Londra, presidente moschea: i musulmani si sentono in pericolo

"Crimini d'odio aumentati del 70%"

19.06.2017 - 17:30

0

Londra (askanews) - Mohamed Kozbar è il presidente della moschea di Finsbury park, colpita da un attentatore che ha investito la folla con un furgone, uccidendo una persona. Un attacco risultato dell'incremento di intolleranza e del clima di sospetto nei confronti dei musulmani, secondo Kozbar.

"Le persone si sentono in pericolo perché dopo gli attacchi di Londra e Manchester islamofobia e crimini d'odio sono aumentati del 70%, una cosa davvero preoccupante per la comunità musulmana", ha detto, aggiungendo però di aver visto dei cambiamenti positivi nell'atteggiamento del governo.

"Abbiamo visto che all'inizio erano riluttanti a chiamarlo un attacco terroristico, ora la premier ha detto che potrebbe essere terrorismo e questo è uno sviluppo positivo. Ora dobbiamo intervenire, spero ci sia una riunione di emergenza".

La moschea ha un passato turbolento, a causa dei sermoni infuocati che qui teneva Abu Hamza Al Masri, imam radicale, poi arrestato per istigazione a omicidio e odio razziale. Dalla sua espulsione in poi, nel 2003, i capi religiosi hanno lavorato molto per cambiare l'immagine del luogo di culto. "Non è utile che i media ne parlino perché non ha niente a che fare con l'attacco - ha detto Kozbar a proposito di chi ha rifatto il nome di Abu Hamza in merito all'attentato - quando la gente viene uccisa e ferita, e su questo dovremmo concentrarci, noi non dovremmo andare indietro di 12 o 13 anni parlando di cosa accadeva a Finsbury park, perché ora è completamente cambiata".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Findus sempre più sostenibile: entro 2019 lo saranno 90% vegetali

Findus sempre più sostenibile: entro 2019 lo saranno 90% vegetali

Milano, (askanews) - Findus fa un altro passo in avanti in direzione della sostenibilità. Nel claim della nuova campagna "Coltiviamo il futuro per un'agricoltura sostenibile" c'è la sintesi della mission che questa azienda italiana, dal 2016 parte del gruppo Nomad foods Europe, si è data aderendo alla Sustainable Agriculture Iniziative Platform, la principale organizzazione internazionale in ...

 
Casa delle Donne, Jasmine Trinca:Roma ha un debito non un credito

Casa delle Donne, Jasmine Trinca:Roma ha un debito non un credito

Roma, (askanews) - Il Comune di Roma ha un debito, non un credito nei confronti della Casa Internazionale delle Donne, sotto i riflettori per il contenzioso politico ed economico con la giunta capitolina guidata da Virginia Raggi. Lo ha affermato oggi l'attrice romana Jasmine Trinca, intervenuta a una conferenza stampa tenuta dal direttivo della storica istituzione del femminismo della capitale ...

 
Green economy, Airi: l'innovazione al servizio dell'ambiente

Green economy, Airi: l'innovazione al servizio dell'ambiente

Roma, (askanews) - "Oggi è una giornata importante per noi perché rappresenta la giornata dell'innovazione tecnologica, che facciamo ogni anno e che quest'anno è dedicata all'economia circolare". Così Lucio Pinto, vicepresidente dell'Airi, l'associazione per la ricerca industriale, ha presentato l'iniziativa che si è svolta all'università La Sapienza di Roma. Una giornata dedicata a un tema di ...

 
Super Ginger: un fuori stagione al Teatro Virginian

Lo spettacolo

Super Ginger: un fuori stagione al Teatro Virginian

Torna il mercoledì del Teatro Virginian di Arezzo (in via de' Redi) che alza nuovamente il sipario sul suo ricco fuori stagione, ciliegina sulla torta di una stagione di ...

14.05.2018

Al festival di teatro spontaneo c'è "Ferdinando"

La rassegna

Al festival di teatro spontaneo c'è "Ferdinando"

Torna il festival di teatro spontaneo. Bramosie sessuali, sentimenti intensi e qualche risata per lo spettacolo “Ferdinando” di venerdì 18 maggio, alle ore 21,15 presso il ...

14.05.2018

"Segni di memoria, semi di storia", conferenza dell'Archivio dei Diari

Pieve Santo Stefano

"Segni di memoria, semi di storia", conferenza dell'Archivio dei Diari

Dalla Fondazione Palazzo Strozzi di Firenze all’Archivio dei diari di Pieve Santo Stefano per raccontare un ventennio di cambiamenti e trasformazioni che ha segnato l’Italia: ...

14.05.2018