Con Bonino e Della Vedova nasce "PiùEuropa", in vista delle urne

Niente alleanze, ma un grosso problema di raccolta firme

23.11.2017 - 20:00

0

Roma, (askanews) - "Dove altri vogliono farvi credere che ci serva meno Europa, noi siamo convinti che ne serva di più": Così Emma Bonino, Riccardo Magi e Benedetto Della Vedova presentano "+Europa": una "proposta elettorale autonoma" per rilanciare il progetto degli Stati uniti d'Europa e dell'integrazione europea: "E' un appello che rivolgo a tutti voi, alle cittadine e ai cittadini italiani che non hanno smesso di sperare in un futuro chiamato Stati Uniti d'Europa."

Più Europa nasce dai radicali e da Forza Europa, la formazione di Della Vedova. Potrebbe contare alle urne sull'indubbia popolarità di Emma Bonino, figura la cui onestà e competenza pochi contestano.

Ma proprio a fianco del convegno romano è stato lanciato il videoappello di Bonino perché il primo ostacolo è la raccolta delle 50mila firme previste dalla nuova legge elettorale, per le liste non presenti in parlamento, ripartite su tutti i collegi: "Quindi dalla val d'Aosta a Bagheria di sotto. Non è che le puoi raccogliere a Roma; e senza firma digitale, non vi venisse in mente; quindi a mano, con l'autenticatore. Tutto questo è semplicemente impossibile; per esperienza, in un mese questo è semplicemente preclusivo" dice Bonino.

PiùEuropa quindi chiede una diminuzione delle firme da raccogliere. E se si superasse questo ostacolo, la nuova formazione potrebbe al massimo offrire una sponda; del resto la nuova legge non prevede coalizioni elettorali. "Di volta in volta possono esserci vicinanze a temi più consone ma non complessivamente" spiega Bonino.

Il programma è lineare: la Ue per Bonino, con tutti i suoi limiti attuali, è l'unico spazio dove dobbiamo stare, più Europa vuol dire più pace, più sicurezza, più diritti civili, più efficienza, più cultura, più libertà" per l'Italia:

"Facciamolo insieme e cominciamo da una firma: la vostra".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Formazione medici con simulazione hi tech contro tumore al rene

Formazione medici con simulazione hi tech contro tumore al rene

Roma, (askanews) - La terapia del tumore al rene passa anche per la formazione dei medici attarverso la realtà virtuale. Parte oggi da Roma la prima tappa del progetto Maestro presso l IPSE CENTER - Interactive Patient Simulation Experience - del Policlinico Universitario A. Gemelli, centro di simulazione interattivo nel quale gli operatori della salute sono chiamati a seguire percorsi di ...

 
Firenze, migranti come stelle cadenti su Ponte Vecchio

Firenze, migranti come stelle cadenti su Ponte Vecchio

Roma, (askanews) - Ponte Vecchio, icona di Firenze e del Rinascimento, diventa simbolo di collegamento tra popoli, città e culture diverse, tra passato e futuro, per far riflettere sulle frontiere di oggi e di ieri e sul fenomeno delle migrazioni. Fino al 7 gennaio, ogni giorno dalle 19 alle 24, Ponte Vecchio sarà illuminato dal progetto di videomapping sviluppato da Ied (Istituto Europeo di ...

 
Arriva la nuova Duster, suv di qualità con tanta tecnologia

Arriva la nuova Duster, suv di qualità con tanta tecnologia

Milano, 13 dic. (askanews) - Ancora più suv, ma anche più curata, elegante e con tanta tecnologia. E' la nuova Dacia Duster, il suv di segmento C che grazie all'ottimo rapporto qualità prezzo è il veicolo di categoria più venduto in Italia, con 64mila immatricolazioni nel 2017 e oltre 340mila dal lancio nel 2010. Francesco Fontana Giusti, direttore comunicazione Renault Italia: "Il cliente ideale ...

 
Malattia di Crohn: nuovo approccio potrebbe rivoluzionare le cure

Malattia di Crohn: nuovo approccio potrebbe rivoluzionare le cure

Roma, (askanews) - Un nuovo approccio diagnostico e terapeutico potrebbe rivoluzionare le strategie di cura della malattia di Crohn, patologia infiammatoria intestinale che colpisce prevalentemente in età giovanile e dopo i 65 anni. Lo ha evidenziato uno studio internazionale cui hanno preso parte anche ricercatori italiani. Fra loro, Alessandro Armuzzi, professore associato di Gastroenterologia ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

Saione in musica

AREZZO

Saione in musica

E' in programma il 15 dicembre "Saione in musica" concerto prenatalizio promosso dal Lions Club Chimera di Arezzo. Appuntamento alle 18.30 nella chiesa di Saione, collaborano ...

10.12.2017

Trecento danzatori e 7 ore di spettacolo al Teatro Petrarca

Il concorso

Trecento danzatori e 7 ore di spettacolo al Teatro Petrarca

Trecento ballerini da trentuno scuole da tutta la penisola, per una maratona di oltre cento coreografie. Il concorso internazionale di danza "Piero della Francesca" raggiunge ...

08.12.2017