Il sex scandal Weinstein si allarga ma Oliver Stone lo difende

"Era un mio rivale, ma sono garantista: aspettiamo il processo"

13.10.2017 - 13:00

0

Los Angeles (askanews) - Si allarga a macchia d'olio, aggravandosi di confessioni e particolari sempre più turpi e pruriginosi, il sex scandal che ha coinvolto il produttore hollywoodiano Harvey Weinstein che ha ormai assunto una dimensione internazionale.

Come quando si rompe una diga, su Weinstein ora piovono accuse di abusi sessuali e stupri, dopo che la scorsa settimana un esplosivo articolo del New York Times ha raccontato una storia di comportamenti predatori da parte del mogul cinematografico.

Il produttore è uno dei giganti di Hollywood e la sua azienda ha ottenuto più di 300 nomination agli Oscar. Contro Weinstein hanno preso posizione star e superstar come Angelina Jolie, Gwyneth Paltrow, Mira Sorvino, Kate Beckinsale, Ashley Judd. E una drammatica testimonianza è giunta anche da Asia Argento.

Gli schizzi di fango hanno finito per coinvolgere anche la politica. Il produttore è stato infatti anche un generoso e notorio finanziatore del Partito democratico e i conservatori hanno subito lanciato pesanti accuse contro l'ex presidente Barack Obama e l'ex candidata presidenziale Hillary Clinton per aver atteso troppo a lungo prima di condannare Weinstein.

Eppure c'è anche chi, in qualche modo e con apparenti e compulsive tendenze suicide, cerca di difenderlo. È il caso del regista Oliver Stone il quale sostiene che Weinstein sia stato già condannato da un sistema di giustizieri improvvisati.

"Resto sempre un garantista e ritengo che prima di condannare si debba arrivare a un processo" ha detto il regista e sceneggiatore vincitore di tre Oscar. "Se ha violato la legge, verrà fuori. Non penso che un uomo debba essere condannato da un sistema di giustizieri improvvisati. È sempre stato un concorrente per me, non ho mai fatto affari con lui e non lo conosco direttamente. Ma ho sempre sentito storie orribili su tutti quelli che fanno parte del mondo di Hollywood e per questo non voglio fare commenti sui gossip. Aspettiamo e vediamo, credo che sia questa l'attitudine più corretta" ha concluso Stone.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Le icone moderne di Grisha Bruskin: torna l'Atlantide sovietica

Le icone moderne di Grisha Bruskin: torna l'Atlantide sovietica

Vicenza (askanews) - Una serie di 256 personaggi per raccontare gli archetipi dell'uomo sovietico. Si tratta del dittico "Lessico Fondamentale" dell'artista russo Grisha Bruskin, una delle opere più importanti in assoluto nella storia dell'arte contemporanea di Mosca, che nel 1988, prima della caduta del Muro di Berlino, fu battuta all'asta da Sotheby's proprio nella capitale sovietica per ...

 
Esce "Terapia di coppia", con Ambra Angiolini e Sergio Rubini

Esce "Terapia di coppia", con Ambra Angiolini e Sergio Rubini

Roma, (askanews) - Esce al cinema (dal 26 ottobre) "Terapia di coppia", film di Alessio Maria Federici, con Ambra Angiolini nei panni dell'intrigante Viviana e Pietro Sermonti, il suo amante Modesto. Tratto dall'omonimo romanzo best seller di Diego de Silva. Viviana e Modesto sono sposati, ma non tra di loro. Incoscienti e innamorati, si ritrovano uniti da una passione incontrollabile. La loro ...

 
Giornalista assassinata a Malta, la Ue: fare completa giustizia

Giornalista assassinata a Malta, la Ue: fare completa giustizia

Bruxelles (askanews) - L'Unione europea si è detta sconvolta per il barbaro assassinio di Daphne Caruana Galizia, la giornalista impegnata in inchieste anticorruzione uccisa a Malta nell'esplosione della sua automobile. L'Ue ha chiesto che sia fatta giustizia, rapidamente e in maniera approfondita. "Un evento orribile, una vera tragedia, che deve essere investigata a fondo e definitivamente ...

 
Cos'è Omnium, l'associazione catalana il cui leader è in carcere

Cos'è Omnium, l'associazione catalana il cui leader è in carcere

Roma, (askanews) - L'Audiencia Nacional di Madrid ha ordinato la custodia cautelare in carcere senza possibilità di cauzione per Jordi Cuixart e Jordi Sanchez, rispettivamente presidenti di Omnium Cultural e dell'Assemblea Nacional Catalana, due grandi associazioni della società civile pro-indipendenza. Omnium è la più grande associazione culturale della Catalogna: si batte per la difesa e ...

 
Colin Firth diventa italiano

Concessa la cittadinanza

Colin Firth diventa italiano

Colin Andrew Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana. Lo rende noto il ministero dell'Interno. Il famoso attore, premio Oscar per il film "Il discorso del re", ha sposato ...

22.09.2017

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Non solo direttore artistico

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Ormai per tutti era già una certezza, ma ora è ufficiale: Claudio Baglioni non sarà soltanto il direttore artistico di Sanremo 2018, ma anche il conduttore del festival che ...

22.09.2017

Ultimi giorni della videoinstallazione "Tristan's Ascension"

ALLA GALLERIA BRUSCHI

Ultimi giorni della videoinstallazione "Tristan's Ascension"

Dopo quasi 4 mesi di apertura termina la mostra che ha sancito la collaborazione tra Fondazione Ivan Bruschi e la Fondazione Strozzi di Firenze: sabato 16 e domenica 17 sono ...

15.09.2017