Unaitalia premia i 5 imprenditori avicoli dell'anno

Riconoscimenti per Benessere animale, sostenibilità e innovazione

14.06.2018 - 18:30

0

Roma, (askanews) - Con 18.500 allevamenti, di cui 6.400 professionali, che impiegano 38.500 addetti, la filiera avicola italiana rappresenta un modello per la zootecnia nazionale. Proprio per valorizzare le eccellenze di un settore tecnologicamente avanzato, sensibilizzare l'adozione di pratiche sempre più virtuose, premiare le idee più innovative, esaltare il saper fare italiano, Unaitalia, l'Unione nazionale agroalimentari delle carni e delle uova, ha promosso la seconda edizione del premio "Avicoltore dell anno: Premio 2018 migliori pratiche del settore avicolo italiano", il riconoscimento che la filiera dedica ai suoi principali protagonisti.

I cinque vincitori sono stati selezionati tra decine di candidature e scelti da una giuria di esperti composta dal direttore di Unaitalia Lara Sanfrancesco, dal vicesegretario generale di Altroconsumo Franca Braga e da Maria Caramelli, direttore generale dell'Istituto zooprofilattico sperimentale di Piemonte, Liguria e Valle D Aosta. Le categorie premiate sono tre: benessere animale, sostenibilità ambientale ed innovazione tecnologica.

I premiati sono, per la categoria Benessere animale, Giuseppe Belloni, Vincenzo Petitti e Lorenza Scotton; per la categoria Sostenibilità ambientale Giuseppe Ciarciello e per l'Innovazione tecnologica Marco Lavarini. In occasione dell'Assemblea Unaitalia e della premiazione, Askanews ha intervistato Giuseppe Belloni, 71 anni, da 41 anni nel settore avicolo: "E un momento particolare oltre di serenità, è una soddisfazione che si fa fatica a poter esprimere, spero anche nel futuro di poter raggiungere obiettivi come quelli che stiamo vivendo oggi perché tramite una continua innovazione degli allevamenti e delle strutture di allevamento siamo riusciti a ottenere delle performance e dei risultati che sono particolarmente interessanti sia dal lato della qualità che dal lato tecnico. Qualità soprattutto per offrire un prodotto immesso sul mercato di ottima qualità per il consumatore. Io nonostante 41 anni di allevamento avicolo continuo a utilizzare i nostri prodotti o i polli che noi alleviamo. Questa è la miglior convinzione che uno può determinare".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Milano, 23 giu. (askanews) - "Le paure ci sono, tutti noi abbiamo delle paure, però Milano le paure le gestisce e non le butta addosso agli altri, Milano non ha paura della diversità perché sulla diversità ci costruisce il futuro, e non è una bella dichiarazione di principio perché Milano lo fa da 26 secoli ed è arrivata dove è arrivata, integrando e mettendo insieme le qualità di tutti noi. ...

 
Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Venezia (askanews) - Una grande rampa da skateboard dove, fino a qualche mese fa, troneggiava il demone colossale di Damien Hirst. A Palazzo Grassi a Venezia la cultura freestyle entra dalla porta principale in uno dei musei più importanti del mondo con la tre giorni di "Skate the Museum", evento collegato alla mostra del pittore tedesco Albert Oehlen, ma che vive di una vita e di un'energia ...

 
Immigrati, il sindaco di Riace: campagna di odio produce la morte

Immigrati, il sindaco di Riace: campagna di odio produce la morte

Reggio Calabria (askanews) - Nelle baraccopoli di San Ferdinando e di Rosarno non c'è rispetto dei diritti umani, c'è un degrado umano. Perché le autorità se ne accorgono solo quando succedono questi casi gravi e si continua a mantenere operative queste strutture quando si potrebbe benissimo fare l'ospitalità diffusa e utilizzare le case della piana e dei centri storici che non sono abitate. Non ...

 
A Reggio Calabria la marcia di solidarietà per Soumaila Sacko

A Reggio Calabria la marcia di solidarietà per Soumaila Sacko

Reggio Calabria (askanews) - C'erano centinaia di migranti, lavoratori stagionali, sindacalisti ma anche tanti amministratori locali a Reggio Calabria, in occasione della manifestazione organizzata dall'Unione sindacale di base (Usb) per chiedere giustizia dopo l'omicidio di Soumaila Sacko, il bracciante del Mali ucciso a fucilate il 2 giugno 2018 mentre recuperava alcune vecchie lamiere in una ...

 
"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Cavriglia

"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Sabato 16 giugno alle 21 al Teatro Comunale di Piazza Berlinguer a Cavriglia si terrà l'atto conclusivo del corso di teatro promosso dall'Associazione Culturale Teatrale ...

15.06.2018

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Teatro

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Secondo e ultimo appuntamento di CastleTheatre, la nuova rassegna di teatro nei castelli ideata dall’associazione aretina rumorBianc(O). Domenica 17 giugno al Castello di ...

15.06.2018

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

LA RASSEGNA

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

Penultima e attesa giornata del Passioni Festival venerdì 15 giugno al cinema Eden di Arezzo con due grandissimi appuntamenti. Il primo, alle 18,30, è quello con il capitano ...

15.06.2018