In Cina spopolano le app di food delivery

Ma aumentano i rifiuti in plastica e gli incidenti

14.02.2018 - 12:30

0

Roma, (askanews) - Negli ultimi due anni in Cina c'è il boom del cibo a domicilio. Uffici interi, singoli impiegati o famiglie alle prese con la vita frenetica quotidiana, con pochi clic dai loro smartphone e in pochi minuti ordinano pranzi e cene che arrivano caldi ed espressi grazie a giovani pony express in scooter. Un fenomeno molto in voga anche in Italia, ma in Cina è una vera esplosione, con circa 300 milioni di utenti che usano le applicazioni apposite e la nascita continua di mini-ristoranti, anche a casa, senza tavoli e camerieri, pensati proprio allo scopo di preparare il cibo da consegnare.

Come ha fatto Su Xiaosu nel suo appartamento di Shanghai. "Lavoriamo 365 giorni l'anno, non chiudiamo mai e se c'è qualche cliente grosso che ordina, ritardiamo anche l'orario di chiusura di una o due ore".

Lei, da sola, con la sua cucina, può guadagnare anche 400 dollari al giorno grazie agli ordini fatti dal telefonino.

É un business che ha generato oltre 32 miliardi nel 2017 e nel 2018 ci si aspetta un'ulteriore crescita del 20%. E si creano posti di lavoro anche per le consegne. Liu, fattorino, racconta che preferisce fare il corriere in giro per la città che restare chiuso in ufficio e guadagna circa 1400 dollari al mese, più o meno lo stipendio medio a Shanghai.

Molti ristoranti, inoltre, si sono riconvertiti. Guo, ristoratore, dice: "All'inizio, chiudendo ai clienti abbiamo perso il 40%, poi in tre mesi grazie agli ordini online abbiamo guadagnato di più che combinando il servizio nel locale e il normale take-away".

Ma c'è sempre l'altro lato della medaglia. Sono aumentati gli incidenti stradali, da molti attribuiti ai velocissimi corrieri del cibo, e sono aumentati i rifiuti in plastica in cui vengono consegnati i pasti. Un problema enorme per una Cina già molto inquinata.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Distrugge fucile con la motosega, il video è virale. #Onelessgun

Distrugge fucile con la motosega, il video è virale. #Onelessgun

Roma, (askanews) - É diventato virale sul web il video pubblicato su Facebook da Scott-Dani Pappalardo, un uomo di New York che fa a pezzi il suo fucile con una motosega dopo aver rivolto a tutti un messaggio: "Ho preso una decisione, voglio essere certo che la mia arma non sarà mai in grado di uccidere una vita". Lui, da appassionato di tiro al bersaglio, dopo l'ennesima strage, quella di ...

 
Altro

EagleRay, il sottomarino aereo

Un drone o un areo? Un sottomarino aereo. Parliamo del primo veicolo senza pilota e ad ala fissa in grado di viaggiare sia nell'aria che sott'acqua, passando ripetutamente dall'una all'altra. Come si chiama? EagleRay XAV. A realizzarlo i ricercatori della North Carolina State University. Le applicazioni di questo originale veicolo a guida autonoma sono veramente molte. "Ad esempio - spiegano i ...

 
Mozambico: crolla discarica, 14 morti sotto montagne di rifiuti

Mozambico: crolla discarica, 14 morti sotto montagne di rifiuti

Maputo (askanews) - Almeno quattordici persone sono morte, sepolte in una montagna di rifiuti, in Mozambico. A causa delle piogge torrenziali che hanno colpito la capitale del paese africano, Maputo, è crollata una discrica. Giganteschi cumuli di rifiuti hanno travolto delle fragili abitazioni nel quartiere di Hulene, nella banlieue di Maputo, uccidendo diverse persone mentre dormivano. Cinque ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

La mostra a Casa Bruschi

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

"Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello", in mostra i gioielli ideati e progettati dagli allievi del master in Storia e Design del Gioiello dell'Università di ...

10.02.2018

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Stagione di prosa a Cavriglia

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Alla stagione del teatro comunale di Cavriglia proseguono gli eventi del cartellone di Fondazione Toscana Spettacolo. Sabato 17 febbraio alle 21.30  Ottavia Piccolo e ...

10.02.2018