lei i temi della loro arte. Questi temi racconteranno non solo Frida ma come Frida ha influenzato le generazioni successive non solo di artisti latini".

La mostra, promossa dal Comune di Milano e da 24 ore cultura, resterà aperta fino al 3 giugno 2018.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il dramma del San Juan valutato da un comandante brasiliano

Il dramma del San Juan valutato da un comandante brasiliano

Niteroi, Brasile (askanews) - Il dramma del San Juan, il sommergibile argentino con 44 uomini di equipaggio di cui si sono persi i contatti da una settimana, ha mobilitato ricerche a tappeto da parte delle marine militari di molti paesi, compresa quella del Brasile. Il comandante di un sottomarino brasiliano illustra la partecipazione del suo paese nelle operazioni internazionali di ricerca e i ...

 
A Catania le opere di Echaurren, street artist ante litteram

A Catania le opere di Echaurren, street artist ante litteram

Catania (askanews) - 'La beauté est dans la rue', slogan del maggio francese, può essere considerato il concept della mostra 'Pablo Echaurren - Soft wall' ospitata al Palazzo della Cultura di Catania dal 24 novembre al 14 gennaio 2018: pur attraversando un percorso cronologico di tre decenni, non è una antologica bensì una rassegna a tema, incentrata sul costante dialogo che Echaurren, pittore, ...

 
Francesca Comencini:un film sulla mia storia e la fine d'un amore

Francesca Comencini:un film sulla mia storia e la fine d'un amore

Roma (askanews) - Nel suo nuovo film, "Amori che non sanno stare al mondo", nei cinema dal 29 novembre, Francesca Comencini racconta con ironia e lucidità la fine di un amore e il differente cammino che intraprendono un uomo e una donna per superare quel lutto e iniziare una nuova vita: "Il desiderio di fare il film, la spinta a fare il film, è partito dall'attraversare io stessa un momento che ...

 
Myanmar e Bangladesh: accordo su rimpatrio Rohingya entro 2 mesi

Myanmar e Bangladesh: accordo su rimpatrio Rohingya entro 2 mesi

Dacca (askanews) - Il Bangladesh e il Myanmar hanno raggiunto un accordo per avviare il rimpatrio, entro due mesi, dei rifugiati Rohingya, L'intesa arriva alla fine dell'incontro tra il ministro degli Esteri del Bangladesh, Mahmood Ali e la leader birmana, il premio Nobel per la Pace Aung San Suu Kyi, avvenuto a Naypyidaw, la capitale politica birmana. Oltre 620mila Rohingya si sono rifugiati in ...

 
"10 anni d'In…Canto", concerto in Pieve

Arezzo

"10 anni d'In…Canto", concerto in Pieve

“Gianna Ghiori, in appena due lustri di esaltante attività, alla guida del suo Coro Voceincanto ha compiuto una piccola meraviglia musicale. Un coro di voci bianche e ...

23.11.2017

Paolo Fresu e Daniele di Bonaventura all'Auditorium "Le Fornaci"

Terranuova Bracciolini

Paolo Fresu e Daniele di Bonaventura all'Auditorium "Le Fornaci"

Sabato 2 dicembre, presso il centro culturale auditorium Le Fornaci di Terranuova Bracciolini, in provincia di Arezzo, alle ore 21:30 si terrà il concerto del duo composto da ...

22.11.2017

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017