I ritratti ufficiali di Barack e Michelle Obama a Washington

Alla National Portrait Gallery, realizzati da afroamericani

13.02.2018 - 12:30

0

Roma, (askanews) - Svelati i ritratti ufficiali di Barack Obama e di Michelle alla National Portrait Gallery dello Smithsonian a Washington. Quello dell'ex predisente Usa entra di diritto nella "Stanza dei presidenti" americani, un rito di passaggio obbligato per gli ex inquilini della Casa Bianca.

Il quadro dell'ex presidente, ritratto seduto su una sedia in mezzo a un cespuglio con foglie e fiori, tra cui il crisantemo, fiore ufficiale della sua città, Chicago, il gelsomino, per ricordare dove ha passato la sua giovinezza, le Hawaii, e il giglio blu, tipico del Kenya, patria di suo padre, è stato realizzato da Kehinde Wiley, mentre quello della ex first lady, con abito bianco e nero, seduta davanti a uno sfondo celeste, da Amy Sherald. I due pittori, entrambi afroamericani, li hanno svelati insieme ai coniugi Obama in una cerimonia a cui hanno preso parte ospiti illustri come l'attore Tom Hanks e il regista Steven Spielberg

"Penso a tutti i giovani, in particolare ai ragazzi e alle ragazze di colore che verranno qui e guarderanno con ammirazione

il ritratto di qualcuno che gli assomiglia appeso alle pareti di questa grande istituzione americana" ha detto Michelle.

"E io so bene l'impatto che questo avrà sulla loro vita, perché io sono stata una di quelle ragazze e se penso alle generazione future e alle passate allora dico Wow.... Che incredibile viaggio abbiamo fatto insieme in questo Paese".

E Barack, da gentleman, riferendosi all'autrice del ritratto della moglie ha aggiunto:

"Amy voglio ringraziarti di cuore, sei riuscita a catturare in modo spettacolare la grazia, la bellezza, l'intelligenza, il fascino e il calore della donna che amo".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Casa delle Donne a Roma, il Senato si mobilita contro lo sfratto

Casa delle Donne a Roma, il Senato si mobilita contro lo sfratto

Roma, (askanews) - È lo storico centro del femminismo romano, diventato in quasi 40 anni di vita una vera e propria "istituzione" per la promozione culturale e sociale del mondo femminile che va ben oltre il panorama della capitale. La Casa Internazionale delle Donne a Trastevere ora rischia però la chiusura a causa proprio di un contenzioso con il Campidoglio guidato da Virginia Raggi. La ...

 
Addio allo schermo? Come sta cambiando l'arte contemporanea

Addio allo schermo? Come sta cambiando l'arte contemporanea

Milano (askanews) - E' stata una delle opere d'arte simbolo degli ultimi anni, premiata alla Biennale di Venezia del 2013 e poi in giro per i musei più importanti del mondo. "Grosse Fatigue" di Camille Henrot sembra per certi versi rappresentare l'opera d'arte perfetta per il mondo contemporaneo, con il suo mix di visionarietà e di enciclopedismo. Eppure quello schermo che è l'elemento ...

 
Enel: arrivano i droni nella centrale di Civitavecchia

Enel: arrivano i droni nella centrale di Civitavecchia

Roma, (askanews) - Arrivano i droni nella centrale Enel di Torrevaldaliga Nord di Civitavecchia. A loro sarà affidato il compito di supportare le attività di esercizio, manutenzione e protezione dell'impianto, grazie a soluzioni sviluppate da due star-up: Convexum e Percepto. In particolare, la start-up "Convexum" ha sviluppato un sistema in grado di impedire il sorvolo dell'impianto da parte di ...

 
Super Ginger: un fuori stagione al Teatro Virginian

Lo spettacolo

Super Ginger: un fuori stagione al Teatro Virginian

Torna il mercoledì del Teatro Virginian di Arezzo (in via de' Redi) che alza nuovamente il sipario sul suo ricco fuori stagione, ciliegina sulla torta di una stagione di ...

14.05.2018

Al festival di teatro spontaneo c'è "Ferdinando"

La rassegna

Al festival di teatro spontaneo c'è "Ferdinando"

Torna il festival di teatro spontaneo. Bramosie sessuali, sentimenti intensi e qualche risata per lo spettacolo “Ferdinando” di venerdì 18 maggio, alle ore 21,15 presso il ...

14.05.2018

"Segni di memoria, semi di storia", conferenza dell'Archivio dei Diari

Pieve Santo Stefano

"Segni di memoria, semi di storia", conferenza dell'Archivio dei Diari

Dalla Fondazione Palazzo Strozzi di Firenze all’Archivio dei diari di Pieve Santo Stefano per raccontare un ventennio di cambiamenti e trasformazioni che ha segnato l’Italia: ...

14.05.2018