Generali: Valore Cultura, risorsa civile per persone e territori

Le iniziative di CSR del gruppo a "Le Rotte della Sostenibilità"

13.03.2018 - 14:30

0

Roma (askanews) - Avvicinare al mondo dell'arte un pubblico sempre più vasto e trasversale attraverso l'ingresso agevolato a mostre, spettacoli teatrali, eventi e laboratori che facilitino la comprensione delle opere e rendano coinvolgente l'esperienza vissuta. E' il progetto "Valore Cultura", lanciato da Generali Italia nell'ambito delle iniziative di Corporate social responsibility.

Una scelta che dà senso concreto a chi crede davvero che la cultura sia un pilastro fondante del vivere civile, del vivere bene.

"E' un programma che ha una chiave di lettura, che è il nostro modo di interpretare il sostegno alla cultura che è 'l'accessibilità' - spiega Lucia Sciacca, direttore Comunicazione e CSR di Generali Italia - Accessibilità per dare possibilità a giovani, o a persone che hanno minore occasione di vivere la cultura, di avvicinarsi a questo mondo per avere una crescita sociale e cognitiva della persona. Ma non dimentichiamo poi che attraverso l'arte e la cultura c' è anche una crescita dei territori. Oggi questo è un settore che riesce a produrre occupazione e riesce a creare posti di lavoro".

Generali Italia ha illustrato il suo progetto nel corso dell'incontro dedicato a "Le Rotte della Sostenibilità" organizzato a Roma, alla Lumsa, dal Salone della CSR e dell'innovazione sociale. Una giornata di dibattito per confrontare i diversi modelli, e i principi ad essi sottesi, con i quali viene dato forma alla responsabilità sociale d'impresa.

"Per Generali Italia - afferma Sciacca - è il valore che noi riusciamo a creare per i vari stakeholder attraverso le nostre azioni di business, attraverso la gestione della nostra impresa, e attraverso le attività che noi facciamo a sostegno delle comunità. Questo, il valore che riusciamo a creare, e che è la domanda che ci poniamo, è la CSR per Generali Italia".

Il Progetto Valore Cultura di Generali Italia si svilupperà per il 2018 allargando ulteriormente la platea di riferimento.

"Nel 2018 Valore Cultura vuole estendere le attività di divulgazione della cultura - conclude il direttore CSR di Generali Italia - abbiamo messo in campo il programma "Generali racconta l'Arte" con il quale contiamo di avvicinare oltre duemila persone che potranno avere l'esperienza del racconto da parte di un curatore delle mostre che andranno a vedere. Ma abbiamo anche l'obiettivo di incontrare e avvicinare duemila e cinquecento bambini che attraverso un percorso didattico possono iniziare a avere un 'imprinting' sulla parte artistica".

L'incontro romano dedicato a "Le Rotte della Sostenibilità" è stato organizzato come tappa di avvicinamento all'appuntamento nazionale del Salone della CSR e dell'innovazione sociale a Milano, in Bocconi, il 2 e 3 ottobre 2018.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Quintana, ecco l'istante in cui si infila l'anello
La giostra più difficile che mai

Quintana, ecco l'istante in cui si infila l'anello

Eccoli i signori dell'Anello! Ecco i cavalieri di Foligno alla Quintana del giugno 2018. Ecco il campione della regolarità, il cavaliere Pertinace che porta il Cassero al trionfo beffando Croce Bianca all'ultima manche. Ma ecco soprattutto la magia dello zoom al rallentatore nelle immagini girati dal Corriere dell'Umbria mentre i cavalieri infilzano e infilzano e infilzano (nove volte alla fine) ...

 
Aquarius, odissea finita. E ora cosa accade ai 630 migranti?

Aquarius, odissea finita. E ora cosa accade ai 630 migranti?

Valencia, (askanews) - L'odissea è finita: i 630 migranti a bordo delle navi Aquarius, Dattilo e Orione, hanno finalmente toccato terra, sbarcando a Valencia dopo 9 giorni di navigazione. Ma per loro si apre ora un grande interrogativo sul futuro. Dove potranno vivere? Cosa faranno ora? E soprattutto saranno rispediti nelle loro terre di origine? A quanto annunciato dal premier spagnolo Pedro ...

 
Altro

Borsa: europee chiudono in rosso, a Piazza Affari giù Snam e Poste

Le Borse europee archiviano in rosso la seduta odierna di scambi. I timori per un ulteriore inasprimento della guerra commerciale tra Usa e Cina sui dazi appesantisce i mercati del Vecchio continente che, sulla scia di Wall Street, chiudono con il segno meno, lasciando sul terreno perdite che oscillano tra lo 0,40% di Milano e l’1,36% di Francoforte.  Unica piazza in controtendenza è Londra, che ...

 
A Londra svelata "Mastaba", la nuova opera gigante di Christo

A Londra svelata "Mastaba", la nuova opera gigante di Christo

Londra (askanews) - Esattamente a due anni di distanza dai Floating Piers del Lago d'Iseo, è stata svelata a Londra la nuova opera gigante dell'artista Christo: si chiama Mastaba. E' stata allestita nel lago Serpentine di Hyde Park a Londra. Si tratta di una struttura composta da 7.506 barili colorati che poggiano su una piattaforma di cubetti di plastica. L opera sarà visibile dal 19 giugno fino ...

 
"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Cavriglia

"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Sabato 16 giugno alle 21 al Teatro Comunale di Piazza Berlinguer a Cavriglia si terrà l'atto conclusivo del corso di teatro promosso dall'Associazione Culturale Teatrale ...

15.06.2018

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Teatro

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Secondo e ultimo appuntamento di CastleTheatre, la nuova rassegna di teatro nei castelli ideata dall’associazione aretina rumorBianc(O). Domenica 17 giugno al Castello di ...

15.06.2018

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

LA RASSEGNA

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

Penultima e attesa giornata del Passioni Festival venerdì 15 giugno al cinema Eden di Arezzo con due grandissimi appuntamenti. Il primo, alle 18,30, è quello con il capitano ...

15.06.2018