X-Factor e Intesa Sanpaolo a Palermo con Bellanza e Andrea Radice

Continua il tour italiano dei cantanti eliminati dal talent

06.12.2017 - 13:00

0

Palermo (askanews) - Voci straordinarie e arpeggi delicati, sono stati gli ingredienti della tappa di Palermo degli eventi live di "Diamo spazio alle passioni", l'iniziativa che Intesa-Sanpaolo organizza nelle proprie filiali con i concorrenti eliminati da X-Factor, il talent show di Sky di cui il gruppo bancario è, per il secondo anno, main sponsor.

Michele Attivissimo, il direttore Regionale Retail di Banca Intesa per Lazio, Sardegna e Sicilia

"Le storie di successo vanno valorizzate e il modo migliore per farlo è la continuità - ha detto - l'anno scorso abbiamo fatto il nostro esordio al fianco del talent show di Sky e quest'anno abbiamo ritenuto di accompagnare nuovamente questi eventi".

Il live di Palermo è la settima tappa di un percorso di nove che, dopo il capoluogo siciliano, toccherà Lecce e quindi nuovamente Milano per l'evento conclusivo.

"Diamo la possibilità agli artisti di X-Factor di continuare la loro esperienza, le loro emozioni, in un contesto ravvicinato di pubblico - ha aggiunto Attivissimo - quindi consentiamo loro, in un palcoscenico che ha un suo fascino per quanto inusuale e inedito, di continuare le loro esperienze. E poi diamo la possibilità ai nostri colleghi, ai nostri clienti e non clienti di vivere un momento gioioso nelle nostre filiali. L'idea è quella di avere delle piazze, dei momenti di incontro. E la filosofia dello sharing, della condivisione".

Sull'inusuale palconscenico palermitano due giovani appena eliminati dal talent: Rita Bellanza e Andrea Radice.

"Mi hanno eliminato, però va be', pazienza - ha scherzato il giovane artista napoletano - il gioco è questo, ma l'importante è come la prendi e come catalizzi tutte le cose, quello che resta. E a me resta un bagaglio pieno. La mia meta era questa, crescere, uscirne più maturo, con esperienza. Voglio diventare più adulto sia nella musica che nella vita. È tutto collegato perché non esiste un Andrea che sta cantando e un Andrea che vive una vita di tutti i giorni".

L'iniziativa di Intesa Sanpaolo si sposa in particolare con la maggiore attenzione con cui l'istituto di credito guarda soprattutto ai giovani, specie in un momento difficile come quello attuale.

"Vuole essere - ha concluso Attivissimo - un incoraggiamento ai giovani per avere una loro autonomia, una loro indipendenza e una intraprendenza anche di vita".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Venezia (askanews) - Una grande rampa da skateboard dove, fino a qualche mese fa, troneggiava il demone colossale di Damien Hirst. A Palazzo Grassi a Venezia la cultura freestyle entra dalla porta principale in uno dei musei più importanti del mondo con la tre giorni di "Skate the Museum", evento collegato alla mostra del pittore tedesco Albert Oehlen, ma che vive di una vita e di un'energia ...

 
Immigrati, il sindaco di Riace: campagna di odio produce la morte

Immigrati, il sindaco di Riace: campagna di odio produce la morte

Reggio Calabria (askanews) - Nelle baraccopoli di San Ferdinando e di Rosarno non c'è rispetto dei diritti umani, c'è un degrado umano. Perché le autorità se ne accorgono solo quando succedono questi casi gravi e si continua a mantenere operative queste strutture quando si potrebbe benissimo fare l'ospitalità diffusa e utilizzare le case della piana e dei centri storici che non sono abitate. Non ...

 
A Reggio Calabria la marcia di solidarietà per Soumaila Sacko

A Reggio Calabria la marcia di solidarietà per Soumaila Sacko

Reggio Calabria (askanews) - C'erano centinaia di migranti, lavoratori stagionali, sindacalisti ma anche tanti amministratori locali a Reggio Calabria, in occasione della manifestazione organizzata dall'Unione sindacale di base (Usb) per chiedere giustizia dopo l'omicidio di Soumaila Sacko, il bracciante del Mali ucciso a fucilate il 2 giugno 2018 mentre recuperava alcune vecchie lamiere in una ...

 
Nigeria, attacco di Boko Haram in un villaggio: almeno 5 morti

Nigeria, attacco di Boko Haram in un villaggio: almeno 5 morti

Tunhushe (askanews) - Almeno cinque persone sono state uccise e sei ferite in un attacco lanciato da militanti del gruppo jihadista Boko Haram contro Tunhushe, un villaggio del nordest della Nigeria, solo 6 km a nord di Maiduguri, capitale dello stato di Borno, roccaforte storica di Boko Haram. Un kamikaze si è fatto esplodere vicino a un gruppo di residenti che domiva all'aria aperta. Poi i ...

 
"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Cavriglia

"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Sabato 16 giugno alle 21 al Teatro Comunale di Piazza Berlinguer a Cavriglia si terrà l'atto conclusivo del corso di teatro promosso dall'Associazione Culturale Teatrale ...

15.06.2018

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Teatro

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Secondo e ultimo appuntamento di CastleTheatre, la nuova rassegna di teatro nei castelli ideata dall’associazione aretina rumorBianc(O). Domenica 17 giugno al Castello di ...

15.06.2018

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

LA RASSEGNA

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

Penultima e attesa giornata del Passioni Festival venerdì 15 giugno al cinema Eden di Arezzo con due grandissimi appuntamenti. Il primo, alle 18,30, è quello con il capitano ...

15.06.2018