A Cannes "Okja" di Netflix. Tilda Swinton: c'è posto per tutti

L'attrice difende il film del regista sudcoreano dopo polemiche

19.05.2017 - 18:00

0

Roma, (askanews) - Solo qualche mese fa sembrava impossibile che un film di Netflix entrasse in un festival di cinema. Ora, non senza polemiche, a Cannes ce ne sono due prodotti dalla piattaforma online, entrambi nella selezione ufficiale. Il primo a essere presentato è stato "Okja", del regista sudcoreano Bong Joon Ho, con nel cast Tilda Swinton e Jake Gyllenhaal.

Al primo intoppo per un errore nel formato di proiezione e ai fischi all'apparizione del marchio Netflix, ha fatto seguito qualche applauso. D'altronde, anche il presidente di giuria del festival Pedro Almodovar, ha detto apertamente che la Palma d'oro deve uscire nelle sale, rispettando i normali canali di distribuzione e non solo sulla piattaforma di cinema on demand.

Un dibattito acceso da giorni, che ha in parte distolto l'attenzione da "Okja", la storia di un gigantesco maiale geneticamente modificato, allevato sulle montagne coreane dalla giovane Mija, e la lotta della ragazza contro una multinazionale interessata a trarre profitti da questa creatura adorabile dall'ottima carne.

In conferenza stampa Tilda Swinton ha detto: "Credo che si sia aperto un dibattito molto interessante sulla questione, ma la verità, se volete sapere cosa penso davvero, è che secondo me in tanti settori c'è spazio per tutti".

E il regista, professandosi comunque onorato che Almodovar veda il suo film, al di là del giudizio, ha aggiunto: "E' stato fantastico lavorare con Netflix, mi hanno supportato, questo è un film con un grande budget, e fidarsi di un regista e affidargli un budget così elevato non è facile. Ma io ho avuto totale libertà. Sulla storia, il montaggio, nessun altro è intervenuto. Hanno davvero rispettato il mio lavoro".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Milano l'ottava edizione del premio Good energy award

A Milano l'ottava edizione del premio Good energy award

Milano (askanews) - Le aziende italiane più virtuose nel campo dell innovazione energetica e dell utilizzo responsabile, efficiente e sostenibile dell energia si sono ritrovate a Milano, ospiti della Bosh italia e del suo Ad, Gerhard Dambach, per l'ottava edizione del premio Good energy Award. L'iniziativa, ideata nel 2010 da Bernoni Grant Thornton, premia le realtà industriali nazionali che ...

 
Elezioni Germania: "Grosse Koalition opzione preferita di Merkel"

Elezioni Germania: "Grosse Koalition opzione preferita di Merkel"

Roma, (askanews) - "La possibilità di una continuazione della Grosse Koalition è piuttosto alta e personalmente penso che sia l'opzione che la stessa Merkel preferirebbe, nel senso della stabilità. In un certo senso quella che penalizzerebbe di più la Spd che non riuscirebbe a profilarsi come alternativa valida a Merkel e alla Cdu": lo ha spiegato Roberto Brunelli, giornalista di Repubblica e ...

 
Nordcorea pronta a testare bomba H nell'Oceano Pacifico

Nordcorea pronta a testare bomba H nell'Oceano Pacifico

New York (askanews) - "Io penso che ci potrebbe essere un test per la bomba H di un livello senza precedenti, forse nel Pacifico". Lo ha detto il ministro degli Esteri nordcoreano Ri Yong-ho a margine dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York confermando che la Corea del Nord potrebbe considerare l'ipotesi di detonare una bomba all'idrogeno al di fuori del suo territorio. "Sta al ...

 
Nordcorea, Kim Jong-Un: Trump è uno squilibrato, la pagherà cara

Nordcorea, Kim Jong-Un: Trump è uno squilibrato, la pagherà cara

Pyongyang (askanews) - Il leader nordcoreano Kim Jong-Un ha attaccato il presidente americano, Donald Trump definendolo uno "squilibrato" che la "pagherà cara" per aver minacciato la distruzione della Corea del Nord alle Nazioni Unite. "La farò pagare cara all'uomo che detiene la prerogativa del comando supremo negli Stati Uniti per il suo discorso in cui parla della distruzione totale della ...

 
Ultimi giorni della videoinstallazione "Tristan's Ascension"

ALLA GALLERIA BRUSCHI

Ultimi giorni della videoinstallazione "Tristan's Ascension"

Dopo quasi 4 mesi di apertura termina la mostra che ha sancito la collaborazione tra Fondazione Ivan Bruschi e la Fondazione Strozzi di Firenze: sabato 16 e domenica 17 sono ...

15.09.2017

Morto l'attore Gigi Burruano

Aveva 69 anni

Morto l'attore Gigi Burruano

E' morto a 69 anni l'attore palermitano Gigi Burruano, aveva scoperto di essere gravemente malato qualche mese fa. Attore di teatro, cinema e tv, Burruano ha esordito al ...

11.09.2017

L'Infinito di Leopardi, da Visso a Cortonantiquaria

LA MOSTRA

L'Infinito di Leopardi, da Visso a Cortonantiquaria

La poesia di Giacomo Leopardi, nonostante i due secoli che ormai separano la nostra epoca da quella in cui è vissuto il poeta, continua ad esercitare un grande fascino. ...

25.08.2017