In mostra 74 pezzi della Collezione Agrati, tesoro del Novecento

Svelate per la prima volta, alle Gallerie d'Italia di Milano

16.05.2018 - 19:00

0

Milano (askanews) - Opere di Andy Warhol e Basquiat, Rauschenberg e Christo, insieme a quelle di alcuni tra i maggiori protagonisti della ricerca artistica italiana, come Lucio Fontana, Piero Manzoni, Mario Schifano, Alberto Burri e Fausto Melotti. È la collezione messa insieme in quarant'anni dagli industriali brianzoli Luigi e Peppino Agrati, una delle più importanti raccolte d'arte del secondo Novecento esistenti in Italia, che per la prima volta viene esposta in pubblico, alle Gallerie d'Italia di piazza della Scala, attraverso una selezione di 74 pezzi, curata da Luca Massimo Barbero. Una mostra che evidenzia l'abilità dei due collezionisti nel riconoscere gli artisti contemporanei prima che diventassero famosi.

"Dimostra questa capacità degli Agrati di vivere il loro tempo da imprenditori e allo stesso tempo da grandi collezionisti quindi comperare, vivere, avere rapporti diretti con gli artisti e l'arte contemporanea, uno straordinario viaggio nel tempo. La Lombardia e Milano dagli anni Sessanta in poi e contemporaneamente gli Stati Uniti e New York. Hanno interessi in entrambe le coste dell'oceano, ma vivono il loro tempo comprando e vivendo con gli artisti l'arte contemporanea".

Nella testa degli Agrati c'era però anche la volontà di rendere pubblico il loro patrimonio artistico. Per questo nel 2004 la collezione è stata donata, con riserva di usufrutto, a Intesa Sanpaolo. Una banca, sottolinea il direttore Arte e Cultura Michele Coppola, in piena sintonia con questa idea di condivisione: "L'opera d'arte, a differenza di altri possessi, non ti permette di tenerla per te. Un'opera non è mai completamente tua, appartiene alla collettività, al patrimonio dell'umanità e questa è la chiave di volta del progetto cultura della banca e delle Gallerie d'Italia".

La mostra "Arte come rivelazione" resterà aperta fino al 19 agosto e l'ingresso, per avvicinare il più possibile il grande pubblico, è gratuito.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

L'ultimo è stato Bono Vox, scivolato durante il live allo United Center di Chicago. Ma le cadute recenti dei grandi del mondo dello spettacolo sono state tante. Eccone alcune, da Morandi, 'volato' giù dal palco, a Madonna, inciampata all'indietro durante la sua performance ai Brit Award.

 
Economia

Bnl al Wired Next Fest 2018

Luigi Maccallini, responsabile Comunicazione retail Bnl, racconta il progetto Bnl Explorer per spiegare come gestire la complessità in cui siamo immersi.

 
A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

San Pietroburgo, (askanews) - Conoscere Eurasia ha creato un modello di capacità nel dialogo sul business anche in periodo di sanzioni. Ed è riuscita a coinvolgere due nomi importanti del business europeo a Mosca. Parla Antonio Fallico, presidente di Conoscere Eurasia: "Io non vorrei essere molto presuntuoso. Sia Philippe Pegorier che Frank Schauff sono nel nostro comitato organizzativo e ...

 
Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

San Pietroburgo (Russia), (askanews) - Si chiude oggi il Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, dopo giornate molto intense di incontri e una partecipazione internazionale per certi versi, sorprendente. La Russia di Vladimir Putin è apparsa tutt'altro che isolata. Parterre di altissimo profilo, a iniziare dal presidente francese Emmanuel Macron, oltre al premier giapponese Shinzo Abe ...

 
Super Ginger: un fuori stagione al Teatro Virginian

Lo spettacolo

Super Ginger: un fuori stagione al Teatro Virginian

Torna il mercoledì del Teatro Virginian di Arezzo (in via de' Redi) che alza nuovamente il sipario sul suo ricco fuori stagione, ciliegina sulla torta di una stagione di ...

14.05.2018

Al festival di teatro spontaneo c'è "Ferdinando"

La rassegna

Al festival di teatro spontaneo c'è "Ferdinando"

Torna il festival di teatro spontaneo. Bramosie sessuali, sentimenti intensi e qualche risata per lo spettacolo “Ferdinando” di venerdì 18 maggio, alle ore 21,15 presso il ...

14.05.2018

"Segni di memoria, semi di storia", conferenza dell'Archivio dei Diari

Pieve Santo Stefano

"Segni di memoria, semi di storia", conferenza dell'Archivio dei Diari

Dalla Fondazione Palazzo Strozzi di Firenze all’Archivio dei diari di Pieve Santo Stefano per raccontare un ventennio di cambiamenti e trasformazioni che ha segnato l’Italia: ...

14.05.2018