Energia/ Borriello (Au): è possibile avere consumatori attivi

Verso un cambiamento della domanda più consapevole

19.05.2017 - 19:30

0

Trevi, (Askanews) - Un consumatore attivo che calibra la propria domanda a seconda dei prezzi dell'energia che trova in un determinato momento sul mercato. Non è fantascienza ma un obiettivo verso cui tendere e verso cui la Strategia energetica nazionale inizia a muovere i primi passi. Un punto di arrivo possibile nel futuro anche grazie agli sviluppi tecnologici più recenti tra cui i contatori di nuova generazione 2G. Ne parla Alessio Borriello, responsabile Relazioni esterne e analisi di mercato dell'Acquirente unico nella tre giorni di Trevi organizzata da Wec Italia e Associazione nazionale per il clima.

"La società Acquirente unico è in qualche modo collegata al concetto di tutela per via degli acquisti che fa ma l'acquisto di energia - ha spiegato Borriello - è una parte di un sistema più complesso che è quello di gestione della domanda nel senso che le attività di Aquirente unico sono tutte riconducibili alle necessità della domanda. Parlando degli sviluppi più recenti con il sistema informativo integrato parliamo di un database di tutti i consumatori italiani in cui sono presenti le informazioni relative ai consumi e che diventeranno capillari nel corso dell'installazione dei contatori 2G".

"Nella Sen si fa riferimento al ruolo attivo della domanda. Quello di cui parliamo è un ruolo attivo della domanda cioè il fatto che il sistema non è più incentrato solo sulla produzione, il trasporto e la distribuzione quindi un'attività che arriva al consumatore, in cui il consumatore è solamente il fruitore ultimo che sostanzialmente paga un servizio e basta. Ma un ruolo attivo della domanda è quello sia di stimolare il servizio, sia in futuro di poter mettere in campo tutta una serie di attività dirette e quindi in prospettiva anche la modulazione della propria domanda. Posso immaginare una situazione in cui in prospettiva il consumatore decide di modificare il profilo della propria domanda in funzione dei prezzi che si formano sul mercato". "E' una prospettiva di là da venire, che richiede una serie di accorgimenti tecnici - ha concluso Boriello - ma non è fuori dal nostro orizzonte".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il dramma del San Juan valutato da un comandante brasiliano

Il dramma del San Juan valutato da un comandante brasiliano

Niteroi, Brasile (askanews) - Il dramma del San Juan, il sommergibile argentino con 44 uomini di equipaggio di cui si sono persi i contatti da una settimana, ha mobilitato ricerche a tappeto da parte delle marine militari di molti paesi, compresa quella del Brasile. Il comandante di un sottomarino brasiliano illustra la partecipazione del suo paese nelle operazioni internazionali di ricerca e i ...

 
A Catania le opere di Echaurren, street artist ante litteram

A Catania le opere di Echaurren, street artist ante litteram

Catania (askanews) - 'La beauté est dans la rue', slogan del maggio francese, può essere considerato il concept della mostra 'Pablo Echaurren - Soft wall' ospitata al Palazzo della Cultura di Catania dal 24 novembre al 14 gennaio 2018: pur attraversando un percorso cronologico di tre decenni, non è una antologica bensì una rassegna a tema, incentrata sul costante dialogo che Echaurren, pittore, ...

 
Francesca Comencini:un film sulla mia storia e la fine d'un amore

Francesca Comencini:un film sulla mia storia e la fine d'un amore

Roma (askanews) - Nel suo nuovo film, "Amori che non sanno stare al mondo", nei cinema dal 29 novembre, Francesca Comencini racconta con ironia e lucidità la fine di un amore e il differente cammino che intraprendono un uomo e una donna per superare quel lutto e iniziare una nuova vita: "Il desiderio di fare il film, la spinta a fare il film, è partito dall'attraversare io stessa un momento che ...

 
Myanmar e Bangladesh: accordo su rimpatrio Rohingya entro 2 mesi

Myanmar e Bangladesh: accordo su rimpatrio Rohingya entro 2 mesi

Dacca (askanews) - Il Bangladesh e il Myanmar hanno raggiunto un accordo per avviare il rimpatrio, entro due mesi, dei rifugiati Rohingya, L'intesa arriva alla fine dell'incontro tra il ministro degli Esteri del Bangladesh, Mahmood Ali e la leader birmana, il premio Nobel per la Pace Aung San Suu Kyi, avvenuto a Naypyidaw, la capitale politica birmana. Oltre 620mila Rohingya si sono rifugiati in ...

 
"10 anni d'In…Canto", concerto in Pieve

Arezzo

"10 anni d'In…Canto", concerto in Pieve

“Gianna Ghiori, in appena due lustri di esaltante attività, alla guida del suo Coro Voceincanto ha compiuto una piccola meraviglia musicale. Un coro di voci bianche e ...

23.11.2017

Paolo Fresu e Daniele di Bonaventura all'Auditorium "Le Fornaci"

Terranuova Bracciolini

Paolo Fresu e Daniele di Bonaventura all'Auditorium "Le Fornaci"

Sabato 2 dicembre, presso il centro culturale auditorium Le Fornaci di Terranuova Bracciolini, in provincia di Arezzo, alle ore 21:30 si terrà il concerto del duo composto da ...

22.11.2017

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017