L'album di "pancia" di Gabriella Martinelli: dedicato alle donne

Esce il 20 aprile "La pancia è un cervello col buco"

16.04.2018 - 10:30

0

Roma, (askanews) - Un disco di 'pancia', dedicato alle donne, con i colori e i sapori della Puglia. Si intitola "La pancia è un cervello col buco", è il nuovo disco di Gabriella Martinelli, cantautrice pugliese, in uscita il 20 aprile.

"La pancia è un cervello col buco è un disco che nasce dai miei deliri, dai deliri della mia pancia; un disco istintivo, registrato in presa diretta; un disco cross-over che raccoglie otto tracce alle quali ho pensato di dare il corpo di donne".

L'album è un affresco onirico. Gabriella canta storie, lo fa con ironia e con la sua voce importante. Il progetto si avvale dei disegni di Antonio Sileo, in arte Pronostico.

"Il tema della donna è un pretesto per raccontare delle storie che abbracciano non solo personaggi realmente presenti nella mia vita: sono cresciuta in una famiglia di donne, mia nonna, mia madre, mia sorella, la mia stessa terra - la Puglia - è donna".

"In ogni brano vengono fuori diversi colori delle donne, partendo da Casamira che rappresenta la fantasia, per arrivare a personaggi anche più deliranti; come Erica che si nasconde nei suoi pensieri contorti e combatte con l'anoressia (anche nei confronti della vita). Lei vorrebbe osare e non osa e io le grido di vivere".

"Poi c'è Giulia che impersonifica l'apatia, un aspetto della società di adesso, che si rifugia nel buio".

Un album che torna alle origini della sua terra. "In questo album c'è tanta Puglia, c'è la mia casa. E' quello che canto nella settima traccia del disco. C'è mia nonna, mia mamma, ci sono i sapori, gli odori, il cibo, c'è l'amore per le proprie origini, il ritorno alle radici".

Il disco sarà presentato con un concerto full band (Paolo Mazziotti al basso, Andrea Jannicola alle chitarre, Alessandro Marzi alla batteria, Andrea Libero Cito al violino, Erika Scorza e Salvo Corallo ai cori; il pianoforte nell'ottava traccia è di Nicola Guida, con l'intervento di Camille Blanc) domenica 22 aprile, al tramonto, al Monk di Roma.

E poi partirà il tour: "Girerò l'Italia, sarò poi in Puglia, il 27, e poi sarà in giro: club Tenco, Milano, Abruzzo, porterò la pancia in giro per l'Italia".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Salvini querela Saviano, Delrio: "Incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire"

Salvini querela Saviano, Delrio: "Incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire"

(Agenzia Vista) Napoli, 19 luglio 2018 Salvini querela Saviano, Delrio incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire Il capogruppo del Partito Democratico, Graziano Delrio, incontra presso la sede del consiglio comunale i giovani amministratori Dem della Campania."Incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire". Queste le parole di Delrio ai giornalisti sulla querela del ...

 
Bimba rom ferita, Delrio: "Occorre sforzo per affermare principio dell'uguaglianza tra persone"

Bimba rom ferita, Delrio: "Occorre sforzo per affermare principio dell'uguaglianza tra persone"

(Agenzia Vista) Napoli, 19 luglio 2018 Bimba rom ferita, Delrio: "Occorre sforzo per affermare principio dell'uguaglianza tra persone" Il capogruppo del Partito Democratico, Graziano Delrio, incontra presso la sede del consiglio comunale i giovani amministratori Dem della Campania. "Occorre uno sforzo per affermare il principio dell'uguaglianza tra persone nel nostro Paese". Queste le parole di ...

 
PD, Delrio: "Mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente"

PD, Delrio: "Mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente"

(Agenzia Vista) Napoli, 19 luglio 2018 PD, Delrio mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente Il capogruppo del Partito Democratico, Graziano Delrio, incontra presso la sede del consiglio comunale i giovani amministratori Dem della Campania. "Bisogna mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente". Queste le parole di Delrio. AltrimondiNews Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
26 anni dopo via D'Amelio, Palermo ricorda Borsellino

26 anni dopo via D'Amelio, Palermo ricorda Borsellino

Palermo (askanews) - Ventisei anni dopo Palermo si è ritrovata ancora una volta in via D'Amelio per ricordare il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta: Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. Sul palco allestito davanti all'albero che ricorda la strage di Via D'Amelio del 19 luglio 1992, sono saliti in tanti per testimoniare il ...

 
Stanley Clarke al Valdarno Jazz Summer

Il festival

Stanley Clarke al Valdarno Jazz Summer

Musicista, compositore e performer: sarà il leggendario bassista statunitense Stanley Clarke, accompagnato dalla band composta da Beka Gochiashvili al pianoforte, Cameron ...

19.07.2018

Tre giorni di eventi con l'Arezzo Celtic Festival

La rassegna

Tre giorni di eventi con l'Arezzo Celtic Festival

Tra arpe, cornamuse e tamburi, l’Arezzo Celtic Festival sarà acceso da tre serate di concerti e di spettacoli. La quinta edizione dell’evento è in programma al parco Pertini ...

19.07.2018

Paolo Fresu e il Davil Quartet in concerto al Parco Pertini

Arezzo

Paolo Fresu e il Davil Quartet in concerto al Parco Pertini

Inizia giovedì 19 luglio l’Enel Energia Tour che porta la grande musica in cinque città italiane. Ad aprire il ciclo di serate sarà Arezzo: appuntamento giovedì 19 luglio al ...

19.07.2018