Libia, Guardia costiera chiede all'Europa più aiuti per la flotta

Dopo denuncia Onu: disumana la cooperazione Ue-Libia sui migranti

15.11.2017 - 14:30

0

Tripoli, (askanews) - La Guardia costiera libica ha chiesto maggiori aiuti all'Europa per organizzare la sua flotta ormai obsoleta, avvertendo che altrimenti nel 2018 non sarà più in grado di soccorrere i migranti nel Mediterraneo.

"La Guardia costiera libica ha salvato oltre 80mila migranti clandestini dal 2012 e circa 15mila solo quest'anno" ha dichiarato il generale Ayub Kacem, portavoce della Marina libica.

"L'anno prossimo non saremo in grado di organizzare missioni di ricerca e soccorso nella acque territoriali libiche se dovremo impiegare la stessa flotta", ha avvertito il colonnello Abu Ajila Abdel Bari, comandante della prima brigata della Marina libica. "Le nostre navi hanno grossi problemi e devono essere sottoposte a complesse operazioni di manutenzione" ha concluso.

La richiesta libica giunge all'indomani della clamorosa denuncia dell'Alto commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, Zeid Raad al Hussein, che ha denunciato il deterioramento delle condizioni di detenzione dei migranti in Libia, definendo disumana la cooperazione dell'Unione europea con il paese nordafricano, che consiste nell'aiutare la Guardia costiera libica per intercettare e respingere i migranti. La sofferenza dei migranti detenuti in Libia è un oltraggio alla coscienza dell'umanità, ha aggiunto.

Alle pesanti accuse dell'Onu all'Italia ha replicato il viceministro degli Esteri Mario Giro dai microfoni di Radio Anch'io, su Radio Uno. "Queste notizie mettono in imbarazzo l'Onu perché è una cosa che si sapeva da tempo. Non è una novità. Non è perché adesso lo scrivono i giornali anglosassoni o lo dice un responsabile Onu che non sapevamo quale fosse il problema - afferma Giro, che ha la delega alla Cooperazione -. Già l'8 agosto scorso ho definito la Libia un inferno".

L'Onu non ha il permesso di entrare nei campi perché interviene solo se il Consiglio di sicurezza trova un accordo, ha aggiunto Giro: "L'Italia è l'unico paese che sta cercando di mediare tra le forze libiche che sono fortemente contrapposte perché l'Onu possa entrare. È un po' ipocrita scoprire adesso ciò che sappiamo da tempo", ha concluso il viceministro .

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La regina Elisabetta II festeggia il suo 92mo compleanno

La regina Elisabetta II festeggia il suo 92mo compleanno

Londra (askanews) - La regina Elisabetta II festeggia il suo 92mo compleanno con i tradizionali spari di auguri e con un concerto di beneficenza con Tom Jones, Kylie Minogue e Shaggy. Per celebrare il compleanno della monarca sono stati sparati 41 colpi a Hyde Park e 62 alla Torre di Londra, mentre al castello di Windsor la banda ha suonato "Happy Birthday" durante il cambio della guerdia. In ...

 
Cina conduce manovre navali, sale la tensione con Taiwan

Cina conduce manovre navali, sale la tensione con Taiwan

Roma (askanews) - La Cina ha condotto esercitazioni navali nel Pacifico, utilizzando la sua unica portaerei, la Lianing. Le manovre hanno avuto luogo in un'area a est del canale Bashi, che si trova tra Taiwan e le Filippine, e sono venute dopo diversi giorni di attività militari da parte di Pechino che hanno suscitato preoccupazioni a Taipei. La marina cinese ha dichiarato sul proprio account ...

 
Salute

A Cosmofarma il futuro delle farmacia

La rivoluzione digitale e come le farmacie la stanno affrontando. Se ne è parlato a Bologna al convegno organizzato da Dompé con i principali protagonisti del settore.

 
Itala Pilsen Day, pedalata e picnic in stile vintage a Padova

Itala Pilsen Day, pedalata e picnic in stile vintage a Padova

Padova (askanews) - Un vero e proprio tuffo nel passato, un salto indietro nel tempo alla riscoperta dell atmosfera, dei gusti e dei sapori di una volta. E' partita da Padova la prima edizione dell'Itala Pilsen Day, un evento speciale tra le strade e le piazze del centro storico, tra personaggi in abiti ottocenteschi e biciclette vintage. A promuoverlo è Itala Pilsen, la storica birra padovana ...

 
Pinti porta in scena "Dall'omonimo libro di Pietro. Storia di un mezzadro"

Teatro comunale di Laterina

Pinti porta in scena "Dall'omonimo libro di Pietro. Storia di un mezzadro"

Sabato 7 aprile alle 21,15 nel nuovo appuntamento con Storie Sospese reloaded, la stagione del Teatro Comunale di Laterina, torna in scena Pietro Pinti protagonista di ...

03.04.2018

"Novecento" di Gabriele Vacis al Teatro Dovizi

Bibbiena

"Novecento" di Gabriele Vacis al Teatro Dovizi

Volge al termine per l’anno 2018 la stagione teatrale del Teatro Dovizi di Bibbiena promossa dal Comune di Bibbiena in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo e la ...

03.04.2018

"Tangosuite", al teatro Donatella Alamprese

Cavriglia

"Tangosuite", al teatro Donatella Alamprese

Un altro grande concerto in cui la vocalità femminile fa da protagonista assoluta: sabato 14 aprile alle ore 21 e 30 al Teatro Comunale di Cavriglia, per la rassegna ...

03.04.2018