Tutti in sella ma protetti: al via "Sicuri in bicicletta"

Un progetto di Fondazione Ania e Federazione ciclistica

14.02.2018 - 16:30

0

Roma, (askanews) - Tutti in bici, ma protetti: "Sicuri in bicicletta" è un progetto per una platea di oltre 12 milioni di italiani. Quelli che prendono le due ruote per ecologia, per piacere, per sport: per muoversi anche in città, o per allenarsi per strada. Servono più ciclabili ma anche più educazione sulle due ruote. Il progetto della Fondazione ANIA e della Federazione ciclistica italiana assieme a Polizia e ministero dei Trasporti, propone incontri formativi per illustrare i comportamenti da tenere in sella.

Umberto Guidoni, presidente di Fondazione Ania: "Sicuramente la visibilità è uno degli aspetti fondamentali, l'obbligo di portare giubbotti catarifrangenti durante tutta la giornata e non solo di notte; l'obbligo del casco non solo per i minori, perché è uno strumento di protezione importante; dal punto di vista infrastrutturale, che le piste ciclabili siano protette e abbiano un cordolo che le divida dalla sede della strada".

Il primo appuntamento sarà il 17 marzo ad Ancona. Sono stati anche realizzati video tutorial per descrivere le manovre corrette da eseguire quando si guida una bici su strada. E a tutti gli iscritti alla Federazione verrà distribuito un opuscolo informativo.

"Nel 2016 aumentano i ciclisti morti sulle strade italiane, 275. Questo ci dice quanta necessità ci sia di fare prevenzione" prosegue Guidoni. "Oltre al comportamenteo degli automobilisti anche i ciclisti che hanno dei diritti sulla strada devono però rispettare delle regole e sapere quali tecniche possono usare per evitare che i pericoli si trasformino in tragedie".

Le biciclette rappresentano il mezzo di spostamento di milioni di italiani ma l'Italia conta circa 3500 km di piste ciclabili, come le città di Helsinki o Stoccolma. L'Italia è il terzo paese europeo per numero di vittime dopo Germania e Polonia.

Il nostro è un paese in cui la tolleranza reciproca è praticata poco ma la convivenza si realizza rispettando le regole, ricorda il prefetto Roberto Sgalla, direttore delle Specialità della Polizia: "L'auspicio è che dopo la legge approvata a dicembre sulla moblità dei ciclisti, possa arrivare con la nuova legislatura il codice e all'interno del codice alcune norme relative all'uso della bici. Credo che accanto alle norme e alla formazione possa essere un mix che aiuta realmente ad abbattere un numero di morti oggi assurdo: 275 morti in bicicletta credo sia un tributo che non possiamo più permetterci."

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Siria, pesanti raid del regime su Ghouta: morti almeno 44 civili

Siria, pesanti raid del regime su Ghouta: morti almeno 44 civili

Damasco, (askanews) - Una raffica di attacchi aerei siriani, razzi e colpi di artiglieria contro la Ghouta orientale, enclave controllata dai ribelli alla periferia di Damasco, ha provocato la morte di 44 civili. Lo ha annunciato l'Osdh, l'Osservatorio siriano dei diritti umani. Tra le vittime di questo pesante bombardamento, secondo l'ong, anche quattro bambini.

 
Spazio, il Presidente Mattarella riceve Nespoli e i vertici Asi

Spazio, il Presidente Mattarella riceve Nespoli e i vertici Asi

Roma (askanews) - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella nel pomeriggio del 19 febbraio 2018 ha ricevuto al Quirinale l'astronauta italiano dell'Esa, Paolo Nespoli, rientrato da poco sulla Terra dopo la missione di lunga durata dell'Asi sull'Iss "Vita". Con lui c'erano il presidente dell'Agenzia spaziale italiana Roberto Battiston, il direttore generale dell'Asi, Anna Sirica e il ...

 
Meridiana diventa Air Italy: punta a essere il vettore nazionale

Meridiana diventa Air Italy: punta a essere il vettore nazionale

Milano (askanews) - Meridiana cambia pelle e diventa Air Italy. È la nuova compagnia aerea targata Qatar Airways, evoluzione del vettore sardo presentata a Milano nel corso di una conferenza stampa da Akbar Al Baker, Ceo del gruppo Qatar Airways, che da settembre 2017 detiene il 49% della compagnia Italiana tramite la holding AQA. Alisarda, in precedenza unico azionista di Meridiana e controllata ...

 
Economia

Borsa, prese di beneficio su Milano

Giornata di prese di beneficio sulla Borsa di Milano, che lascia sul terreno un punto percentuale, frenata da Fiat Chrysler, Ferrari e Mediaset, tra le più comprate la scorsa settimana. Le Borse europee sono deboli e scontano l’assenza di una guida come Wall Street, chiusa per festività. Il primo giorno di aumento di capitale non lascia scampo al titolo di Creval, che perde il 7 per cento del ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

La mostra a Casa Bruschi

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

"Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello", in mostra i gioielli ideati e progettati dagli allievi del master in Storia e Design del Gioiello dell'Università di ...

10.02.2018

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Stagione di prosa a Cavriglia

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Alla stagione del teatro comunale di Cavriglia proseguono gli eventi del cartellone di Fondazione Toscana Spettacolo. Sabato 17 febbraio alle 21.30  Ottavia Piccolo e ...

10.02.2018