Mattarella a Forlì per ricordare Ruffilli, 20 minuti di saluti

Folla per il Presidente, raccoglimento nello studio dell'omicidio

16.04.2018 - 15:00

0

Forlì (askanews) - Venti minuti di saluti, strette di mano e selfie per il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che a Forlì ha partecipato alla commemorazione per i trent'anni dalla scomparsa di Roberto Ruffilli, studioso e senatore della Democrazia Cristiana, ucciso per mano dei terroristi delle Brigate Rosse.

Il Capo dello Stato ha visitato i locali della Fondazione Ruffilli e salutato parenti e autorità locali. È quindi rimasto alcuni istanti in raccoglimento nella stanza dove il professore romagnolo fu ucciso il 16 aprile 1988. Il presidente della fondazione, Pierangelo Schiera, professore emerito dell'Università di Trento, gli ha regalato due libri: "Il cittadino come arbitro. La DC e le riforme istituzionali" di Ruffilli e una sua biografia.

Dopo l'inaugurazione della targa in piazzetta Ruffilli, il Presidente della Repubblica si è avviato a piedi lungo corso Diaz per raggiungere il teatro Fabbri. Lungo il percorso, circa 500 metri, Mattarella ha salutato centinaia di bambini delle scuole di Forlì che in occasione dell'anniversario dei trent'anni dall'uccisione hanno promosso incontri con testimoni e ricerche in classe. Al corteo anche il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini.

Ruffilli, ha spiegato Mattarella "È stato davvero esemplare", soprattutto nelle sue riflessioni "sulla cittadinanza, intesa come patto tra cittadino e stato. Questo ricorda molto il titolo fortunato del libro 'Il cittadino come arbitro', definizione e contenuto che si pone in perfetta continuità e corrispondenza con l'art. 2 della nostra Costituzione, laddove dice che la Repubblica riconosce i diritti inviolabili della persone, li riconosce perché la persona con i suoi diritti pre-esiste allo Stato. Questo evoca il concetto di esigenza di cittadinanza come patto tra cittadini e Stato".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Salvini querela Saviano, Delrio: "Incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire"

Salvini querela Saviano, Delrio: "Incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire"

(Agenzia Vista) Napoli, 19 luglio 2018 Salvini querela Saviano, Delrio incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire Il capogruppo del Partito Democratico, Graziano Delrio, incontra presso la sede del consiglio comunale i giovani amministratori Dem della Campania."Incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire". Queste le parole di Delrio ai giornalisti sulla querela del ...

 
Bimba rom ferita, Delrio: "Occorre sforzo per affermare principio dell'uguaglianza tra persone"

Bimba rom ferita, Delrio: "Occorre sforzo per affermare principio dell'uguaglianza tra persone"

(Agenzia Vista) Napoli, 19 luglio 2018 Bimba rom ferita, Delrio: "Occorre sforzo per affermare principio dell'uguaglianza tra persone" Il capogruppo del Partito Democratico, Graziano Delrio, incontra presso la sede del consiglio comunale i giovani amministratori Dem della Campania. "Occorre uno sforzo per affermare il principio dell'uguaglianza tra persone nel nostro Paese". Queste le parole di ...

 
PD, Delrio: "Mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente"

PD, Delrio: "Mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente"

(Agenzia Vista) Napoli, 19 luglio 2018 PD, Delrio mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente Il capogruppo del Partito Democratico, Graziano Delrio, incontra presso la sede del consiglio comunale i giovani amministratori Dem della Campania. "Bisogna mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente". Queste le parole di Delrio. AltrimondiNews Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
26 anni dopo via D'Amelio, Palermo ricorda Borsellino

26 anni dopo via D'Amelio, Palermo ricorda Borsellino

Palermo (askanews) - Ventisei anni dopo Palermo si è ritrovata ancora una volta in via D'Amelio per ricordare il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta: Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. Sul palco allestito davanti all'albero che ricorda la strage di Via D'Amelio del 19 luglio 1992, sono saliti in tanti per testimoniare il ...

 
Stanley Clarke al Valdarno Jazz Summer

Il festival

Stanley Clarke al Valdarno Jazz Summer

Musicista, compositore e performer: sarà il leggendario bassista statunitense Stanley Clarke, accompagnato dalla band composta da Beka Gochiashvili al pianoforte, Cameron ...

19.07.2018

Tre giorni di eventi con l'Arezzo Celtic Festival

La rassegna

Tre giorni di eventi con l'Arezzo Celtic Festival

Tra arpe, cornamuse e tamburi, l’Arezzo Celtic Festival sarà acceso da tre serate di concerti e di spettacoli. La quinta edizione dell’evento è in programma al parco Pertini ...

19.07.2018

Paolo Fresu e il Davil Quartet in concerto al Parco Pertini

Arezzo

Paolo Fresu e il Davil Quartet in concerto al Parco Pertini

Inizia giovedì 19 luglio l’Enel Energia Tour che porta la grande musica in cinque città italiane. Ad aprire il ciclo di serate sarà Arezzo: appuntamento giovedì 19 luglio al ...

19.07.2018